NICK MURPHY (fka Chet Faker) dj set – Locus Festival preview 2020

In il

nick murphy locus festival 2020

Speciale Locus festival preview con NICK MURPHY (fka Chet Faker) dj set, l’11 luglio fra i vigneti Tormaresca a Minervino Murge (BT)

Con il producer elettronico Nick Murphy (noto anche con lo pseudonimo Chet Faker) la XVI edizione del Locus festival avrà una speciale anteprima sabato 11 luglio 2020, nella casa dell’official partner del festival: le cantine e vigneti Tormaresca nella tenuta Bocca di Lupo, Minervino Murge (BT).



Lo speciale dj set di Nick Murphy sarà l’evento di punta di una vera e propria festa di apertura del Locus 2020, con performance musicali, arti visive, degustazioni Eno-gastronomiche e viste guidate all’azienda, che inizierà al tramonto in un suggestivo scenario naturale ai piedi del Monte Vulture.

Come ha recentemente lasciato intendere sui social media, il musicista Chet Faker ha rinunciato al suo alias per comporre, produrre, registrare ed esibirsi con il suo vero nome, Nick Murphy – segnale di una significativa evoluzione musicale per l’artista.
I brani di successo di Murphy come Chet Faker sono molti. Il suo album di debutto “Built on Glass”, molto acclamato dalla critica, è stato un grandissimo successo commerciale sin dalla sua uscita nella primavera del 2014, raggiungendo facilmente il disco di platino. La BBC Radio 1 lo ha costantemente supportato e sponsorizzato sia per le sue uscite da solista sia per le sue recenti collaborazioni con Marcus Marr.
Nick è un musicista serio a livello internazionale, fa registrare il tutto esaurito in tutti i suoi tour e si esibisce nei maggiori festival d’Europa, Asia e Nord America, tra cui Glastonbury, Primavera Sound, Coachella e altri ancora.


I biglietti per l’evento sono disponibili subito, in quantità limitata al costo di € 25,30 tramite l’app Dice.fm


MICHELE PLACIDO La Sonata a Kreutzer, da Lev Tolstòj

In il

MICHELE PLACIDO La Sonata a Kreutzer da Lev Tolstòj

Teatro Radar Monopoli
Grandi interpreti al Radar
RITRATTI FESTIVAL anteprima della XVI edizione

MICHELE PLACIDO
La Sonata a Kreutzer, da Lev Tolstòj

venerdi 20 marzo ore 21.00
Evento rinviato, qui tutte le info sulla nuova data

Musiche di L.Van Beethoven
nel 250 anniversario dalla nascita
Lorenzo Rovati, violino
Antonia Valente, pianoforte

prevendite disponibili da venerdì 6 marzo
su www.ritrattifestival.it
Punti vendita autorizzati per il circuito VIVATICKET
e Botteghino del Teatro Radar per prezzi convenzionati

infoline: 3393770307


GIORGIO POI in concerto a Minervino Murge – Speciale Anteprima Locus Festival

In il

GIORGIO POI in concerto Minervino Murge Locus Festival

Con Giorgio Poi in concerto al tramonto e le fotografie di Piero Percoco (The Rainbow is Underestimated), Tormaresca apre al pubblico la sua Tenuta di Bocca di Lupo a Minervino Murge (BT), per una speciale anteprima del Locus festival.
Venerdì 5 luglio, un evento all’insegna delle eccellenze pugliesi: buona musica, arte, enogastronomia nella natura.
Prima e dopo il concerto, la parte musicale sarà completata dalle sonorizzazioni del progetto HER e dal dj set di MAT Sound System.

Biglietto: € 15 + d.p.
Prevendite disponibili qui
ed in tutti i punti vendita autorizzati sui circuiti Vivaticket e Ticketone

**PROGRAMMA**
ore 18:00
Photobook “The Rainbow is Underestimated” con Piero Percoco – Anteprima PhEst;
Visita guidata gratuita su prenotazione ai vitigni ed alle moderne strutture produttive Tormaresca

ore 20:00
Giorgio Poi in concerto
cena al tramonto su prenotazione

Prima e dopo il live
Progetto Her / MAT Sound System

Per maggiori info e prenotazioni di cena e visite guidate, è sufficiente inviare una richiesta tramite email a boccadilupo@tormaresca.it


Il pianista Maurizio Baglini in concerto al Fortino Sant’Antonio per l’anteprima del Bari Piano Festival 2019

