FESTA DEL VINO PRIMITIVO E DEL CECE NERO nel centro storico di Acquaviva delle Fonti

In il

FESTA DEL VINO PRIMITIVO E DEL CECE NERO
Vino primitivo e gastronomia locale nel centro antico di Acquaviva delle Fonti

Torna dopo 2 anni la Festa del Vino Primitivo e del Cece Nero – Acquaviva delle Fonti, giunta alla sua quindicesima edizione organizzata dall’Associazione Turistica Pro Loco Curtomartino – Acquaviva delle Fonti con il patrocinio del Comune di Acquaviva Delle Fonti – Municipio. Un must dell’autunno acquavivese per i tanti appassionati della gastronomia locale e del buon vino primitivo Doc Gioia del Colle, che punta a valorizzare i prodotti più genuini del nostro variegato territorio.

Una manifestazione che quest’anno vuol tornare ad essere per rinnovamento e innovazione, un appuntamento fisso per la città di Acquaviva delle Fonti, in cui promuovere le attività locali e in modo particolare il Centro Antico, luogo di scambio culturale e cuore pulsante del nostro paese. L’evento, che si svolgerà Sabato 4 novembre a partire dalle ore 18,00, seguirà un percorso lungo i vicoli che collegano Piazza Maria SS. di Costantinopoli a Piazza dei Martiri 1799 e Piazza Don Albertario, creando un’atmosfera conviviale e accogliente.

Il percorso, come ogni anno, sarà arricchito da stand gastronomici che proporranno ai visitatori antiche ricette preparate con il gustoso cece nero e i prodotti locali, accompagnate dal prelibato vino primitivo delle nostre cantine, come i rinomati produttori del nostro territorio Tenute Chiaromonte e Cantine Polvanera.

“È una festa per la città e della città – afferma il Presidente della Pro Loco “Curtomartino”, Domenico Ieva – che dopo un periodo di pausa vuol affacciarsi sul panorama metropolitano e regionale, incuriosendo i visitatori a fruire di un variegato paniere di servizi. La nostra Associazione negli anni è cresciuta tantissimo, coinvolgendo i tanti giovani a scommettere sul territorio, investendo quindi su una politica turistica variegata e facendo dell’accoglienza il fattore trainante di crescita. I risultati sono sotto gli occhi di tutti”.

Quando si parla quindi di accoglienza turistica, non si può fare a meno di guardare con occhi curiosi il nostro centro antico attraverso visite guidate alle bellezze storico-artistiche organizzate dall’Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti, sito in Piazza Maria SS. di Costantinopoli 16 a partire dalle ore 19,00.

Per tutte le informazioni riguardo la Festa del Vino Primitivo e del Cece Nero, è possibile consultare il sito www.prolocoacquaviva.it o inviare una mail a info@prolocoacquaviva.it.

INFORMAZIONI:
Associazione Turistica Pro Loco “Curtomartino”
Piazza dei Martiri 1799 n. 28 – Acquaviva delle Fonti
3393005792 | info@prolocoacquaviva.it
www.prolocoacquaviva.it


1ª Giornata Nazionale CAMMINATA TRA GLI OLIVI con degustazione

In il

Prima Giornata Nazionale | CAMMINATA TRA GLI OLIVI

L’Associazione Città dell’Olio organizza in oltre 120 comuni di tutta Italia la Prima Giornata Nazionale “Camminata Tra gli Olivi”, al fine di valorizzare un prodotto sempre più di qualità e utilizzato sulle nostre tavole.
Anche ad Acquaviva delle Fonti, rientrante nella rete Città dell’Olio da qualche anno, Domenica 29 Ottobre 2017 si svolgerà La Camminata tra gli Olivi.

L’evento gratuito organizzato dalla Pro Loco Curtomartino – Acquaviva delle Fonti con il supporto del Comune di Acquaviva Delle Fonti – Municipio e dell’Assessorato alla Cultura – Comune di Acquaviva delle Fonti avrà inizio dalle ore 09,30.
Il percorso, in bici o a piedi (anche in base alle condizioni meteo), partità dall’Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti in Piazza Maria SS. di Costantinopoli 16 e interesserà l’agro acquavivese, dando modo ai partecipanti di conoscere la qualità delle olive coltivate sul territorio.
Da qui il gruppo si sposterà in frantoio, dove conoscere tecniche di produzione e segreti di spremitura fino a degustare l’olio accompagnato da prodotti locali preparati dal Centro Polivante per Anziani.

