Sagra del Panino della Nonna 2024, a Giovinazzo la XXVIIª edizione

In il

sagra-panino-della-nonna-2024-giovinazzo

XXVIIª Sagra del Panino della Nonna
Piazzale Salvo D’Acquisto – Area Mercatale
GIOVINAZZO (Bari)

Il 12 e 13 Agosto 2024 a Giovinazzo (BA) la ventisettesima edizione della manifestazione che celebra i sapori della tradizione tra musica, divertimento e solidarietà.

Come testimoniato dall’ultima edizione per molti versi da record, con un sempre maggior consenso di critica e pubblico, locale e nazionale, la manifestazione è diventata un appuntamento attesissimo della Estate pugliese per la sua capacità di attirare migliaia di visitatori dall’intera regione, senza trascurare il
notevole indotto sulle diverse attività economiche. L’obiettivo della manifestazione resta la valorizzazione e la conoscenza del territorio, delle sue eccellenze e tradizioni, con particolare riferimento all’ambito gastronomico.

Attraverso la degustazione delle pietanze tipiche di Giovinazzo, “il panino della nonna” diventa veicolo di conoscenza della Città, delle sue tradizioni culinarie e della sua storia. Grazie alla definitiva consacrazione nazionale, che la pone fra le più rinomate e apprezzate sagre d’Italia, e persino internazionale ottenuta a
seguito della visita dei giornalisti della BBC, la Sagra del Panino della Nonna rappresenta un’occasione quasi unica sul territorio barese per degustare il “cugno”, il super panino imbottito con gli ingredienti tipici che da intere generazioni imbandiscono le tavole locali.

Non mancheranno come ogni anno i classicissimi: dai pomodori sott’olio, alle melanzane, dalla frittata ai carciofi, ai peperoni, senza dimenticare le acciughe, la mortadella, il provolone e chi più ne ha più ne metta; confermatissimi anche i due panini “cult”, quello con la parmigiana e quello con la brasciola, oltre al filone “n picc d tutt”, un vero “must taste” di ogni edizione.

Insomma, un panino davvero per tutti i palati e per tutti i gusti, anche ovviamente in versione “gluten free”, grazie alla preziosa consueta collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia sezione Puglia.

L’appuntamento 2024 è per lunedì 12 e martedì 13 Agosto, come di consueto presso Piazzale Salvo D’Acquisto.
Come ogni anno la manifestazione sarà allietata da spettacoli musicali di grande rilievo;
lunedì 12 agosto tornano a farci cantare a squarcia gola i Paipers seguiti dalla irresistibile comicità di Renato Ciardo;
martedì 13 agosto revival anni ’70/80 con i Collage, prima di scatenarci sulle sonorità dell’Orchestra Mancina.

Non mancherà la consueta mostra mercato di antiquariato e artigianato e l’attraente parco giochi per bambini.

In ultimo, ma non per ultimo, da sottolineare l’aspetto benefico della manifestazione, visto che l’utile delle due serate sarà devoluto, come in ogni edizione e sin dalla prima edizione, a sostegno di numerosi progetti benefici e onlus, per un totale che, nell’intera storia della manifestazione, ha ormai superato la
soglia dei 120.000 euro devoluti; un impegno e un risultato straordinario che rende orgoglioso ogni singolo volontario dell’Associazione I Nipoti della Nonna Odv.

www.sagradelpanino.it


Festa dei Popoli 2024 a Bari, ecco il programma

In il

festa dei popoli 2024 bari

Ritorna Festa dei Popoli, dal 23 al 26 maggio, al Giardino Princigalli a Bari con la XIX^ edizione, la grande kermesse tra incontri e divertimento, con importanti spunti di riflessione.

Quest’anno con un tema che ci sta particolarmente a cuore “Uomini e donne in cerca di pace”.

E’ un lavoro di squadra con le associazioni, le comunità straniere, le istituzioni che si impegnano ogni anno a creare legami e radici per rendere Bari sempre di più una città interculturale.

A breve tutte le sorprese in programma!


