2° Trofeo Nazionale Dragon Boat Lilt a Bari

In il

Trofeo Nazionale Dragon Boat Lilt

2° TROFEO NAZIONALE DRAGON BOAT – LILT
È stato presentato nella sala Giunta del Comune di Bari il “2° Trofeo Nazionale Dragon Boat. In rotta verso la prevenzione” organizzato dalla LILT Lega italiana per la lotta contro i tumori, manifestazione in programma a Bari sabato 22 e domenica 23 settembre e realizzata per divulgare la cultura della diagnosi precoce del tumore al seno e diffondere la disciplina del “Dragon Boat” come percorso di riabilitazione psico-fisica dopo l’esperienza vissuta del cancro.
Alla conferenza stampa hanno partecipato Francesco Schittulli, presidente nazionale LILT, Flavio Campobasso, presidente Federazione italiana canoa e kayak Puglia, Giancarlo Ruscitti, direttore dipartimento Salute Regione Puglia, Pietro Petruzzelli assessore allo sport Comune di Bari, Roberta Lovreglio, componente nazionale LILT – tumori della pelle e Savino Raffaele Cannone, coordinatore regionale LILT Puglia. 
L’incontro è stato moderato da Mariapia Locaputo, presidente LILT sezione di Bari. 
Dopo la prima edizione svoltasi lo scorso anno a Latina, l’evento sportivo arriva a Bari con 10 squadre di donne in rosa, provenienti da tutta Italia, che hanno affrontato e vinto la malattia, che si sfideranno con i Dragon Boat domenica mattina, a partire dalle 10:00 nel tratto di mare che va dal Circolo Barion all’altezza del Palazzo della Città metropolitana. 
La mattinata sarà animata dall’attore Antonio Stornaiolo e dalla presentatrice di TeleNorba, Daniela Mazzacane.
 Sabato sarà aperto, sul molo San Nicola, il villaggio della manifestazione e presso il Circolo Canottieri Barion dalle 10,30 si svolgerà un convegno dal titolo “La forza delle donne vince il cancro”.
Le squadre di Dragon Boat in gara a Bari sono: Akea Rosa LILT (Treviso), Aquile Rosa LILT (Palermo), Donna Più LILT (Latina), Dragon Flies by Orlanda Cappelli (Roma), Dragon Ladies Astro (Empoli), Dragonette Torino (Torino), DragonLight Marton (Bari), Florence Dragon Lady-LILT (Firenze), Forza Rosa Donna 2000 (Jesolo Cavallino), Pink Butterfly Pagaie Rosa (Castel Gandolfo-RM).
“Il cancro al seno è ormai una patologia sempre più guaribile. Paradossalmente l’incidenza, di anno in anno, aumenta (quest’anno saranno oltre 52.000 le donne alle quali sarà stato diagnosticato un tumore al seno) ma la mortalità diminuisce – ha detto il senologo-chirurgo Francesco Schittulli – e siamo giunti ad una percentuale di guarigione dell’85% dei casi. Possiamo e dobbiamo centrare il nostro obiettivo: mortalità zero per cancro al seno. Ho voluto fortemente che questa manifestazione si tenesse qui nella città di Bari perché la ritengo importante nell’ambito della riabilitazione non solo fisica ma soprattutto sociale, occupazionale e psicologica delle donne operate di tumore al seno. È una iniziativa che si inserisce nell’ambito delle attività di cura delle donne operate che devono tornare a vivere una vita attiva. Questa manifestazione è prodromica alla campagna Nastro rosa che la LILT dedica nel mese di ottobre alla prevenzione del tumore al seno. Grazie alla collaborazione dell’Anci il nostro messaggio di prevenzione sarà diffuso su tutto il territorio nazionale con l‘illuminazione in rosa delle piazze più importanti d’Italia.
 Concludo auspicando l’attivazione di una sorta di squadra tra pubblico privato e il settore della sanità convenzionato in modo da ridurre i tempi di attesa delle prestazioni sanitarie di prevenzione, un lavoro sinergico che ritengo imprescindibile se si parla di prevenzione del tumore del seno che se diagnosticato precocemente ha margini molto elevati non solo di cura ma addirittura di guarigione”.


