A Noci, “IL COTTO E IL CRUDO” con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

In il

solfrizzi-stornaiolo-cotto-e-crudo

TOTI E TATA in IL COTTO E IL CRUDO
di e con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

Con ironia e leggerezza, attraverso dialoghi serrati e comici, la coppia storica della comicità pugliese (Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo), testimonial d’eccellenza della cultura popolare, propone uno spettacolo teatrale che ha per protagonista la Puglia, come territorio ricco di attrattive, ma soprattutto come luogo dell’anima dove ritrovarsi.

I due, infatti, racconteranno della profonda e positiva trasformazione della regione negli ultimi anni. Dalla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche alla sviluppo dell’industria cinematografica, fino ad arrivare al trionfo del turismo che ha fatto sì che oggi essa sia tra le mete più ambite del mondo. Vanteranno con orgoglio questi risultati, con un giusto rimando alla civiltà contadina e al come eravamo, parlando anche di accoglienza, energie alternative, ricordi d’infanzia e poesia. Uno spettacolo per chi ama la risata pura e, soprattutto, il ragù che cuoce dalle cinque di mattina.

Venerdì 2 agosto alle ore 21:00 il duo comico sarà di scena a Villa Lenti a Noci (Bari)

Evento a cura di Associazione Culturale Delta Eventi


A Gravina in Puglia, “IL COTTO E IL CRUDO” con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

In il

solfrizzi-stornaiolo-cotto-e-crudo

TOTI E TATA in IL COTTO E IL CRUDO
di e con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

Con ironia e leggerezza, attraverso dialoghi serrati e comici, la coppia storica della comicità pugliese (Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo), testimonial d’eccellenza della cultura popolare, propone uno spettacolo teatrale che ha per protagonista la Puglia, come territorio ricco di attrattive, ma soprattutto come luogo dell’anima dove ritrovarsi.

I due, infatti, racconteranno della profonda e positiva trasformazione della regione negli ultimi anni. Dalla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche alla sviluppo dell’industria cinematografica, fino ad arrivare al trionfo del turismo che ha fatto sì che oggi essa sia tra le mete più ambite del mondo. Vanteranno con orgoglio questi risultati, con un giusto rimando alla civiltà contadina e al come eravamo, parlando anche di accoglienza, energie alternative, ricordi d’infanzia e poesia. Uno spettacolo per chi ama la risata pura e, soprattutto, il ragù che cuoce dalle cinque di mattina.

Venerdì 21 Giugno alle ore 21:00 il duo comico sarà di scena al Quartiere Fieristico di Gravina in Puglia in occasione del Bio Diversa Festival.

INGRESSO LIBERO


“Biodiversa. L’Italia dei Parchi si racconta”: incontri, degustazioni, concerti, laboratori e itinerari a Gravina in Puglia

In il

Biodiversa-l-Italia-dei-Parchi-si-racconta-Gravina-in-puglia

Un viaggio nel cuore verde d’Italia: dal 21 al 23 giugno “Biodiversa. L’Italia dei Parchi si racconta”

Un viaggio nell’Italia dei parchi, alla scoperta di un patrimonio inestimabile fatto di biodiversità straordinaria, paesaggi mozzafiato e tradizioni secolari. Nasce
“Biodiversa. L’Italia dei Parchi si racconta”, una rassegna nazionale per celebrare la ricchezza delle aree protette italiane, luoghi che custodiscono ecosistemi unici dove flora e fauna prosperano in armonia. Dal 21 al 23 giugno il quartiere fieristico di Gravina in Puglia si trasformerà nel cuore pulsante della biodiversità, ospitando un programma di incontri, attività ed esperienze dedicate alla natura e alla sua valorizzazione.

“Biodiversa” è presentata in via ufficiale oggi 24 maggio, in occasione della Giornata Europea dei Parchi: una scelta non casuale, che sottolinea il profondo legame tra questa manifestazione e la tutela del patrimonio naturale italiano. L’evento è promosso del Parco Nazionale dell’Alta Murgia in occasione dei 20 anni dalla data d’istituzione (10 marzo 2004), organizzato in collaborazione con Federparchi e con il sostegno del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, ISPRA, Regione Puglia, Regione Lazio e Comune di Gravina. La manifestazione vedrà presenti inoltre nell’area espositiva il Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari dei Carabinieri e il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto.

«Il fine è mettere in luce il ruolo e le peculiarità delle aree protette – dichiara Francesco Tarantini, presidente del Parco dell’Alta Murgia –, in una prima edizione che mira a consolidarsi e arricchirsi di volta in volta – Con un programma ricco di contenuti puntiamo a sensibilizzare il pubblico sull’importanza della tutela dell’ambiente e della biodiversità, promuovendo il turismo sostenibile e valorizzando le tradizioni locali. Siamo certi che “Biodiversa” possa favorire una maggiore consapevolezza e rispetto per il prezioso patrimonio naturale italiano».