PROGRAMMA:
• Ore 09,30: Incontro presso Info-Point Turistico (P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16)
• Ore 10,00: Partenza in bici o a piedi verso oliveto.Incontro con l’agronomo
• Ore 11,30: Visita didattica in frantoio e conoscenza dei processi di produzione dell’Olio
• Ore 12,30: Saluti istituzionali | Sindaco e Assessore
“Le proprietà dell’Olio” a cura dell’AIS – Sommelier dell’Olio
Degustazione di Olio e prodotti locali a cura del centro Polivalente per Anziani
___________

CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE
Partecipazione gratuita ma con prenotazione
PER PRENOTARSI COMPILARE IL MODULO
___________

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI:
Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti
P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16 – Acquaviva delle Fonti
327.9010143 oppure 338.2366201 • iat.acquaviva@gmail.com


“CIPOLLA MAGNA” concorso a premi per le cipolle più grandi di Acquaviva delle Fonti – piazza Vittorio Emanuele II

In il

In occasione della 46ª edizione della Sagra del Calzone siamo lieti di informarvi che il giorno 13 ottobre 2017, in occassione dell’apertura della manifestazione, abbiamo istituito un concorso a premi dove verrà premiata la Cipolla Rossa acquavivese più grande e bella del Paese… A tutti voi buon divertimento e buona caccia alla Cipolla.

Venerdì 13 ottobre 2017 ore 20:30 in Piazza Vittorio Emanuele II° saranno premiate con vincite dal 1° al 3° posto le cipolle più grandi, più pesanti e più belle del prodotto tipico della città di Acquaviva delle Fonti.

 


Il programma della 46ª SAGRA del CALZONE ad Acquaviva delle Fonti

In il

Torna ad Acquaviva dal 13 al 15 ottobre 2017 l’appuntamento enogastronomico con la tradizionale Sagra del calzone, giunta alla 46^ edizione.

Nata nel 1971 dalla volontà del Cav. Giuseppe Cirielli, uomo innamorato della sua terra e delle sue tradizioni, la sagra oggi attira fan del ghiotto piatto a base di cipolla da tutto il barese, e non solo.

Come ogni anno, è prevista tanta musica e divertimento inoltre l’allestimento di stand enogastronomici e palco in Piazza Vittorio Emanuele, Mercatino dell’artigianato in Piazza dei Martiri e attrazioni in Piazza Garibaldi e tanta musica e divertimento.

Venerdì 13 Gran Preludio

ore 20:30 in Piazza Vittorio Emanuele II° concorso a premi “Cipolla Magna” saranno premiate con vincite dal 1° al 3° posto le cipolle più grandi, più pesanti e più belle del prodotto tipico della città di Acquaviva delle Fonti

ore 21:00 esibizione a cura della Etoile Academy i danzattori con “Favole in musical”

Sabato 14 Gran Festa

ore 21:00 Show Music Live con i 100 brani che hanno fatto la storia degli anni 80 tutti da ballare in piazza interpretati dai “Vega 80”

Domenica 15 Gran Finale

ore 10:30 Esibizione Stunt Show “Fuori di testa”

ore 21:00 Spettacolo Live Music “Voci Sole”

ore 22:00 Intratterranno e divertiranno “Le Battagliere


“Sognare e perdersi… negli abiti di un tempo” mostra permanente ad Acquaviva delle Fonti (Bari)

In il

Il 2 Settembre alle ore 18,30 in via Corso 9/11 (centro storico) presso Acquaviva delle Fonti (BA), sarà inaugurata la mostra permanente “Sognare e Perdersi… negli abiti di un tempo”.

Nei locali espositivi si potranno ammirare prestigiosi abiti d’epoca,ventagli, scarpe, cappelli, guanti, pizzi, merletti e altre particolarità.
Il periodo storico della collezione riguarda principalmente oggetti originali dei primi ‘800 fino alla metà del ‘900. I suddetti riguardano tutti i generi: donna, uomo e bambino.