In il

anteprima bari piano festival 2019 maurizio baglini

Si terrà sabato 20 aprile, alle ore 18:00, sulla terrazza del Fortino Sant’Antonio, l’anteprima del Bari Piano Festival. Ideato e patrocinato dal Comune di Bari con la direzione artistica del maestro Emanuele Arciuli e organizzato da Teatro Pubblico Pugliese, la seconda edizione del festival si terrà a Bari in dal 24 agosto al 1° settembre.
L’intero programma del festival, che avrà come location alcuni dei luoghi più suggestivi e simbolici della città, sarà presentato in conferenza stampa venerdì 19 aprile, alle ore 11:00, nella sala Leogrande del Palazzo Ex Poste di Bari.
Sabato prossimo, ad anticipare la edizione 2019 dell’evento, sarà il pianista Maurizio Baglini, tra i musicisti italiani più brillanti e apprezzati sulla scena internazionale con un’intensa carriera in Europa, America e Asia e oltre milleduecento concerti da solista e altrettanti di musica da camera. Vincitore a soli 24 anni del “World Music Piano Master” di Montecarlo, da allora non ha più smesso di esibirsi nei più prestigiosi festival mondiali come La Roque d’Anthéron, Loeckenhaus, Yokohama Piano Festival, solo per citarne alcuni.

L’evento è a ingresso libero fino ad esaurimento posti.


“BARBABLUES” di Lucia Zotti al Teatro Kismet

In il

BARBABLUES di Lucia Zotti al Teatro Kismet

Domenica 7 aprile alle 18.00 al Teatro Kismet OperA, in anteprima regionale, la nuova produzione di Teatro Ragazzi di Teatri di Bari

BARBABLUES
[da 6 anni]
testo di Lucia Zotti
drammaturgia e regia Lucia Zotti e Danilo Giuva
con Monica Contini, Mino Decataldo
musiche dal vivo M° Michele Biancofiore
disegno luci Gianvito Marasciulo
scene e costumi Lisa Serio

Si ringraziano Daria Paoletta e Rossana Farinati per la loro preziosa collaborazione.

Barbablù è un uomo prestante, di mezza età, dal volto marcato e dagli occhi penetranti. Ama circondarsi di bambole, le tiene sempre con sé, le conserva nelle tasche, le infila nell’occhiello della giacca, le ripone in una valigetta da cui non si separa mai e, appena può, ci gioca e a volte…sbadatamente…le rompe.

Barbablù è sempre seguito da un altro sé stesso, identico a lui sia nei vestiti che nelle sembianze, ma sorridente e dedito alla musica: se Barbablù è arrabbiato, l’altro dolcemente tenta di riportarlo al buonumore. Ma viene perentoriamente ammonito e relegato in un angolo con la sua chitarra dalla foggia di bambola.

Un giorno Barbablù passando davanti alla vetrina di un negozio di giocattoli viene attratto da una splendida bambolina, si ferma ad ammirarla e, mentre la guarda, si accorge che essa ricambia il suo sguardo, così decide di comprarla e di portarla con sé. Lui non sa che quella è una bambola speciale perché, nel suo piccolo petto, batte un cuore vero.

I due iniziano, così, a vivere insieme, e Barbablù, ogni giorno, addestra il suo grazioso giocattolo secondo il suo desiderio, insegnandole a comportarsi come una perfetta mogliettina. All’inizio la bambola impara diligente, rinuncia ai suoi passatempi preferiti per assecondare il suo amato padrone, ma quando, dopo lunghi mesi, si rende conto che trascorre intere giornate a soddisfare soltanto i bisogni e i desideri di Barbablù, essa decide di trasgredire e un giorno, approfittando dell’assenza del suo padrone, apre la valigetta proibita e fa una scoperta straordinaria: la valigia è piena, zeppa di bambole rotte e abbandonate. Alla vista di tutte quelle povere bamboline, la bambola improvvisamente comprende la vera natura dell’uomo con cui vive e capisce che quello sarà presto anche il suo destino. Il suo vero cuore inizia a battere sempre più forte, il suo cervello si attiva e la bambola, improvvisamente, diventa una vera donna, una donna cosciente e pensante e così, decide di salvare sé stessa abbandonando quella casa.

A partire dalle 17.00, artlab di creazione per grandi e piccini nel rinnovato foyer del Teatro Kismet.

BOTTEGHINO:
intero 10 euro
ridotto* 8 euro

*per bambini fino ai 10 anni e over 65

Biglietti acquistabili presso:
– Teatro Kismet, strada San Giorgio Martire 22/F
[tel. 080 579 76 67; dal lunedì al venerdì, ore 17.00-20.00]
– Infopoint turistico, Piazza del Ferrarese, 29
[tel. 080 524 2244; tutti i giorni, ore 10.00-13.00 e 15.00-19.00]
– Cittadella degli artisti Molfetta, Via Bisceglie 775
[tel. 080 338 70 82; tutti i giorni tranne il lunedì, ore 17.00
-20.00]
– tutti i punti vendita Vivaticket, tra cui Box Office/La Feltrinelli Bari, con una maggiorazione sul costo del biglietto.