La tre giorni sarà l’occasione per approfondire i temi legati alla tutela dell’ambiente e allo sviluppo sostenibile. Incontri con esperti del settore, rappresentanti delle istituzioni e operatori per la conservazione della natura si alterneranno sul palco per condividere esperienze, buone pratiche e strategie per la gestione dei parchi, fornendo spunti di riflessione per un futuro più consapevole. Tra i principali appuntamenti c’è “Verso gli Stati Generali delle Aree Protette”: un momento di confronto tra numerosi parchi nazionali, con la partecipazione tra gli ospiti illustri del ministro del MASE On. Gilberto Pichetto Fratin, del Sottosegretario di Stato Sen. Claudio Barbaro e del presidente dell’ISPRA Stefano Laporta, per dare avvio al percorso che culminerà nella convocazione degli Stati Generali dei Parchi italiani.

L’evento vuole coinvolgere tutte le fasce di cittadini per accrescere la consapevolezza dell’importanza dei parchi, sensibilizzando le nuove generazioni sulla necessità di tutelarli. Laboratori esperienziali e attività ludico-ricreative coinvolgeranno le famiglie in percorsi immersivi nella natura, permetteranno ai più piccoli di imparare divertendosi e di sviluppare una sensibilità verso il patrimonio delle aree protette.

Un viaggio nei parchi italiani non può prescindere dalla scoperta dei prodotti tipici e delle tradizioni locali. “Biodiversa” offrirà l’opportunità di gustare i sapori genuini della terra, conoscere le tecniche di produzione artigianale e immergersi nella cultura dei territori, attraverso show cooking e laboratori del gusto.

Momenti di riflessione e di intrattenimento si intrecceranno per sensibilizzare il pubblico sul fondamentale ruolo dei parchi. Concerti, spettacoli e mostre arricchiranno la rassegna, con artisti di fama nazionale che si alterneranno sul palco per regalare emozioni. Un connubio tra natura e arte, dove le esibizioni saranno un’occasione per approfondire i temi legati all’ambiente e scoprire la bellezza delle aree protette.

«In Italia abbiamo la biodiversità più ricca d’Europa grazie anche ad una varietà morfologica che va dalle Alpi a Pantelleria – dichiara il presidente di Federparchi Luca Santini – La rassegna “Biodiversa” rappresenta un appuntamento di primaria importanza per far conoscere le attività delle aree naturali protette, la cui missione non è solo la tutela degli ecosistemi, ma anche quella di trovare il giusto equilibrio con il benessere delle comunità e dei territori, contribuendo al contrasto dei mutamenti climatici e ad uno sviluppo ecocompatibile.»

“Biodiversa. L’Italia dei Parchi si racconta” è per tutti gli amanti della natura, per chi vuole scoprire nuovi territori e per chi vuole contribuire alla tutela dell’ambiente. Per informazioni è possibile inviare una mail a biodiversa@parcoaltamurgia.it.

Programma:

VENERDÌ 21 giugno

ore 10:30
INCONTRO INAUGURALE

20 anni di Parco Nazionale
dell’Alta Murgia: conservazione,
gestione, sfide future

APERTURA LAVORI
Francesco Tarantini
Presidente Parco Nazionale dell’Alta Murgia

SALUTI
On. Gilberto Pichetto Fratin
Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica
Sen. Claudio Barbaro
Sottosegr. di Stato al Ministero dell’Ambiente
e della Sicurezza Energetica
Michele Emiliano
Presidente Regione Puglia
Fedele Lagreca
Sindaco di Gravina in Puglia
On. Giancarlo Righini
Assessore Agricoltura, Parchi e Foreste della Regione Lazio
Luca Santini
Presidente Federparchi Europarc Italia
Giovanna Bruno
Vice Presidente Comunità del Parco Nazionale dell’Alta Murgia

Proiezione video sui 20 anni
del Parco Nazionale dell’Alta Murgia

INTERVENTI
Rocco Labadessa
Biologo, ricercatore CNR-IIA
Sante Cutecchia
Architetto, ricercatore Politecnico di Bari
Gianfranco Ciola
Segreteria tecnica CETS Parco Nazionale Alta Murgia

COORDINA
Mariagiovanna Dell’Aglio
Responsabile Ufficio Tecnico Parco Nazionale dell’Alta Murgia

Ore 12:30
INAUGURAZIONE AREA ESPOSITIVA
Ore 15:30
Verso gli Stati Generali
delle Aree Protette. Dalla COP15
di Montreal alla Strategia Nazionale
per la biodiversità: gli obiettivi per il 2030
tra tutela, gestione e valorizzazione

SALUTI
Francesco Tarantini
Presidente Parco Nazionale dell’Alta Murgia

INTERVENTI
On. Gilberto Pichetto Fratin
Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica
Sen. Claudio Barbaro
Sottosegr. di Stato al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica
On. Mauro Rotelli
Presidente Commissione Ambiente Camera dei Deputati
Francesco Tomas
Direttore generale Tutela Biodiversità e Mare MASE
Stefano Laporta
Presidente ISPRA
Gen. D. Antonio Danilo Mostacchi
Comandante Carabinieri per la Tutela della Biodiversità
Ammiraglio Ispettore Capo (CP)
Nicola Carlone
Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie
di Porto – Guardia Costiera
Luca Santini
Presidente Federparchi Europarc Italia
Antonio Di Santo
Coordinatore Consulta Comuni delle Aree Nazionali
Protette ANCI – Federparchi
Giovanni Cannata
Presidente Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise
Giovanni Mangano
Presidente Area Marina Protetta Capo Milazzo
Marco Visconti
Commissario Roma Natura
Antonio Tisci
Commissario Parco Nazionale Appennino
Lucano Val d’Agri Lagonegrese