Toti e Tata alla Fiera del Levante con lo spettacolo “Il Cotto e il Crudo”

In il

toti e tata fiera del levante

Domenica 16 settembre chiudiamo in bellezza questa 82^ edizione della Fiera del Levante con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo e il loro spettacolo con “Il cotto e il crudo”!

I due noti attori, che hanno conquistato il pubblico con il duo comico “Toti e Tata”, proporranno uno show esilarante che, con le affilate armi dell’ironia e della leggerezza, affronta vari argomenti di attualità, spaziando dalla crisi economica alla politica, dalle energie alternative ai di ricordi d’infanzia, dalla poesia alla metalinguistica.

Ingresso gratuito per i visitatori della Fiera!


Musica e Spettacoli in Fiera del Levante per l’82ª edizione: il cartellone degli eventi

In il

toti e tata emilio solfrizzi antonio stornaiolo palio del viccio palo del colle

Da sabato 8 settembre prende il via l’82° edizione della Fiera del Levante che quest’anno propone ai suoi visitatori un cartellone di spettacoli dedicato.

I primi ad esibirsi sono i Kalascima, la band salentina che da oltre quindici anni propone musica popolare portandola oltre le ballate nell’aia e proiettandola nella modernità.

Domenica 9 settembre sarà la volta del cantautore brindisino Bungaro, che dopo la partecipazione all’ultima edizione del Festival di Sanremo, si sta esibendo in tutta Italia con lo spettacolo “Mare dentro”, celebrativo dei suoi venticinque anni di carriera. Con lui ci sarà il talentuoso sassofonista pugliese Raffaele Casarano, considerato tra i più rappresentativi della scena jazz italiana e internazionale.

Spazio ai “tormentoni” nella terza serata, che avrà come protagonista la cover band Superclassifica Sciò. Ispirata al noto programma televisivo presentato da Maurizio Seimandi, questa formazione propone i successi evergreen della musica italiana in versione medley, ovvero più canzoni eseguite in sequenza.

Padre Pio sarà ricordato con il musical Actor Dei, che andrà in scena martedì 11 settembre.

La musica partenopea adrà in scena mercoledì: la cantautrice Teresa De Sio si esibirà proponendo alcuni dei più apprezzati brani di Pino Daniele, raccolti da lei, nell’album tributo “Teresa canta Pino”, pubblicato il 13 gennaio 2017, a due anni dalla sua morte.

Tradizione musicale, ilarità e divertimento sfrenato, sono gli ingredienti base della sesta serata proposta dalla 82esima Fiera del Levante, che avrà come protagonisti i Terraròss, suonatori e menestrelli della bassa Murgia. Formatosi come un progetto di ricerca, atto a riscoprire e valorizzare la cultura di un tempo, questo gruppo suona tarantelle, pizziche e tammuriate, “mixando” la musica con numerose gags, sketch e coreografie, che hanno come obiettivo quello di coinvolgere attivamente il pubblico per un divertimento collettivo.

Venerdì 14 settembre sarà proposto il concerto di Mama Marjas, talentuosa cantautrice reggae nostrana. Originaria di Santeramo in Colle (Ba) con un forte legame con Taranto, città originaria della madre, è una delle più apprezzate cantanti del suo genere in Italia, grazie ad una straordinaria voce e una strepitosa energia.

La notte della Taranta, manifestazione che si tiene ogni anno a Melpignano (Le), ormai nota in tutta Europa, sarà in parte rievocata, sabato 15 settembre, con l’esibizione dell’Ensamble Notte della Taranta. Questa formazione, composta dai musicisti che dal 1998 sono impegnati attivamente nella manifestazione, nasce dall’esigenza di rappresentare, con continuità, l’esperienza e farla conoscere nel mondo.

A conclusione, domenica 16 settembre, tornano davanti al pubblico barese Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo, con “Il cotto e il crudo”. I due attori, che hanno ottenuto una grande fama con il duo comico “Toti e Tata”, saliranno sul palco della Fiera del Levante per proporre uno show esilarante che, con le affilate armi dell’ironia e della leggerezza, che da sempre contraddistingue la loro comicità, affronta vari argomenti di attualità, spaziando dalla crisi economica alla politica, dalle energie alternative ai di ricordi d’infanzia, dalla poesia alla metalinguistica.

Gli spettacoli inizieranno alle 21:00 vicino l’ingresso monumentale.