Info:
Teatro Kismet | strada San Giorgio Martire 22/F
☏ 080 579 76 67
✎ botteghino@teatrokismet.it
www.teatridibari.it


Time Zones Festival: il programma della XXXIII edizione

In il

time zones 2018

Anteprima Ad Museum

15 settembre h.21,00 Chiostro Santa Chiara Bari

LEE RANALDO (Sonic Youth) in Song &Stories €.10

 

16 settembre h.21,00 Museo Domenico Ridola Matera

LEE RANALDO (Sonic Youth) in Songs & Stories € 10

Lee Ranaldo fondatore con Thurston Moore dei Sonic Youth una delle band in assoluto più importanti della scena newyorchese rappresenta il respiro più contaminato ed innovativo che il rock ha saputo produrre dopo la “sbornia ortodossa”degli anni 60,70 ed 80. Magnetico e poliedrico tessitore di suoni e parole ha saputo misurarsi con l’avanguardia (Glenn Branca, Rhys Chatham) ma anche con la letteratura ,con la poesia e con il racconto. Spezzoni del passato e dai suoi ultimi lavori in questi due concerti

in collaborazione con il Festival Indiesposizioni

16 settembre h11,00 Teatro Rossini a Gioia del Colle Master-Class di Lee Ranaldo ingresso libero

 

21 settembre h.19,00 Auditorium Vallisa (Bari) ingresso libero

Frate GIUSEPPE BARZAGHI : “La Fuga. Una cellula ruscella l’universo”

La fuga è il rifugio delle cose che si guardano: il mondo, la vita, l’Occidente e l’Oriente, la musica di Bach, la poesia e la sua logica di immagini…

Con parole semplici ma rigorose, con uno stile quasi teatrale, questo straordinario cominicatore ci parla di musica e filosofia seducendo l’intelletto e il cuore. IMPERDIBILE!

 

In collaborazione con EXPERIMENTA 2018

24 settembre h.21,00 Chiostro Santa Chiara Bari € 20

JOZEF VAN WISSEM Palma d’oro a Cannes 2013 per le musiche di “Only Lovers left Alone” di Jim Jarmuch.

Jozef van Wissem (Maastricht, 1962) è un compositore, liutista e musicista minimale. Considerato il Burroughs del liuto, ha sperimentato la tecnica del “cut-up” su spartiti musicali medievali ed ha sviluppato un approccio quasi punk ad uno strumento classico quale il liuto. Questo singolare percorso ha restituito nuova vita alla musica rinascimentale. Un live ipnotico che ondeggia tra barocco e punk.

 

TERRY RILEY Feat Gyan Riley

Riley, californiano, è uno dei padri del minimalismononché uno dei più grandi compositori viventi. All’interno di questo movimento rivoluzionario ha rappresentato l’anima mistico/spirituale, inserendo tra accademia e musica popolare occidentale, la musica classica indiana ed il rock della west coast . Ha tracciato un solco indelebile nella musica contemporanea e sono in molti a dovergli qualcosa,dal rock (Baba O’Riley degli Who ) all’elettronica persino quella dei dj set.
In questo prezioso live accanto a lui ed al suo piano la chitarra di suo figlio Gyan.

 

In collaborazione con World Percussion Movement

Continua per il secondo anno consecutivo la collaborazione di Time Zones con il World Percussion Movement. Anche quest’anno un’immersione totale nel mondo delle percussioni. Sotto la direzione del maestro Filippo Lattanzi con la partecipazione degli studenti del Liceo Musicale Don Milani di Acquaviva incontri, ,workshop e concerti tra l’auditorium del Don Milani ed il cortile del bellissimo Palazzo De Mari. Ospite di questa edizione il maestro portoghese NUNO AROSO

 

28 settembre h.11,00 Aula Magna Liceo Don Milani workshop di Nuno Aroso

28 settembre Palazzo De Mari h.21,00 (€ 5 per le due giornate)

 

PERCUSSIVE LANDSCAPE Filippo Lattanzi & Nuno Aroso

29 settembre Palazzo De Mari h.21,00 Concerto TRRMA con i partecipanti al Workshop

 

BIGLIETTI ED ABBONAMENTI TIME ZONES

Mini Abbonamento in vendita dal 1 settembre 2018 per tutte le serati baresi, €. 20+ dir. prevendita