COORDINA
Maurizio Burlando
Direttore Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano

Ore 21:00
Il Cotto e il Crudo
Spettacolo di e con
Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

SABATO 22 giugno

Ore 10:00
TAVOLA ROTONDA “Parchi e ISPRA: condividere
azioni e dati per il raggiungimento degli
obiettivi delle Strategie biodiversità al 2030”

Ore 10.00
SALUTI
Sen. Claudio Barbaro
Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Ambiente e Sicurezza Energetica
Francesco Tarantini
Presidente del Parco Nazionale Alta Murgia
Luca Santini
Presidente Federparchi Europarc Italia

RELAZIONI
10.30 Il ruolo di ISPRA per la conservazione
della biodiversità nei Parchi Nazionali e nelle
Aree Marine Protette (Maria Siclari DG ISPRA)

10.40 Il progetto DIGITalizzazione delle Aree
Protette per il monitoraggio della biodiversità:
presentazione prime attività e prodotti
(G. Dizonno MASE – P. Angelini ISPRA/BIO)

10.55 Il progetto DIGITAP a scala di Parco:
monitoraggio genetico dell’Orso Marsicano
(V. Gervasi ISPRA – R. Latini PN Abruzzo, Lazio e Molise)

11.10 Il SINA e NNB a supporto dei processi
di designazione, gestione e monitoraggio delle
aree protette (C. Di Stefano – S. D’Antoni ISPRA)

11.25 Il monitoraggio e la conservazione
degli impollinatori nei Parchi Nazionali
(S. Bonelli, M. Vercelli Università di Torino –
V. Bellucci, S. D’Antoni ISPRA – G. Tinella MASE)

11.40 L’APP per il monitoraggio
degli impollinatori e la condivisione
dei dati dei Parchi in NNB
(G. Dodaro FSS/PN Alta Murgia – C. Di Stefano
ISPRA)

11.50 Il monitoraggio degli impollinatori
nel Parco Naz. dell’Appennino Lucano
Val d’Agri Lagonegrese
(G. Luzzi, D. Coppola, L. Ferraro PN Appennino
Lucano-Val d’Agri-Lagonegrese)

12.00 Le linee guida
per la conservazione della trota
mediterranea e del suo habitat
(S. D’Antoni, N. Mucci ISPRA – M. Lorenzoni
Università di Perugia)

12.15 L’applicazione delle Linee guida
LIFE STREAMS nel Parco Nazionale
del Pollino
(P. Serroni PN Pollino)

12.30 La gestione delle specie aliene
nei Parchi Nazionali: l’esperienza
del Parco Nazionale Arcipelago Toscano
(G. Sammuri PN Arcipelago Toscano)

COORDINA
Serena D’Ambrogi ISPRA

Ore 15:30
PRESENTAZIONE “Sistema nazionale
Federparchi: professioni, competenze,
servizi per la valorizzazione
territoriale e la tutela ambientale”

INTERVENTI
Luca Santini
Presidente Federparchi Europarc Italia
Mauro Martelossi
Direttore di IRVEA-Parchi e Riserve

Ore 16:00
TAVOLA ROTONDA “Agricoltura
e aree protette tra prodotti tipici,
paesaggio e biodiversità”

INTERVENTI
Sen. Anna Maria Fallucchi
Commissione Agricoltura del Senato della Repubblica
Francesco Paolicelli
Presidente Commissione Agricoltura della Regione Puglia
Ennio Vigne
Presidente Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
Luciano Di Martino
Direttore Parco Nazionale della Majella
Andrea Gennai
Direttore Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi
Susanna D’Antoni
Responsabile Aree Protette ISPRA
Vito Consoli
Direttore Direzione Ambiente Regione Lazio
Giovanna Parmigiani
Giunta Nazionale di Confagricoltura

Giuseppe De Noia
Presidente Nazionale ANABIO CIA Agricoltori Italiani
Francesco Giardina
Direttore Nazionale Coldiretti BIO
Tommaso Battista
Presidente Nazionale Copagri

COORDINA
Stefano Donati
Direttore Parco Nazionale del Circeo

Ore 21:00
Simona Molinari
in concerto

DOMENICA 23 giugno

Ore 10:00
Stati Generali dei Parchi Regionali
Pugliesi: conservazione,
valorizzazione e fruizione sostenibile

INTERVENTI
Serena Triggiani
Assessore all’Ambiente Regione Puglia
Gianfranco Lopane
Assessore al Turismo Regione Puglia
Vito Bruno
Direttore Generale ARPA Puglia
Angelofabio Attolico
Coord. Comitato dei Cammini e degli Itinerari Culturali Regione Puglia
Salvatore Chiga
Coordinatore Federparchi Puglia

COORDINA
Caterina Di Bitonto
Dirigente Sezione Parchi e Tutela Biodiversità Regione Puglia