Sindaci ai Fornelli, a Capurso la VIª edizione

In il

sindaci ai fornelli 2018

Lunedì 3 settembre 2018, torna a Capurso, SINDACI, AI FORNELLI per la sua 6a edizione.
L’evento si terrà presso la Villa Comunale piazza Matteotti a Capurso, come di consueto, dalle 20.30.

Ogni anno che passa, “Sindaci, ai fornelli!” si afferma maggiormente come uno dei momenti più interessanti dell’estate in Terra di Bari. Da un’idea del gastronomo e giornalista Sandro Romano, direttore artistico della manifestazione, i sindaci dismetteranno per una sera la fascia tricolore per indossare i panni da chef.
La ricetta della formula di “Sindaci, ai fornelli!” è semplice: 10 primi cittadini supportati da 10 grandi chef si sfideranno a colpi di ricette, tutto condito da buonumore e solidarietà.

Schierate in campo ecco a voi le cinque squadre che si affronteranno ( due sindaci supervisionati da due chef):

1. BARI CENTRALE
Antonio Decaro – Bari
Domenico Vitto – Polignano (BA)
Giacinto Fanelli – Ristorante Biancofiore Bari
Antonio Bufi – Ristorante Le Giare Bari

2. BISCEGLIE DOLMEN TEAM CULINARY
Angelantonio Angarano – Bisceglie (BT)
Fabrizio Quarto – Massafra (TA)
Pantaleo Dell’olio – Villa Sant’Elia Trani
Vito Losciale – Villa Bautier, Tenute San Lorenzo Cerignola

3. TRANI
Michele Longo – Alberobello (BA)
Alessio Pascucci – Cerveteri (ROMA)
Mario Musci – Gallo Restaurant Trani
Giuseppe Boccassini – Memorie di Felix Lo Basso Trani

4. DAUNIA
Franco Landella – Foggia
Angelo Annese – Monopoli (BA)
Giuseppe Scarlato – Artesian Grill Foggia
Roberto Pepe – Agriturismo La Campagnola Foggia

5. SALENTO
Carlo Salvemini – Lecce
Domenico Conte – San Vito dei Normanni (BR)
Stefano Valente – Valente Ristorante del Salento – Casarano
Alessandro Pascali – Tenuta Furnirussi -Serrano, Carpignano Salentino

Partecipazione speciale e fuori concorso di Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia.

Durante l’evento ci sarà la consegna del premio speciale MARIO GIORGIO LOMBARDI.

Condurrà la serata Antonio Stornaiolo, con le sue indiscusse doti di one man show e di brillante e coinvolgente conduttore, accompagnato da Claudia Cesaroni, volto radio-televisivo del gruppo Norba.

Chi vincerà quest’anno?

PER SCOPRIRLO NON DOVETE FARE ALTRO CHE RAGGIUNGERCI LUNEDì 3 SETTEMBRE ALLE 20.30 presso la Villa Comunale piazza Matteotti a Capurso!

Info: 392.1326512 // 328.3285805

Patrocini:
Comune di Capurso
Regione Puglia – Assessorato all’agricoltura e sviluppo rurale
Città Metropolitana di Bari
ANCI
Associazione Borghi Autentici d’Italia
Mordi la Puglia
Accademia della gastronomia storica
Associazione Compagnia della lunga tavola

Main partners:
Pastificio Centoni
Agricole Vallone
Olio De Carlo

Partners:
Cibo Academy Gourmet Lab
Racemus
Tuorlo Biancofiore
Metro Cash & Carry
Spirito Contadino
Fulgaro Panificatori
Masseria La Lunghiera
Pasticceria Casoli
EGF Service

Media partners:
La Gazzetta del Mezzogiorno
LSD Magazine
Italia a tavola
Oraviaggiando
Oltre

Organizzazione e comunicazione:
R.P. Consulting

Ufficio Stampa:
Sinestesie mediterranee

SINDACI, AI FORNELLI! – 6a ed.
c/o Villa Comunale piazza Matteotti
Capurso (BA)


“Sere d’Estate 2018”, a Putignano rassegna teatrale sotto le stelle, gran finale con Toti e Tata