ARTIGIANTOUR, a Bari il mercatino itinerante di artigianato e prodotti tipici

In il

artigiantour mercatino di artigianato

ARTIGIANATO DA MARE – BARI
PIAZZA DEL FERRARESE

DAL 17 AL 28 MAGGIO 2024
TUTTI I GIORNI DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 22.00!

Mostra Mercato di Artigianato d’Eccellenza in collaborazione con il Municipio 1 di Bari.
Si coglie l’occasione per ringraziare tutto il consiglio del Municipio 1 ed il Presidente Lorenzo Leonetti, per l’ennesima opportunità concessa a diversi artigiani, di poter esporre i propri Manufatti in una Città così importante come Bari ed in particolar modo in una piazza così bella come questa del Ferrarese.

Gestione ed Organizzazione
SDM EVENTI

Info 3271380585


Festa Patronale Madonna della Fonte di Conversano: il programma dei festeggiamenti

In il

festa-madonna-della-fonte-conversano-2024

La Festa Grande – Festa Patronale di Maria SS. della Fonte di Conversano (Bari)

Benvenuti all’edizione 2024 dei Solenni Festeggiamenti in onore della MADONNA DELLA FONTE, patrona della città e della Diocesi.
Ci auguriamo che la nostra comunità si ritrovi unita più che mai nelle giornate della Festa intorno a valori condivisi e al comune senso di appartenenza.
Il programma 2024 della Festa prevede, anche in questa edizione, molte novità, pur restando fortemente ancorato alla tradizione e allo spirito religioso. Una Festa che, ci auguriamo possa esaltare la spiritualità e coinvolgere tutti attraverso le iniziative sociali, culturali, di intrattenimento e spettacolari di grande richiamo previste nel programma.
Abbiamo voluto, inoltre, dedicare questa edizione della Festa alla “PACE E AL DIALOGO TRA I POPOLI”, tema che farà da filo conduttore agli eventi sia religiosi che civili, in un momento particolarmente difficile, in cui guerre e povertà stanno minando seriamente la civile convivenza tra le genti.
Auguriamo buona Festa a tutti!
(Francesco Firulli – Presidente Comitato Festa Patronale Madonna della Fonte)

Di seguito il programma religioso e civile:

PROGRAMMA RELIGIOSO:

mercoledì 1 maggio
Solenne Celebrazione inizio Mese Mariano
ore 19.30 Basilica Cattedrale

1-2-3 maggio
Triduo di preparazione alla festa religiosa
ore 19.00 Basilica Cattedrale
Recita Santo Rosario e Celebrazione Santa Messa

sabato 4 maggio
Festa Liturgica Maria SS. della Fonte
ore 19.30 Basilica Cattedrale
Solenne Celebrazione

dal 6 al 18 maggio
Celebrazioni animate dalle associazioni

domenica 12 maggio
ore 19.30 Basilica Cattedrale
Solenne Celebrazione

domenica 19 maggio
ore 19.30 Basilica Cattedrale
Solenne Celebrazione

dal 20 al 25 maggio
Pellegrinaggio delle Parrocchie in Cattedrale

venerdì 24 maggio
ore 19.00 Basilica Cattedrale
Celebrazione Santa Messa

ore 20.00 Processione dell’Icona
Partenza dalla Basilica Cattedrale, sosta di Preghiera in Piazza Castello, trasferimento alla Parrocchia di Sant’Andrea

sabato 25 maggio
ore 6.30 Parrocchia Sant’Andrea
Celebrazione Santa Messa

ore 10.00 Processione della Sacra Icona
Dalla Parrocchia di Sant’Andrea al Tempietto di Villa Belvedere

ore 19.30 Basilica Cattedrale
Celebrazione Santa Messa

domenica 26 maggio
– Basilica Cattedrale
ore 8.00 Celebrazione Santa Messa

ore 10.00 Solenne Celebrazione Eucaristica

ore 11.30 Solenne Processione della Sacra Icona

lunedì 27 maggio
ore 19.00 Villa Belvedere
Celebrazione Santa Messa al Tempietto

ore 20.00 Processione della Sacra Icona
Rientro della Sacra Icona dal Tempietto in Basilica Cattedrale