NOCI ESTATE 2024: il programma degli eventi da giugno a novembre

In il

noci estate 2024

Si alza il sipario sull’estate nocese 2024. Dopo il successo della scorsa edizione, Noci e il suo borgo antico sono pronti a riaccendersi con un ricco calendario di eventi e manifestazioni da giugno a novembre. Tradizione, innovazione, cultura, divertimento ed enogastronomia si fonderanno per soddisfare i gusti e gli interessi di tutte le età. Un’estate varia e intensa, caratterizzata da eventi che non solo intratterranno, ma arricchiranno culturalmente nocesi e turisti. Sarà un periodo pieno di spettacoli e occasioni per promuovere il nostro territorio e le nostre tradizioni. Ecco una panoramica degli eventi principali che ci attendono:

GIUGNO 2024

Venerdì 7 Giugno | ore 20.00 | Cineclub Mu.Ra.
L’altrove è qui – La location negata | “Pino” – Proiezione cinematografica

Sabato 8 Giugno | ore 16.00 | Masseria Tinelli
Merenda nell’Oliveta 2024

Sabato 8 Giugno | ore 19.30 | Chiostro Delle Clarisse
Davide Grittani presenta “Il gregge” – Pre-Festival Chiostri e Inchiostri 2024

Sabato 8 e Domenica 9 Giugno | Ore 9.00 | Foro Boario
Passione e Motori Sud Italia

Lunedì 10 Giugno | ore 19.00 | Cineclub Mu.Ra.
Red Fryk Hey – L’autismo è parte di questo mondo, non è un mondo a parte

Venerdì 21 Giugno | Centro Storico
Giornata Internazionale della Musica

Venerdì 21 Giugno | ore 18.00 – Sabato 22 e Domenica 23 Giugno | Ore 12.00 Via Tommaso Siciliani
International Street Food

Domenica 23 Giugno | ore 20.00 | Centro Storico
Serenate di San Giovanni

Lunedì 24 Giugno | ore 18.00 | Via Vittorio Emanuele Ii
Festa di San Giovanni

Sabato 29 Giugno | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Commedia Teatrale “Robe da Ufficio Pubblico”

LUGLIO 2024

Mercoledì 3 Luglio | ore 21.00 | Largo Sottotenente Rotolo
E sognò la libertà – Omaggio a Lucio Dalla e Alda Merini

Giovedì 4 Luglio | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Concerto “Gaia Gentile ma non troppo”

Sabato 6 e Domenica 7 Luglio | ore 19.00 | Circolo Tennis Noci
Festa dello Sport

Giovedì 11 Luglio | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Matthew Lee in concerto

Venerdì 12 Luglio | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Finale Contest “Talento nasce al Sud” – Special guest Povia

Sabato 13 e Domenica 14 Luglio | ore 20.00 | Parco Madonna Della Croce
Sensazioni Beer Fest

Lunedì 15 Luglio | ore 21.00 | Scalinata Della Stazione
In transit – Arrivo del cinema…alla stazione

Martedì 16 Luglio | ore 21.00 | Anfiteatro Comunale
Fabrizio De Andrè, principe e poeta libero

Giovedì 18 Luglio | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Francesco Grollo – Tenore e Antonio Camponogara – Pianista presentano “Il canto degli Italiani”

Venerdì 19, Sabato 20 E Domenica 21 Luglio | ore 21.00 | Anfiteatro Comunale
Nocicortinfestival

Sabato 20 Luglio | ore 22.00 | Podere Torre Abbondanza
Gispyland XIV edizione

Lunedì 22 Luglio | ore 21.00 | Scalinata Della Stazione
In transit – Arrivo del cinema…alla stazione

Mercoledì 24 Luglio | ore 21.00 | Scalinata Della Stazione
In transit – Arrivo del cinema…alla stazione

Giovedì 25, Venerdì 26, Sabato 27 e Domenica 28 Luglio | ore 19.00 | Centro Storico
Chiostri e Inchiostri 2024 – Festival di mezza estate

Lunedì 29 Luglio | ore 21.00 | Scalinata Della Stazione
In transit – Arrivo del cinema…alla stazione

Mercoledì 31 Luglio | ore 21.00 | Villa Lenti
Francesco Baccini in concerto

AGOSTO 2024

Giovedì 1° Agosto | ore 21.00 | Villa Lenti
Elena Paparusso in concerto

Venerdì 2 Agosto | ore 21.00 | Villa Lenti
Toti e Tata con “Il cotto e il crudo”

Sabato 3 Agosto | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Nostalgia90

Domenica 4 Agosto | ore 21.00 | Largo Torre
L’estate più bella – Tra parole e musica

Lunedì 5 Agosto | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Concerto Astor Piazzolla | Lisa Manosperti Voce e Maestro Mastroserio Piano

Martedì 6 Agosto | ore 19.00 | Piazza Garibaldi
Gran Concerto Bandistico

Mercoledì 7 Agosto | ore 20.30 | Largo Sottotenente Rotolo
Concerto Maraba Blue Ensamble – Omaggio alla musica africana

Giovedì 8 Agosto | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Commedia brillante “A qualunque costo”

