Il Cabaret del Mudù all’Anfiteatro della Pace

In il

il cabaret del mudu anfiteatro della pace

SECONDO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA TEATRALE “RISATE BARESI”
presso l’Anfiteatro della pace della Mongolfiera di Bari-Japigia.

Dopo il grande successo del Tour de Suisse, DIRETTAMENTE dalla trasmissione televisiva “Mudù” l’esilarante comicità di Antonella Genga & Umberto Sardella.
Il cabaret torna protagonista sul palco dell’Anfiteatro della Pace con due grandi della comicità barese.

QUI IL CARTELLONE COMPLETO DELLA RASSEGNA “RISATE BARESI” ALL’ANFITEATRO DELLA PACE

Organizzazione:
Gruppo Ideazione srl
Infotel 3512261088
Ingresso a pagamento € 10

Biglietti Online circuito Vivaticket.it
>>>Acquista Biglietti

Anfiteatro della Pace
Mongolfiera Japigia
Via Natale Loiacono, 20


“Tutti al Mare” con la compagnia degli amici all’Anfiteatro della Pace

In il

tutti al mare anfiteatro della pace

PRIMO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA TEATRALE “RISATE BARESI”
presso l’Anfiteatro della pace della Mongolfiera di Bari-Japigia.

La Compagnia degli amici presenta:
“TUTTI AL MARE” commedia brillante in chiave comica

TRAMA
Una famiglia popolare barese si appresta ad affrontare la giornata di ferragosto che trascorrerà a Torre Canne, meta ambita da molti vacanzieri baresi. Sveglia alle cinque del mattino con preparazione del pranzo; caricare l’auto con tutto ciò che occorre e tanto più per una giornata fuori; due ore in macchina nel traffico per poi giungere finalmente in spiaggia presa d’assalto da famiglie come loro e non.
Gag esilaranti che troviamo ancora oggi sulle nostre spiagge.
Una commedia spassosa e divertente per tutta la famiglia.
CAST: Giulia Fornarelli, Vito Bottalico, Rossana Amodeo, Emma Di Taranto, Donato Genchi, Pietro Lattanzi, Giacomo Picci, Antonio Groia, Luigi Piscopo, Rosalba Ortini.

Regia Giulia Fornarelli

QUI IL CARTELLONE COMPLETO DELLA RASSEGNA “RISATE BARESI” ALL’ANFITEATRO DELLA PACE

Organizzazione: Gruppo Ideazione srl
Infotel 3512261088
Ingresso a pagamento € 10

Biglietti Online circuito Vivaticket.it
>>>Acquista Biglietti

Anfiteatro della Pace
Mongolfiera Japigia
Via Natale Loiacono, 20

Inizio ore 21.00


Rimbamband in “Il sol ci ha dato alla testa” all’Anfiteatro della Pace della Mongolfiera di Japigia

In il

il sol ci ha dato alla testa rimbamband

A grande richiesta tornano a Bari con un must del loro repertorio, il gruppo più amato dai Baresi e non solo, la “RIMBAMBAND”.
Con il “SOL CI HA DATO ALLA TESTA” vi faranno trascorrere una serata frizzante nella cornice colorata dell’Anfiteatro della Pace della Mongolfiera di Japigia.
Un sassofonista rubato alla banda di paese, un contrabbassista stralunato, un pianista virtuoso, un batterista rompiscatole, un capobanda: la Rimbamband. Cinque musicisti, un po’ suonati, ma straordinari, che incantano, creano, illudono, emozionano, demistificano, provocano… giocano.
Questo è lo spettacolo della Rimbamband, uno spettacolo fuori dai canoni convenzionali, oltre le righe, anzi… senza righe, nel quale la sola certezza è che cinque impeccabili suonatori riusciranno ad assurgere ad esilaranti suonattori.

con Raffaello Tullo – voce, percussioni; Renato Ciardo, batteria; Vittorio Bruno, contrabbasso; Nicolò Pantaleo – sax, bombardino, tromba; Francesco Pagliarulo – pianoforte
regia di Raffaello Tullo

QUI IL CARTELLONE COMPLETO DELLA RASSEGNA “RISATE BARESI” ALL’ANFITEATRO DELLA PACE

Organizzazione: Gruppo Ideazione srl
Infotel 3512261088
Ingresso € 15

>>>Acquista Biglietti

Anfiteatro della Pace
Mongolfiera Japigia
Via Natale Loiacono, 20


“RISATE BARESI” una straordinaria rassegna teatrale nell’Anfiteatro della Pace della Mongolfiera di Japigia

In il

risate baresi anfiteatro della pace japigia

Dal 7 Giugno al 25 Luglio una straordinaria rassegna teatrale con grandi spettacoli, dalle ore 21:00, nell’Anfiteatro della Pace!