18-19-20 maggio
Sacra Icona a Triggianello

28 maggio – 1 giugno
Sacra Icona a Cisternino

I PERCORSI DELLE PROCESSIONI

venerdì 24 maggio – Partenza ore 20.00
Cattedrale, Piazza Castello, Viale Adriatico, Via della Vittoria, Via Mucedola, Parrocchia Sant’Andrea.

sabato 25 maggio – partenza ore 10.00
Parrocchia Sant’Andrea, Via Mucedola, Piazza della Resistenza, Via XXIV Maggio, Via Acquaviva, Via Di Vagno, Piazza XX Settembre, Via Marconi, Villa Belvedere.

domenica 26 maggio – Partenza ore 11.30
Cattedrale, Via Gennari, Piazza Conciliazione, Piazza Castello (Bendedizione del mare), Villa Garibaldi, Viale Adriatico, Via della Vittoria, Piazza della Resistenza (Benedizione della campagna), Via Matteotti, Piazza Aldo Moro (Benedizione degli ammalati9, Via Di Vagno, Piazza XX Settembre (Benedizione degli amministratori), Via Annunziata, Via Arringo, Corso Morea (Benedizione della diocesi e del seminario), Piazza Castello, Piazza Conciliazione, Via Gennari, Cattedrale.

lunedì 27 maggio – Partenza ore 20.00
Villa Belvedere, Via Arringo, Via Rosselli, Piazza Battisti, Via Cosimo Conte, Via Di Vagno, Piazza XX Settembre, Via Marconi, Corso Morea, Piazza Castello, Cattedrale.

PROGRAMMA CIVILE:

sabato 18 maggio
ore 20.30 Basilica Cattedrale
Presentazione del libro: “Lo storico organo a canne Giuseppe Toselli (1857) della Chiesa di San Benedetto in Conversano”

giovedì 23 maggio
ore 20.30 Sagrato Basilica Cattedrale
Concerto Orchestra e Coro Scuola Media Carelli-Forlani

dal 24 al 27 maggio
– Villa Garibaldi
“IL VILLAGGIO DELLA FESTA GRANDE”
Degustazioni tipiche, performance musicali e di intrattenimento, attività culturali e di approfndimento, mercatini dell’artigianato.

venerdì 24 maggio
– Piazza Castello
ore 20.45 Accensione inaugurale delle luminarie

ore 21.00 Proiezione inaugurale del video mapping

ore 21.30 La Zanzarita Band Orchestra
Concerto musicale dedicato a Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana

sabato 25 maggio
STAFFETTA RIEVOCATIVA PER LA PACE – II^ edizione
Partenza alle ore 16.00 dalla frazione di Cozze degli atleti AVIS IN CORSA E ATLETICA CONVERSANO, arrivo in Piazza XX Settembre.

– Piazza Castello e Villa Garibaldi
dalle ore 16.00 “Figli delle Stelle”
La Giornata dell’Arte di Conversano. Ospiti, canto, ballo, recitazione, sport, fotografia, disegno, street art e dj set.

ore 21.30 Concertone Finale

domenica 26 maggio
– Piazza Castello – Corso Morea
ore 17.00 festa dei Bambini e delle Famiglie
Artisti di strada, passeggiate in cavallo e carrozza, baby dance con giochi a premi e distribuzione gadget, animazioni con le mascotte.

– Anfiteatro Villa Belvedere
ore 20.30 Concerto Bandistico “G. Ligonzo2
direttore M° Angelo Schirinzi

– Villa Garibaldi
ore 17.00 Onda Rock

ore 20.00 Musiche e Dediche

ore 21.30 E’ Festa dj set

– Terrazza liceo Simone-Morea
ore 22.30 Grande Spettacolo Pirotecnico

lunedì 27 maggio
– Villa Garibaldi
ore 20.00 La Musica Popolare Pugliese
Concerto musicale con:
“Omaggio al Salento”
“Sande Ballarene”

– Anfiteatro Belvedere
ore 20.30 Concerto Bandistico “G. Piantoni”
direttrice M° Susanna Pescetti

– Piazza Castello
ore 23.00 Chiusura della Festa – Vita Pugliese

dal 24 al 27 maggio
– Zona Campo Sportivo
Grande Luna Park

24-25-26-27 maggio
ore 21.00 Castello di Conversano
Video Mapping “Un ponte di luce”
Sulla facciata del castello sarà proiettato ad intervalli regolari, a partire dalle ore 21.00, l’opera in video mapping: “Un ponte di luce”, con la regia di Antonio Minelli.