Venerdì 9 Agosto | ore 21.00 | Villa Lenti
Cinemusica il Gran Galà sotto le stelle – Omaggio a Ennio Morricone

Sabato 10 e Domenica 11 Agosto | ore 20.00 | Piazza Garibaldi | Centro Storico | Via Aldo Moro
Divinamente Noci

Martedì 13 Agosto | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Neri per Caso in concerto

Sabato 17 e Domenica 18 Agosto | ore 19.30 | Piazza Garibaldi | Via Aldo Moro
Notte Bianca dei Bambini

Lunedì 19 Agosto | ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Antonella Ruggiero in “Concerto versatile”

Mercoledì 21, Venerdì 23 e Domenica 25 Agosto | Chiesa di Barsento
BarsentoARTE 2024 – 8^ Edizione

Martedì 27 Agosto | Ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Gruppo Sciaiatica – Spettacolo Teatrale

Venerdì 30 Agosto | Ore 21.00 | Piazza Garibaldi
Concerto “I classici italiani” – Lucrezia Drei Soprano – Nicola Pamio Tenore – Gianfranco Messina Piano

Sabato 31 Agosto | Piazza Garibaldi – Centro Storico
Festa Patronale San Rocco

SETTEMBRE 2024

Domenica 1 e Lunedì 2 Settembre | Piazza Garibaldi – Centro Storico
Festa Patronale San Rocco

Martedì 3 Settembre | ore 20:30 | Piazza Garibaldi – Centro Storico
“Le baccanti” Spettacolo teatrale

GIOVEDÌ 5 SETTEMBRE | Chiostro delle Clarisse
XXIII Edizione Ciclo di conversazioni storiche – Settembre in Santa Chiara 2024

Venerdì 6 Settembre | ore 21:00 | Piazza Garibaldi
Spettacolo danzante

Sabato 7 Settembre | ore 20:30 | Piazza Garibaldi
REM – Ispirato ad Alice nel paese delle meraviglie di L. Carroll

Domenica 8 Settembre | ore 20:30 | Piazza Garibaldi
“Notte d’Oriente” – Spettacolo danzante

Giovedì 12 Settembre | Chiostro Delle Clarisse
XXIII Edizione Ciclo di conversazioni storiche – Settembre in Santa Chiara 2024

Domenica 15 Settembre | ore11.00 | Podere Torre Abbondanza
Gispyland XIV edizione

Giovedì 19 Settembre | Chiostro delle Clarisse
XXIII Edizione Ciclo di conversazioni storiche – Settembre in Santa Chiara 2024

Giovedì 26 Settembre | Chiostro delle Clarisse
XXIII Edizione Ciclo di conversazioni storiche – Settembre in Santa Chiara 2024

OTTOBRE 2024

Venerdì 11, Sabato 12 e Domenica 13 Ottobre | Quartiere San Domenico
Festa d’Autunno in onore dei Santi Medici

NOVEMBRE 2024

Sabato 9 e Domenica 10 Novembre | Piazza Garibaldi | Centro Storico | Estramurale | Via Aldo Moro
Bacco nelle gnostre – XXI Edizione

Il calendario potrebbe subire variazioni.


Sagra di Santa Croce a Palo del Colle con i super ospiti Toti e Tata – IL PROGRAMMA

In il

sagra-di-santa-croce-auricarro-palo-del-colle

SAGRA DI SANTA CROCE
2 – 3 e 4 Maggio
Auricarro – Palo del Colle (Bari)

Ecco a voi il programma della Sagra di Santa Croce 2024!
Manca pochissimo all’inizio della meravigliosa Festa del nostro paese!
Una grande festa Spirituale, Umana, Generazionale, Comunitaria, Solidale.

PROGRAMMA:

28 APRILE 2024
TRASLAZIONE DEL SS. CROCIFISSO

Ore 17:00
Processione del SS Crocifisso dalla chiesa S. Maria La Porta
– Tradizionale benedizione “au pzzeul d Crist”
– Omaggio a cura dei devoti del quartiere, coordinati da V. COLASUONNO,
– Celebrazione della Santa Messa presso chiesetta di Auricarro.

2 MAGGIO 2024
LA SFILATA DEI CARRI DI SANTA CROCE

Ore 18:00
SFILATA DEI CARRI VOTIVI
partenza da viale Vittorio Veneto, via Napoleone, via A. De Gasperi, via Forges Davanzati, via vecchia Bitonto, via Angelo Colonna, c. so Vittorio Emanuele, via Binetto, viale della Resistenza, parcheggio Ufficio Postale.
Con la partecipazione dell’istituto comprensivo Davanzati – Mastromatteo – TRA FEDE E TRADIZIONE: LA SPERANZA HA IL VOLTO DEI BAMBINI. (Classi 4A – 4B – 4C – 4D – 4E – 4F) e della Bassa Banda “Associazione Musicale Guaccero Sangirardi” di Palo del Colle

3 MAGGIO 2024
ORARI SANTE MESSE presso chiesetta di Auricarro
8:30 – 10:00 – 17:30 – 19:00

Ore 09:00
BRAVI CRISTIANI festa con giochi e animazione per ragazzi e ragazze (presso parco
Auricarro)