PROGRAMMA:

Venerdì 7 Giugno* | Evento fuori programma
RIMBAMBAND: “Il sol ci ha dato alla testa”. Costo biglietto 15 euro.
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 13 Giugno*
COMPAGNIA DEGLI AMICI: “Una villa serena”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 20 Giugno*
UMBERTO SARDELLA E ANTONELLA GENGA: “Il cabaret del Mudù”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Sabato 22 Giugno | Evento fuori programma
APULIA TANGO FESTIVAL: Concerto spettacolo di tango argentino.
Costo biglietto 10 euro. Info 339.6681668 – 347.0819101

Giovedì 27 Giugno*
NICOLA PIGNATARO: “Non dico Bugie”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 4 Luglio*
GIANNI COLAJEMMA: “Bariland”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 11 Luglio*
NICO SALATINO: “Pane, amore e pomodoro”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 18 Luglio*
DANTE MARMONE E TIZIANA SCHIAVARELLI: “Bar qui si gode”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 25 Luglio*
VITO SIGNORILE: “Ragù”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

* Biglietti disponibili su vivaticket.it
Ritirabili anche dalla casetta del Playground, presso l’Anfiteatro della Pace.

Info e prenotazioni: 3512261088

EVENTI AD INGRESSO GRATUITO:

Venerdì 14 Giugno: Concerto “Poohstop” tribute band

Sabato 6 Luglio, ore 18.00: Teatro Abeliano “Japigia invisibile”, evento realizzato in occasione dei festeggiamenti del 50° del Teatro Abeliano.


Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo in uno spettacolo gratuito per inaugurare la nuova Piazza della Pace di Japigia

In il

solfrizzi stornaiolo toti e tata

FINALMENTE CI SIAMO!

Ecco svelate le date d’inaugurazione di Piazza della Pace, la piazza situata sul centro commerciale Mongolfiera Bari Japigia.
Vi aspettiamo il 27 e il 28 Aprile, dalle ore 10.00, con tantissime attività per tutta la famiglia!
Special guest: Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo!

Durante l’evento saranno inaugurate tutte le nuove aree presenti sulla Piazza:

– 900 mq di area playground per i vostri bimbi;
– 1300 mq di area relax;
– 3500 mq di area fitness dotata di due circuiti statici e un percorso di atletica;
– una pista pumptruck per gli amanti dello skate e rollerblade freestyle;
– tre aiuole dedicate all’orto urbano;
– un area dog per i nostri amici a quattro zampe.

A partire dalle ore 10.00, potrete partecipare con tutta la famiglia a tantissime attività svolte in collaborazione con associazioni del territorio

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ:

AREA PLAYGROUND 27/28 APRILE

– Animazione e Balloon Art
– Giochi antichi con famiglie moderne in collaborazione con l’associazione IDEE Felicità Contagiosa
– Circo per bambini con l’artista Teresa Maria Lutri

AREA FITNESS 27/28 APRILE

– Lezione aperta di “Protezione Personale” con il maestro Paolo Girone
– Gare di Skate sulla super pista pumptruck con i ragazzi di Impact SHOP
– Torneo di calcio del Centro Sportivo DI CAGNO ABBRESCIA
– Lezione aperta di “Arti marziali” con il maestro Paolo Girone
– Allenamento funzionale a circuito con i maestri di Osteofit

AREA RELAX 27/28 APRILE

– Ginnastica in Passeggino con la maestra Florinda Abbatecola
– Ginnastica dolce con la maestra Florinda Abbatecola
– Scacchi Giganti
– Orto Urbano in collaborazione con Ortocircuito Bari
– Attività Pet Friendly in collaborazione con Time4Dog
– Spettacolo di Burattini per bambini
– Laboratorio di danza e creativo “Momento Movimento” in collaborazione con l’associazione IDEE Felicità Contagiosa
– Osservatorio astronomico del Planetario di Bari Sky Skan

AREA ANFITEATRO 27/28 APRILE

– Corsi Fitness e Danza per tutti con le ragazze della Free Dance Academy
– Breakdance Show (Stefano Slyma crew)
– Spettacolo “IL COTTO E IL CRUDO” di Toti e Tata il 27 APRILE alle ore 20.30

E tante tante altre super novità!
Vi aspettiamo per scoprirle insieme!


A Bari, concerti gratuiti della Big Band e Antonello Losacco trio

In il

big band teatro forma antonello losacco trio

Lunedì 16 la Big Band del Conservatorio N. Piccinni di Bari, sezione musica jazz, sotto la direzione del maestro Vito Andrea Morra, si esibirà alle 21:00 al Teatro Forma. Gli inviti per il concerto, realizzato proprio per il quartiere Libertà, possono essere ritirati presso l’Oratorio Salesiano Redentore.