Info e Prenotazioni: timezones@alice.it – tel:338.5957238

Circuito BookinShow

Solo per Anche Cinema (Royal)

prevendite

-Bari – Box Office Feltrinelli – Via Melo – Tel. 080.5240464

-Bari – New Record – Via De Giosa, 59 – Tel. 080.5243946

-Bari – Centro Musica – C.so V. Emanuele, 165 – Tel. 080.5211777

-Altamura – Feltrinelli Point – via Vittorio Veneto, 69 – Tel. 346.7104306

-Monopoli – Discoshop – via Sforza Muzio – Tel. 080. 9303081

-Putignano – Libreria Spazio – via Vittorio Emanuele,10 – Tel. 080.4054223

prenotazioni

-Matera – Shibuya – via Purgatorio 12 – Tel. 0835.3484674

-Lecce – Clinica dell’Accendino – via Imp. Traiano, 31 – Tel. 0832.332624


Anteprima Lectorinfabula con Stefano Benni

In il

Anteprima Lectorinfabula con Stefano Benni

Anteprima Lectorinfabula 2018 con Stefano Benni. Oggi sembra essere calato il senso dell’immaginazione. Il potere ha paura dell’immaginazione, ne è atterrito, teme l’unicità delle persone, del diverso, dell’intruso. Ci stiamo rintanando, rinchiudendo nelle nostre paure, sempre più chiusi nel nostro mondo mentre intorno.

La mia infanzia cambiò quando scoprii la biblioteca di paese, non c’era molto, ma c’era tutto Edgar Allan Poe ed altri maestri d’immaginazione. L’immaginazione non è un giardino di rose, è un posto dove si combatte. L’amore, come l’immaginazione, come le passioni, è una meravigliosa malattia mentale”. Parola di Stefano Benni.

Balconata piazza XX Settembre – Conversano (Bari)


ANTEPRIMA BEAT ONTO JAZZ FESTIVAL 2018

In il

ANTEPRIMA BEAT ONTO JAZZ FESTIVAL 2018

ANTEPRIMA BEAT ONTO JAZZ FESTIVAL 2018
Sabato 30 giugno – ore 19:00
Teatro Traetta, largo Traetta – Bitonto

Presentazione del libro “Puglia, le età del jazz” di Ugo Sbisà
A seguire
Nico Marziliano, tributo a Michel Petrucciani
Ingresso libero

Si terrà sabato 30 giugno (inizio ore 19) l’anteprima della diciottesima edizione del Beat Onto Jazz Festival, con la direzione artistica di Emanuele Dimundo e organizzato dall’associazione In Jazz.
Un doppio importante e prestigioso appuntamento articolato in due momenti. In prima battuta la presentazione del successo letterario di settore del saggista, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno e docente del conservatorio Niccolò Piccinni di Bari Ugo Sbisà Puglia, le età del jazz (Adda editore). L’autore parlerà dei temi salienti del libro con Alceste Ayroldi, docente e critico musicale.
La seconda parte della kermesse vedrà impegnato in piano solo il Maestro Nico Marziliano in un avvincente tributo al grande Michel Petrucciani.
Nell’occasione, durante il corso della serata, il direttore artistico avv. Emanuele Dimundo presenterà le linee salienti della nuova edizione del Beat Onto JF.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.
www.beatontojazz.com; 339.5717002; 080.3742199

Alceste Ayroldi
Beat Onto Jazz Festival


Al Fortino Sant’Antonio anteprima del Bari Piano Festival

In il

aspettando bari piano festival

Sabato 7 Aprile si presenta ufficialmente il Bari Piano Festival, che ci terrà compagnia dal 25 agosto al 2 settembre in luoghi tra i più suggestivi e simbolici della città, con grandi musicisti, giovani promesse e una ricca proposta musicale che si apre alla musica contemporanea nelle sue varie declinazioni.

Anteprima, nel pomeriggio di Sabato 7 Aprile, alle 18:00, presso il Fortino Sant’Antonio, con un recital di Roberto Cominati, uno dei pianisti italiani più prestigiosi, già vincitore del Premio Busoni e impegnato in una carriera internazionale che lo ha visto protagonista nelle maggiori sale da concerto.

Il programma è vario e di grande forza espressiva:

Bach-Friedman: Toccata e Fuga in re minore
Bach-Busoni: Ciaccona
Handel-Moszkowsky: Lascia ch’io pianga(da “Rinaldo”)
Handel-Kempf: Minuetto in Sol Minore
Chopin: Ballata n.1 in Sol minore
Gershwin: Rhapsody in blue

Ingresso libero fino a esaurimento posti