28 aprile – 1 giugno
– Centro Sportivo Crescamus
50° edizione Torneo di Calcio a 5 “Madonna della Fonte”
con la partecipazione delle squadre dei ragazzi delle parrocchie di Conversano e Triggianello.


“ANTIQUARIANDO” torna a Bari il mercatino dell’usato e del collezionismo

In il

mercatino antiquariando citta di bari

Antiquariando
Citta’ di Bari
Piazza Giuseppe Massari
Mercatino dell’usato e del collezionismo

Un gruppo di hobbisti e creatori di ingegno danno vita ad un mercatino dove trovare collezionismo libri, orologi oggettistica (bronzi quadri legno), vintage, e pezzi di antiquariato, giocattoli in latta, vecchi vinili, lampade degli anni 50 60 70, piccoli mobiletti dal gusto retro nonchè artigianato artistico a tema natalizio, oltre che manufatti di alto valore artistico negli ultimi tempi non si fà altro che parlare del ritorno del vintage sia nel campo della moda che in quello del design e dell’oggettistica.

La manifestazione è promossa dal Municipio I e dall’associazione culturale Puglia eventi.

Sabato 4 e domenica 5 maggio cogliete al volo l’occasione per essere a passo con i tempi immergendovi nel fantastico mondo del retro’.

Dalle ore 9:30 alle 21:00 (orario continuato)

Info 3683598007


Fiera d’Aprile: ecco il programma delle manifestazioni

In il

fiera d aprile andria

587ª Fiera d’Aprile – Classica di primavera
26-27-28 aprile 2024
Andria

Esposizione di manufatti artigianali a cura dell’associazione “Tutti giù per terra”

Animazioni di strada con i bambini dello spettacolo “il paese delle non meraviglie a cura di Annamaria Di Pinto

Visita al museo del giocattolo con “la Porta Blu” e Lella Gresti

Cerchio di percussioni a cura di Macaranga e Vincenzo cantatore

PROGRAMMA:

26 Aprile
mattina: allestimento degli spazi a cura delle associazioni “APS Scuola Parentale Claudio Naranjo” e “Tutti giù per terra”

dalle 18.00 alle 21.30: esposizione dei manufatti artistico-artigianali a cura delle artigiane dell’associazione “Tutti giù per terra”

dalle 17.30 alle 20.30 apertura del Museo del Giocattolo dell’associazione “La porta Blu” a cura di Lella Agresti

dalle 18.00 alle 20.30 prove aperte del laboratorio di teatro per la realizzazione dello spettacolo “Il paese delle non meraviglie” a cura dell’Associazione “APS Scuola Parentale Claudio Naranjo” e “I’m teatro/Il cielo di carta” a cura di Annamaria Di Pinto

27 aprile
dalle 10.00 alle 12.00 prova aperta del laboratorio di teatro a cura dell’Associazione “Scuola Parentale Claudio Naranjo” e “I’m teatro/Il cielo di carta”

dalle 10.00 alle 13.00 esposizione dei manufatti artistico-artigianali a cura delle artigiane dell’associazione “Tutti giù per terra”

dalle 18.00 alle 21.30 esposizione dei manufatti artistico-artigianali a cura delle artigiane dell’associazione “Tutti giù per terra”

dalle 17.00 alle 18.30 laboratorio di yoga per famiglie

dalle 17.30 alle 20.30 apertura del Museo del Giocattolo dell’associazione “La portaBlu” a cura di Lella Agresti