Martedì 17 luglio invece, lo stesso concerto si terrà, sempre alle 21:00, nell’Anfiteatro della Pace (presso il Centro Commerciale ‘Mongolfiera’ di Japigia). Questa volta a beneficiarne saranno soprattutto i residenti di questo quartiere. Gli inviti per il concerto si possono ritirare presso l’Associazione ‘Quadrato Rosso’ o telefonando all’associazione “Nel Gioco del Jazz”

Mercoledì 18 invece, al Teatro Forma, alle 21:00, andrà in scena il trio di Antonello Losacco che per l’occasione incontrerà il chitarrista di fama internazionale Alberto Parmegiani, col quale si è instaurato un grande feeling umano ed artistico. Il trio è formato da Francesco Schepisi al piano elettrico, Fabrizio Fiore alla batteria e dallo stesso Antonello Losacco al basso a 6 corde e alla direzione musicale. Gli inviti per il concerto possono essere ritirati presso l’Oratorio Salesiano Redentore o telefonando all’associazione “Nel Gioco del Jazz” – 338 9031130.

I concerti saranno eseguiti da musicisti under 35 per favorire la promozione culturale dei giovani e rappresenteranno in chiave jazz gli standard musicali più conosciuti, ma anche rielaborazioni di brani da Palestrina a Monteverdi e i cosiddetti Ever Green. Al di là dell’ascolto vero e proprio dei concerti si coinvolgeranno inoltre i giovani nella ‘costruzione’ di una giornata musicale, dall’allestimento degli strumenti musicali e service audio/luci, dalle prove dei musicisti allo smontaggio finale. Attraverso questa esperienza si spera di avvicinare il pubblico giovanile a questo tipo di attività, facendo loro comprendere come sia il lavoro lo strumento necessario per realizzare una propria autonomia ed identità sociale.

Il progetto “Music Borders”, che fa parte della seconda edizione di “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura, edizione 2017” – Bando 1 “Periferie urbane” – settore Musica, prevede il coinvolgimento delle periferie urbane di Bari, (quartieri Libertà, Japigia e San Paolo), con l’obiettivo di promuovere la cultura e la musica in contesti urbani disagiati attraverso un percorso di integrazione sociale e culturale (in questo caso attraverso lo strumento della musica, soprattutto quella jazz).


Premio Maggio 2018 – Il concertone gratuito

In il

concerto premio maggio 2018 cgil bari

TORNA LA FESTA DI PREMIO MAGGIO: IL 30 APRILE IL LAVORO SI DIFENDE A RITMO DI MUSICA
Sul palco Erica Mou, Joan Thiele, Colapesce, Willie Peyote, Clap Clap e l’apertura destinata al vincitore del concorso annuale. Iscrizioni fino al 26 marzo sul sito della manifestazione

Torna per il settimo anno consecutivo il Premio Maggio, ormai tradizionale appuntamento con il concertone del 30 aprile targato CGIL Bari, con il sostegno di CGIL Puglia, e dedicato alla musica e ai diritti degli artisti. La manifestazione è nata nel 2012 nell’ambito delle iniziative legate ai festeggiamenti della Festa del Lavoro.

La settima edizione del festival che si svolge all’interno dell’Arena della Pace di Bari (presso l’Ipercoop di Japigia) come ogni anno ospiterà artisti di punta del panorama indie italiano ed europeo: Erica Mou, Joan Thiele, Colapesce, Willie Peyote e Clap Clap saranno protagonisti di un’edizione caratterizzata dalla festa e dall’unione dei suoni del mondo nella musica italiana al di là di ogni barriera ed etichetta.

La splendida voce di Erica Mou rappresenterà la Puglia che suona nel concertone di quest’anno: il suo nuovo disco “Bandiera sulla luna” (pubblicato dall’etichetta milanese Godzillamarket con distribuzione Artist First) è un album ispirato, dedicato alla conquista di nuovi spazi interiori, scritto tra Roma, Portogallo, Francia e Cambogia. Un album che segna un nuovo inizio, come la primavera e i suoi cambiamenti: a soli ventisette anni, Erica Mou ha già all’attivo oltre 500 concerti in Italia e all’estero e ha pubblicato quattro album in studio, oltre ad aver preso parte al Festival di Sanremo (2012), nella sezione Giovani, vincendo il premio della critica Mia Martini e il Premio Sala Stampa Radio Tv.

Di origini metà italiane e metà svizzero-colombiane, Joan Thiele è cresciuta tra Cartagena e l’Italia e porterà sul palco dell’Arena della Pace un soul meticcio, tra groove funky e atmosfere synth pop. Fin dall’infanzia ha trascorso una vita nomade che le ha regalato un gusto musicale internazionale: con il suo debutto “Save Me” ha collezionato più di un milione di ascolti mentre la sua cover di “Hotline Bling” le ha portato la nomination a “Best New Artist” agli MTV Music Awards del 2016. Con il suo primo EP è stata selezionata da Radiodue per rappresentare l’Italia all’ESNS di Groningen mentre lo scorso 15 marzo Joan Thiele è stata nuovamente ospite del SXSW di Austin (TX). Il nuovo album, in arrivo nel 2018 per Universal, è stato anticipato in questi giorni dal singolo “Polite”.