In il

Cartellone Sere dEstate 2018

Sere d’Estate al via, gran finale con Toti e Tata

Dal 1 al 14 luglio cinque appuntamenti con il teatro sotto le stelle

Fervono i preparativi per la XVII edizione della storica rassegna estiva “Sere d’Estate” organizzata dall’associazione “I Commedianti” di Putignano.
La manifestazione, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Putignano e dalla FITA Puglia, si svolgerà nella splendida cornice delle Cantine Colavecchio e vedrà alternarsi cinque spettacoli, due dei quali sono stati selezionati dall’apposita commissione preliminare della terza edizione del Premio al teatro amatoriale “Paolo Lippolis”.
Si comincia domenica 1 luglio alle 21.00 con l’Associazione “Quanta brava gente” di Grottaglie (TA) che, con la regia di Fabiano Marti, presenterà lo spettacolo “Nient’altro che la verità”, portando in scena il difficile rapporto tra amicizia e amore.
Giovedì 5 luglio alle 21.00 sarà la volta del Gruppo Teatrale UPTE, diretti da Gaetano Recchia, nella commedia brillante “A fertone i’ paccie!”, dall’originale di Eduardo De Filippo e Armando Curcio.
La rassegna proseguirà domenica 8 luglio alle 21.00 con l’Associazione “La Cricca” di Taranto che presenterà “Un amore a braccia aperte”, diretto da Aldo L’Imperio, per raccontare maschere e colpi di scena dell’amore coniugale di due coppie.
Giovedì 12 luglio alle 21.00 sarà presentato invece il nuovo lavoro della compagnia “I Commedianti” di Putignano che porteranno in scena “Finché vita non ci separi”, commedia brillante in due atti di Gianni Clementi che porta in scena vizi e virtù della nostra società, tra perbenismo e scomode verità.
Sabato 14 luglio gran finale per la diciassettesima edizione della rassegna “Sere d’Estate” con il duo storico della comicità pugliese Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo alias Toti e Tata nello spettacolo “Il Cotto e il Crudo” per una performance in cui il pubblico riderà a crepapelle. A concludere la serata, prima che si spengano i riflettori sul palcoscenico delle Cantine Colavecchio, si svolgerà l’assegnazione del Premio Paolo Lippolis ideato dall’associazione “I Commedianti” in memoria dell’indimenticato storico regista e fondatore della compagnia e organizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Putignano. Contestualmente, sarà assegnato dalla Presidente di giuria Francesca Lippolis il Premio FITA Puglia.
Appendice della manifestazione sarà quest’anno la minirassegna “MudinScena”, promossa dalla Scuola di Teatro MuDi, diretta da Antonio Minelli, e dall’Ass. Formediterre in collaborazione con “I Commedianti”: in programma “Ubu Re” il 20 luglio presso Masseria San Nicola (S.P. per Gioia), “L’opera del mendicante equilibrista” il 24 luglio nel chiostro comunale e “La prima tentazione” il 27 luglio presso Masseria San Nicola. Gli abbonati di “Sere d’Estate” presentando il proprio abbonamento potranno usufruire di una riduzione sul ticket di ingresso.
Serate uniche e imperdibili all’insegna del buon teatro sotto le stelle e dei sapori e profumi della nostra terra.
Per info e abbonamenti, rivolgersi su Corso Umberto I, 81 – 70017 PUTIGNANO (BA) dalle ore 18,00 alle ore 20,00 oppure chiamare i numeri: 339.2625796 – 328.4817943.

Ufficio Stampa
Associazione Culturale “I Commedianti”


Toti e Tata a Mola di Bari con lo spettacolo “Il Cotto e il Crudo”

In il

toti e tata mola di bari solfrizzi stornaiolo

Li abbiamo visti e rivisti in decine e decine di puntate delle loro sit-com televisive, in cui hanno a turno deriso, esaltato, esasperato pregi e difetti della vita e della società pugliese, creando infiniti “tormentoni” rimasti scolpiti nella memoria e nel linguaggio comune degli spettatori di tutte le età.

Sono Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo – ovvero il celebre duo comico barese Toti e Tata nato nel 1985 – che venerdì 22 giugno saliranno sul palco Dal Canonico a Mola di Bari per lo spettacolo “Il cotto e il crudo”.

In un continuo scambio di battute, i due attori affronteranno argomenti di attualità come la crisi economica, la situazione politica e l’energia pulita, alternati a ricordi d’infanzia, poesie ed esercizi di linguistica.