28 aprile
dalle 10.00 alle 13.00 esposizione dei manufatti artistico-artigianali a cura delle artigiane dell’associazione “Tutti giù per terra”

dalle 11.00 alle 13.00 letture animate presso il “Museo del Giocattolo” a cura di Lella Agresti

dalle 18.00 alle 21.30 esposizione dei manufatti artistico-artigianali a cura delle artigiane dell’associazione “Tutti giù per terra”

dalle 17.30 alle 20.30 apertura del Museo del Giocattolo dell’associazione “La portaBlu” a cura di Lella Agresti

ore 20.30 cerchio di percussioni presso il Chiostro San Francesco a cura dell’Associazione “APS Scuola Parentale Claudio Naranjo” e “Macaranga APS”


Ri-Falò, a Valenzano torna il tradizionale falò di San Giuseppe

In il

rifalò-san-giuseppe-valenzano-2024

La tradizione del falò di San Giuseppe è andata purtroppo dimenticata, ma siamo pronti a riaccoglierla!
Il prossimo evento targato “Belle Storie” si chiamerà proprio “Ri-Falò”!

Martedì 19 Marzo 2024 a partire dalle ore 18:00, presso la Villa di Sant’Antonio e Largo Frate Francesco a Valenzano (Bari), vi aspettiamo con tante sorprese!

Ad accendere la serata ci saranno:
– Spettacoli di sputafuoco;
– Stand enogastronomici e di artigianato;
– Sbandieratori e percussionisti per creare l’ambiente ideale per accendere il falò;
– Cibi tipici tradizionali del territorio.

Vi aspettiamo numerosi!

L’ingresso è gratuito!


A Gioia del Colle, torna la Fanova di San Giuseppe

In il

fanova-di-san-giuseppe-gioia-del-colle-2024

”Le tradizioni sono più che semplici routine o abitudini. Aiutano a costruire legami con gli altri e con il passato. Le ripetiamo per creare bei ricordi e un senso di appartenenza. Alcune sono tramandate dalle generazioni precedenti, altre nascono spontaneamente.”

La Fanova di San Giuseppe – II^ edizione
martedì 19 Marzo 2024
Gioia del Colle (Bari)

Trepidante è l’attesa e il desiderio di veder realizzarsi quanto concepito.
Un turbinio di emozioni, il calore che conforta, unisce e scalda gli animi. Con il fiato sospeso e il naso all’insù ad ammirare quanto pensato per questo paese: una catasta immensa e imponente di legna di peso pari a 150 quintali regnerà su Piazza Plebiscito.

Programma:

Il 19 marzo 2024, per la sua seconda edizione, “La Fanova di San Giuseppe” avrà inizio a partire dalle ore 18.00 con i Saluti istituzionali del Sindaco Giovanni Mastrangelo Mastrangelo Sindaco, i ringraziamenti a tutti i commercianti, le attività, le imprese, le quali unicamente con il loro contributo hanno reso possibile tutto questo.

Seguirà alle ore 19.00 l’accensione della Fanova a cura dello stesso già citato Primo cittadino e del Sindaco delle ragazze e dei ragazzi Gianluca Ronco.

Subito dopo alle 19.30 un’esibizione acrobatica “La notte dei fuochi”, uno spettacolo sorprendente, incantevole a cura di esperti, circondati da trampolieri e giocolieri che doneranno colore e festosità.

Ultimi non per importanza, menestrelli e suonatori di grande fama, si sono esibiti a suon di pizzica e taranta dinanzi alla regina della pop music, una star internazionale, la mitica Madonna, hanno fatto impazzire la famiglia Stallone con le loro note e i passi tipici di questa danza.
E saranno qui a Gioia del Colle alle ore 20.30 pronti e carichi a far scatenare la piazza, per noi I TERRAROSS!

STAND ENOGASTRONOMICI – ARTIGIANATO – PRODOTTI LOCALI – ANGOLO CONVIVIALE – ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE

Vi aspettiamo numerosi per scoprire inoltre, le novità che arricchiranno la nostra bellissima Piazza. Vi invitiamo a gustare i prodotti locali e ad ammirare l’artigianato proposto.