Ore 09:30
PARTENZA DEI CARRI devozionali da Parcheggio Ufficio Postale

Ore 11:00
PROCESSIONE DEL SS. CROCIFISSO con Benedizione “au Casidd d Crist” e arrivo a piazzale Auricarro

Ore 11:30
SANTA MESSA presso l’Arco della Sagra

Ore 12:30
DISTRIBUZIONE PANELLE BENEDETTE

Ore 17:00
MUSICA E INTRATTENIMENTO a cura di REC – Radio & Community

Ore 20:00
ACCENSIONE LUMINARIE

Ore 20:15
Cerimonia di ringraziamento per le famiglie dei Carristi

Ore 21:00
CONCERTO de I PAIPERS
Parco Auricarro – Palo del Colle

Ore 23:00
DJ SET a cura di REC – Radio & Community

4 MAGGIO 2024

Ore 17:00
MUSICA E INTRATTENIMENTO a cura di REC – Radio & Community

Ore 21:15
Spettacolo IL COTTO E IL CRUDO di e con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo.
Parco Auricarro – Palo del Colle (Ingresso Gratuito)


A Conversano, “IL COTTO E IL CRUDO” con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

In il

solfrizzi-stornaiolo-cotto-e-crudo

TOTI E TATA in IL COTTO E IL CRUDO
con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo
TEATRO NORBA – CONVERSANO (BARI)
SABATO 20 APRILE 2024

Con ironia e leggerezza, attraverso dialoghi serrati e comici, la coppia storica della comicità pugliese (Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo), testimonial d’eccellenza della cultura popolare, propone uno spettacolo teatrale che ha per protagonista la Puglia, come territorio ricco di attrattive, ma soprattutto come luogo dell’anima dove ritrovarsi.

I due, infatti, racconteranno della profonda e positiva trasformazione della regione negli ultimi anni. Dalla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche alla sviluppo dell’industria cinematografica, fino ad arrivare al trionfo del turismo che ha fatto sì che oggi essa sia tra le mete più ambite del mondo. Vanteranno con orgoglio questi risultati, con un giusto rimando alla civiltà contadina e al come eravamo, parlando anche di accoglienza, energie alternative, ricordi d’infanzia e poesia. Uno spettacolo per chi ama la risata pura e, soprattutto, il ragù che cuoce dalle cinque di mattina.

Venerdì 19 Aprile il duo comico sarà di scena anche al Teatro Vignola di Polignano a Mare (Bari)

POSTI:
POLTRONISSIMA  (30 euro)
POLTRONA (25 euro)

>>>Acquista biglietti

Apertura porte ore 20.30
Sipario ore 21.00

info: 3289634515 – 0804959547  – info@alexiosgroup.it

il posto verrà assegnato secondo la modalità “miglior posto disponibile”

Oppure recarsi presso il Teatro Norba con possibilità di scelta del posto.


A Polignano, “IL COTTO E IL CRUDO” con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

In il

il-cotto-e-il-crudo-polignano-a-mare

TOTI E TATA in IL COTTO E IL CRUDO
con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo
TEATRO VIGNOLA – POLIGNANO A MARE (BARI)
VENERDI’ 19 APRILE 2024

Con ironia e leggerezza, attraverso dialoghi serrati e comici, la coppia storica della comicità pugliese (Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo), testimonial d’eccellenza della cultura popolare, propone uno spettacolo teatrale che ha per protagonista la Puglia, come territorio ricco di attrattive, ma soprattutto come luogo dell’anima dove ritrovarsi.

I due, infatti, racconteranno della profonda e positiva trasformazione della regione negli ultimi anni. Dalla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche alla sviluppo dell’industria cinematografica, fino ad arrivare al trionfo del turismo che ha fatto sì che oggi essa sia tra le mete più ambite del mondo. Vanteranno con orgoglio questi risultati, con un giusto rimando alla civiltà contadina e al come eravamo, parlando anche di accoglienza, energie alternative, ricordi d’infanzia e poesia. Uno spettacolo per chi ama la risata pura e, soprattutto, il ragù che cuoce dalle cinque di mattina.

Sabato 19 Aprile il duo comico sarà di scena anche al Teatro Norba di Conversano (Bari)

POSTI:
POLTRONISSIMA (30 euro)
POLTRONA (25 euro)

>>>Acquista biglietti

Apertura porte ore 20.30
Sipario ore 21.00

info: 3289634515 – 0804249910 – info@alexiosgroup.it

il posto verrà assegnato secondo la modalità “miglior posto disponibile”

Oppure recarsi presso il Teatro Vignola con possibilità di scelta del posto.