Dal Canonico
via Chiancarelle, 48 – Mola di Bari
Ingresso con prenotazione
Info: 0804737744 – 3472713140 – 3486628593 – 3487212867


Concerto di inaugurazione della XXIIIª stagione musicale del Collegium Musicum di Bari

In il

collegium musicum stagione musicale 2018

E’ aperta la campagna abbonamenti 2018 della XXIII stagione musicale del Collegium Musicum di Bari, diretto dal M° Rino Marrone. Il concerto inaugurale “La gioia della Musica” si terrà martedì 15 maggio presso il Nuovo Teatro Abeliano di Bari con l’esecuzione di “West Side Story” (Suite di Nicola Scardicchio per orchestra da camera) e “Peter Pan” (Suite di Vincenzo Anselmi per voce narrante, coro di voci bianche e orchestra da camera) in occasione del centenario dalla nascita di Leonard Bernstein.
La serata vedrà la partecipazione di Antonio Stornaiolo (voce narrante) e del coro di voci bianche Vox Juvenes diretto da Emanuela Aymone.

Gli abbonamenti possono essere sottoscritti presso:
– la Sede operativa del Collegium Musicum, via Dante n°237, tutte le mattine (dal lunedì al sabato) dalle 10.00 alle 13.00; il pomeriggio dal martedì al venerdì dalle 17.00 alle 20.00 (Tel. 0805227986);
– al Box-Office Bari c/o “la Feltrinelli” Via Melo, 119 (Tel. 0805240464).


Toti e Tata in scena a Polignano a Mare con “Il Cotto e il Crudo”

In il

il cotto e il crudo teatro vignola polignano a mare

Li abbiamo visti e rivisti in decine e decine di puntate delle loro sit-com televisive, in cui hanno a turno deriso, esaltato, esasperato pregi e difetti della vita e della società pugliese, creando infiniti “tormentoni” rimasti scolpiti nella memoria e nel linguaggio comune degli spettatori di tutte le età.

Sono Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo – ovvero il celebre duo comico barese Toti e Tata nato nel 1985 – che venerdì 20 aprile saliranno sul palco del teatro Vignola di Polignano a Mare per lo spettacolo “Il cotto e il crudo”.

In un continuo scambio di battute, i due attori affronteranno argomenti di attualità come la crisi economica, la situazione politica e l’energia pulita, alternati a ricordi d’infanzia, poesie ed esercizi di linguistica.

Ingresso euro 22

Infotel: 080 4249910 – 347 8571523


Al Teatro Abeliano Stage teatrale UILT Puglia

In il

“SCENA E PLATEA”
Stage per attori amatoriali e per amanti del teatro
con l’attore ANTONIO STORNAIOLO
presso la sala prove Teatro Abeliano

Il rapporto tra Scena e Platea si basa su un codice programmato e ben marcato.
Il cosiddetto enunciatore (Attore/Attrice) si rende protagonista di una sequenza di atti che, assumendo la forma di un’offerta, è sempre vincolata all’accettazione o al rifiuto della parte opposta (Pubblico).
Questo stage si propone di dotare i partecipanti dei primi essenziali strumenti per affrontare con dimestichezza e tranquillità alcune di queste dinamiche.
Come superare la tensione dell’approccio iniziale, come diventare soggetti enunciatori, come stimolare ed interessare il destinatario lasciando una traccia del proprio passaggio, come produrre messaggi corretti e concreti.
Si proverà a stabilire un percorso tra la presa di coscienza di un dire e la constatazione di un detto attraverso alcune costanti del comportamento.
Saranno espresse teorie, raccontati modelli, ma ci sarà anche spazio per verifiche analitiche e condivisioni dialettiche di quanto proposto. Naturalmente a trionfare saranno la leggerezza, la voglia di stare insieme e la gioia di vivere.
Queste le attese.

ALCUNI SPUNTI DI RIFLESSIONE ED APPROFONDIMENTO
La “mortificazione” del corpo
Quando il protagonista è un “materasso”
La messa in scena della conversazione
Le parole
Il doppio
Il tempo a disposizione
Il gesto misurato
Lo sguardo e l’intenzione
Attenzione e noia

ESERCITAZIONE PRATICA
Studio per la messa in scena di una conversazione spettacolo.

Info: • È richiesto abbigliamento comodo
Per iscrizioni ed informazioni
segreteria UILT Puglia, mail: segreteriauiltpuglia@gmail.com
tel. 3293565863