Dalla Sicilia, avamposto di cultura tra i popoli mediterranei, sul palco del concertone arriva anche Lorenzo Urciullo, in arte Colapesce, con il suo terzo album “Infedele” (42 Records), testimonianza dell’evoluzione e del “tradimento” di un’artista che non può ascriversi a nessuna parrocchia, “neanche a quella del mondo indie” e capace di ricalibrare le coordinate dell’intera scena italiana ad ogni nuova uscita. Il suo è uno spettacolo unico e visionario, accompagnato da una live band d’eccezione, dal forte impianto teatrale e carico di suggestioni, in una perfetta sintesi di elettronica, testi d’autore e attitudine pop per un live denso di contenuti e di simboli. Prodotto da Colapesce, Mario Conte e Iosonouncane, “Infedele” rappresenta una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti della musica. Una musica libera, fuori dai vincoli di genere e dalle regole in cui la canzone d’autore italiana si mischia con il fado portoghese, l’elettronica da club, il tropicalismo brasiliano, il free jazz, le colonne sonore di Umiliani e le ballate.

Da Torino arriva Guglielmo Bruno, in arte Willie Peyote, con il proprio inno alla libertà d’espressione e di comunicazione al tempo della tecnocrazia, come cantato nella “Sindrome di Tôret” (uscito per l’etichetta 451 con distribuzione Artist First), il suo ultimo disco, seguito del fortunato “Educazione Sabauda”, che lo ha affermato come astro crescente del panorama musicale nazionale e che dal vivo esplode con una grande live band.
Irriverente, ironico e mai convenzionale, Willie Peyote si discosta dal diffuso stereotipo del rapper riuscendo a conquistare platee inizialmente lontane dal genere, come dimostrato dal suo nuovo trionfale tour. Willie Peyote, ispirato da artisti quali Giorgio Gaber, delinea un sound e una forma lirica che vanno da Battisti a Bruno Martino, passando dal nuovo cantautorato pop e prendendo spunto dalla narrazione tipica della stand-up comedy e della satira: capovolge il punto di vista collettivo e sviluppa un pensiero critico attraverso la provocazione e l’ironia, come dimostrato con l’esperimento del video “Io non sono razzista ma” (singolo tratto da “Educazione Sabauda”) legato al documentario “A sud di nessun Nord”, girato sull’isola di Lampedusa con il patrocinio del Comune dell’isola.

La chiusura del concertone sarà affidata a Clap! Clap! con i mille cieli di “A thousand skies”, disco a metà strada tra la terra e il cielo, tra house, world music, elettronica e jazz.
“A thousand skies” (Black Acre), degno successore di “Tayi Bebba” (2014), è il secondo album in carriera con questo moniker per il producer fiorentino Cristiano Crisci. Acclamato a livello internazionale e fresco di tour mondiale, Clap Clap porta in scena una musica che nasce dal footwork e torna alla terra e alle culture che la abitano. Grazie al ventaglio di sample vividi e colorati e accompagnato per la prima volta in Puglia dall’intera band, il Premio Maggio sarà un mosaico di musiche e colori dal mondo.

Fino al 26 marzo sul sito ufficiale della manifestazione è possibile iscriversi al concorso che ogni anno consente al vincitore delle selezioni di essere il gruppo di apertura del concerto finale del 30 aprile, a conclusione di un percorso che ogni anno cerca e promuove la migliore musica emergente pugliese. L’indirizzo per iscriversi è www.premiomaggio.it/iscrizione/
Le fasi finali, nei giorni del 6, 13 e 20 aprile, si svolgeranno per il terzo anno al Quadrato Rosso, spazio della CGIL Bari dedicato al co-working e alle politiche di aggregazione e socializzazione fortemente voluto proprio nel quartiere Japigia e in Piazza della Pace.

Piazza della Pace il 30 aprile torna a riunire impegno politico e sociale in una manifestazione che guarda ai diritti della musica e del lavoro e si propone come un’occasione di confronto attivo sul territorio grazie anche alla sua “cittadella culturale” allestita nella Creative Zone attorno al palco con progetti innovativi, artisti, artigiani, associazioni, attività solidali e di impegno sociale insieme a giovani idee di imprenditoria.

www.premiomaggio.it
www.cgilpuglia.it
www.facebook.com/premiomaggiobari/
www.facebook.com/premiomaggiocreativezone/