A Gioia del Colle, “IL COTTO E IL CRUDO” con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo

In il

toti e tata emilio solfrizzi antonio stornaiolo palio del viccio palo del colle

IL COTTO E IL CRUDO
con
Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo
sabato 28 Ottobre
TEATRO ROSSINI – GIOIA DEL COLLE (BARI)

Con le affilate armi dell’ironia e della leggerezza, attraverso pensieri laterali, dialoghi serrati, poesie demenziali, fraseggi comici, esilaranti calembour, lo spettacolo propone in scena una coppia storica della comicità pugliese. E proprio la Puglia, come regione, come territorio ricco di attrattive, ma soprattutto come luogo dell’anima dove ritrovarsi, è tra le protagoniste della messa in scena.
Dopo gli iniziali convenevoli e cerimonie, tra Emilio ed Antonio scoppia un conflitto senza precedenti che, in breve tempo, li porterà inesorabilmente “al chi sono io ed al chi sei tu”. Niente e nessuno potrà fermare la “resa dei conti” tra i due, mentre parleranno di crisi economica, di energie alternative, di ricordi d’infanzia, di poesia e di metalinguistica. Uno spettacolo per chi ama l’improvvisazione, i salti nel vuoto e, soprattutto, il ragù che cuoce dalle cinque di mattina.

Ingresso ore 20.30
Sipario ore 21.00

PLATEA – POSTO NUMERATO 
30 euro
I ORDINE – POSTO NUMERATO 30 euro
II ORDINE – POSTO NON NUMERATO 25 euro
III ORDINE – POSTO NON NUMERATO 20 euro

I posti saranno assegnati con il metodo: posti migliori disponibili al momento dell’acquisto in base al prezzo selezionato.

info: 3289634515 – info@alexiosgroup.it


Arriva a Bisceglie, Sindaci ai fornelli

In il

sindaci ai fornelli 2023 bisceglie

Lunedì 25 settembre arriva a Bisceglie “Sindaci, ai fornelli!”, la gara all’ultimo piatto in cui 10 sindaci si sfidano a colpi di ricette con l’aiuto di 10 grandi chef da tutta la Puglia e non solo.

Un cast stellare e stellato, magistralmente diretto da Antonio Stornaiolo, Mauro Pulpito e Claudia Cesaroni.

Appuntamento il 25 settembre, a partire dalle 20.30, al Politeama di Bisceglie.

Ingresso gratuito, prenotazione online >>>clicca qui

I sindaci in gara:
– Michele Antonio Minenna, Grumo Appula
– Giovanni Mastrangelo, Gioia del Colle
– Antonio Decaro, Bari
– Giovanna Bruno, Andria
– Angelantonio Angarano, Bisceglie
– Aniello Donnarumma, Palma Campania
– Gianfranco Palmisano, Martina Franca
– Toni Matarrelli, Mesagne
– Pierluigi Biondi, L’Aquila
– Primiano Leonardo Di Mauro, Lesina

Con la partecipazione di:
– Michele Emiliano
– Michele Laricchia, Capurso

Gli chef della serata:
– Pompeo Lorusso del ristorante Regiacorte, Matera
– Vitantonio Lombardo del ristorante stellato omonimo, Matera
– Angelo Sabatelli del ristorante Angelo Sabatelli, Putignano
– Maurizio Tinelli del ristorante Yuki cucina giapponese, Noci
– Corrado Amato del ristorante Toruccio, Giovinazzo
– Mario Musci del ristorante Gallo Restaurant, Trani
– Gianfranco Palmisano del ristorante Gaonas, Martina Franca
– Pietro Penna* del ristorante Casamatta Restaurant, Manduria
– Davide Pezzuto* del ristorante D.one, Roseto degli Abruzzi
– Fabiano Viva del ristorante Duo, Lecce


Festa della Mozzarella a Gioia del Colle con Toti e Tata e The Kolors in concerto

In il

festa della mozzarelle 2023 gioia del colle

IL 23 E 24 SETTEMBRE “GIOIA FEST 2023” IN PIAZZA PLEBISCITO

Nelle due serate dedicate all’eccellenza della gastronomia gioiese attesi in città Antonio Stornaiolo ed Emilio Solfrizzi con lo spettacolo “Il cotto e il crudo” e i “The Kolors” con il loro “Summer tour 2023”

L’attesa è quasi finita. A coronamento di un’estate ricca di eventi che hanno animato la città dal centro alla periferia, è in dirittura d’arrivo a Gioia del Colle la seconda edizione di “Gioia Fest, la festa della mozzarella”, tradizionale appuntamento dedicato alla mozzarella di Gioia del Colle e ai prodotti lattiero-caseari del territorio che quest’anno si svolgerà in piazza Plebiscito nelle serate del 23 e del 24 settembre 2023.

Organizzata dal Comitato Gioia Fest con il sostegno della Regione Puglia (Dipartimento Agricoltura, Sviluppo rurale ed ambientale) e del comune di Gioia del Colle, anche quest’anno la manifestazione vedrà coinvolte le aziende casearie Gioiella, La Golosa di Puglia, Masseria Corvello, Michele Milano, Nettis, Sette Colli e Vivolat nelle due serate finalizzate alla promozione e valorizzazione del fiore all’occhiello della gastronomia gioiese.

L’edizione 2023 avrà inizio, quindi, sabato 23 settembre, alle ore 19:00, con un convegno dal titolo “La mozzarella di Gioia del Colle DOP: riflessioni su qualità, scenari di mercato e strategie di tutela e valorizzazione”. Al dibattito, che sarà moderato dal presidente dell’Associazione Giornalisti Agroalimentare Puglia Michele Peragine, parteciperanno il sottosegretario di Stato alla Salute Marcello Gemmato, il consigliere regionale e presidente della IV Commissione Regione Puglia (Industria, Commercio, Turismo e Agricoltura) Francesco Paolicelli, il presidente Anci e sindaco della Città Metropolitana di Bari Antonio Decaro, il sindaco di Gioia del Colle Giovanni Mastrangelo, il direttore del Dipartimento di Prevenzione ASL/BA Domenico Lagravinese, il vicepresidente del Consorzio di tutela della Mozzarella di Gioia del Colle DOP Pietro Laterza, il professore ordinario di Scienze e Tecnologie Alimentari UNIBA Michele Faccia e la giornalista del Gruppo Food Marta Bommezzadri.

A seguire, sempre in piazza Plebiscito, si potrà assistere alle dimostrazioni di filatura e mozzatura a cura di alcuni maestri casari e di produzione artigianale di orecchiette a cura della signora Nunzia di Bari Vecchia che, nel corso della serata, realizzerà, altresì, una serie di primi piatti con l’utilizzo di prodotti lattiero-caseari di Gioia del Colle.

Alle ore 21:30 (anticipato alle ore 20:00) saranno gli attori Antonio Stornaiolo ed Emilio Solfrizzi a prendersi la scena con lo spettacolo “Il cotto e il crudo”. Interpretando Toti e Tata, duo storico della comicità barese, i due celebri artisti renderanno omaggio all’amata Puglia non solo come terra ormai al centro di straordinari flussi turistici e culturali ma soprattutto come luogo dell’anima dove ritrovarsi.

Al termine della rappresentazione, che sarà ad accesso libero e gratuito con mille posti a sedere disponibili, ci sarà spazio anche per la musica con l’animazione di Events Ahora (dj Gigi Procino e Michele Caponio; vocalist Leo Barbaro) e per la degustazione dei prodotti lattiero-caseari di Gioia del Colle nello stand allestito per l’occasione nella zona antistante alla sede INPS.

Domenica 24 settembre, infine, è in programma l’evento clou di Gioia Fest 2023: il concerto dei “The Kolors”. Alle ore 21:30, infatti, salirà sul palco la band del momento che, capitanata dal frontman Antonio “Stash” Fiordispino, è stata protagonista assoluta di questa estate con il tormentone “Italodisco”, vincitore della “Rtl 102.5 Power hits estate 2023” di Rtl 102.5.

Il concerto, ad accesso libero e gratuito, sarà seguito da Radio Selene, media partner di Gioia Fest anche quest’anno, con interviste e collegamenti in diretta da piazza Plebiscito.

«Attraverso la stretta sinergia con le aziende casearie del nostro territorio anche quest’anno celebreremo l’eccellenza della nostra gastronomia, la mozzarella, nel cuore della nostra città con banchetti di degustazione ed eventi di grande rilievo come il concerto dei “The Kolors” e lo spettacolo di Antonio Stornaiolo ed Emilio Solfrizzi – afferma il sindaco Giovanni Mastrangelo -. Sarà un’occasione anche per riflettere sulle strategie da attuare per rendere sempre più competitivo il nostro comparto lattiero-caseario e per tutelare e valorizzare il nostro prodotto di punta. Ringrazio il comitato Gioia Fest, le aziende casearie e tutti coloro che si stanno adoperando per la buona riuscita di un evento importante che saprà, ancora una volta, accendere i riflettori sulla nostra città e sulla nostra mozzarella, la più buona del mondo».

«Dopo il successo ottenuto nella prima edizione, riproponiamo con grande entusiasmo Gioia Fest, un appuntamento imperdibile nel segno della nostra eccellenza gastronomica, la mozzarella – dichiara il presidente del Comitato Gioia Fest Giancarlo Nettis -. Grazie al percorso condiviso con l’amministrazione comunale e con le aziende casearie aderenti al progetto, anche quest’anno abbiamo stilato un ricco programma di eventi e di attività con il duplice intento di promuovere i prodotti lattiero-caseari del territorio e di rendere sempre più Gioia del Colle un polo di attrazione turistica. Vi aspettiamo numerosi alla nostra festa che sarà all’insegna del gusto e del divertimento».

«Siamo davvero onorati di supportare un evento di grande rilievo dal punto di vista artistico e musicale, che porterà nella piazza Plebiscito di Gioia del Colle, la nostra città, migliaia di giovani e famiglie – dichiara Antonio Notarnicola, direttore generale del Gruppo Gioiella, main sponsor della seconda serata che vedrà protagonisti sul palco i “The Kolors” –. Sarà l’occasione per condividere un momento di gioia e spensieratezza e costituirà un ulteriore input dato dal Gruppo Gioiella e dalle famiglie Capurso e Brandonisio per la promozione del territorio e a sostegno dell’intera comunità gioiese. Un’azione che rientra in un percorso già intrapreso da tempo, che mette al centro le persone. Grazie alla collaborazione sinergica con gli enti e le istituzioni locali, abbiamo la possibilità di proporre alla nostra città grandi eventi, accessibili a tutti, creando interesse, altresì, su temi strategici che riguardano l’eccellenza del nostro territorio, la mozzarella di Gioia del Colle DOP».