Manufatti di pregio e curiosità danno vità al museo privato messo a disposizione dal collezionista di moda e costume Carlo Giampietro.
Con il piacere di dare una nuova identità culturale e cercare di valorizzare la storia e le tradizioni culturali del territorio.
Inoltre si propone di promuovere la storia del costume organizzando attivita’ didattiche e ludiche dedicati a studenti e persone appassionate.

Con la speranza di fare cosa gradita, si invitano tutti gli interessati a partecipare all’evento iniziale per continuare con successive visite durante l’anno.

Via Corso 9/11 Acquaviva delle Fonti (Bari)
ingresso libero
Info. 3388526587


Ciclopedalata dei Sapori a Gioia del Colle

In il

“IV^ ciclopedalata dei sapori”
Escursione in Bici a cura di FIAB-Gioia In Bici di Gioia del Colle

ORARI E PROGRAMMA
• Raduno ore 18.30 in piazza Plebiscito
• Partenza da Gioia ore 19.15 con arrivo ad Acquaviva delle Fonti le ore 20.15
• Sosta
• Rientro da Acquaviva delle Fonti alle ore 22.00 con arrivo a Gioia ore 23.00

ISCRIZIONI
Si effettuano fino al giorno 28 giugno presso la sede di GioiaInBici in Via R.Sanzio 35 (19.30-20.00). Capogita: Vito Guagnano (333-5325504).

NOTE TECNICHE
• Lunghezza del percorso in bicicletta: 32 KM Difficoltà: bassa (itinerario proposto da GioiaInBici) – chilometraggio non adatto a bambini sotto i 10 anni.
• E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.
• Obbligatorio uso di luci anteriori e posteriori
• Ognuno per sé e tutti per i capogita.
• E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.
• Ricordate che il buon senso impone l’uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.
• L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata. L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.
• Gli itinerari sono a cura di GioiaInBici in collaborazione con la ASD Ciclistica Gioiese.

ITINERARIO

Fiab-GIOIAINBICI e ASD Ciclistica Gioiese vi accompagneranno per una gradevole pedalata serale con ritmi di passeggiata. Adatto a tutti( esclusi i bambini sotto i 10 anni), anche ai meno allenati o, più semplicemente, per le famiglie con un itinerario abbordabile, ma pur sempre di quasi 32 km. Ci fermeremo in Acquaviva delle Fonti , ceneremo insieme faremo rientro a Gioia del Colle.

Ricordatevi di rinnovare la tessera per il 2017!!!


DISTORSIONI SONORE FESTIVAL ad Acquaviva delle Fonti

In il

21, 22 e 23 luglio, Piazza dei Martiri 1799 – Acquaviva delle Fonti (BA)

21 – Teta Mona + Bowa
22 – Tallulah + Nini D’Arac
23 – Distorsioni Visive

TETA MONA
Teta Colamonaco, in arte Teta Mona, è una artista pugliese. La sua opera nel panorama musicale internazionale comincia nel 2003 a Londra, dove – accanto a due coetanei giapponesi – forma Screaming Tea Party. E’ il 2004, e lei suona la batteria, scrive i testi e canta nella band definita da molti un “cult” della scena underground londinese. Nel 2007 abbandona il progetto e si trasferisce a New York; comincia ad esibirsi da sola e intraprende la sua carriera solista. Quando nel 2012 ritorna a Londra, Dylan Carlson, chitarrista degli Earth la invita a collaborare al suo disco solista. Nel 2014 rientra in Italia, nasce il desiderio di ritornare alle radici e alla musica della sua terra, il roots-rock reggae e il dub. Prodotto da Prince Jaguar, realizza il brano “Stronger Than Pain” scritto inizialmente al pianoforte. Assieme a Salvatore Centoducati realizza il video del brano accolto entusiasticamente su vari portali web nostrani e non. Dall’estate 2015 si esibisce come cantante dei Whyte Horses, band pop psychedelica franco-inglese di Manchester. Il 20 dicembre 2016 esce Mad Woman, il primo full-length di Teta Mona, per Garrincha Go Go.

BOWA
Bowa è un duo di musica elettronica nato nel 2011 dall’incontro tra Boen e Mowa. La beat music dei due artisti salentini fonde i suoni vivi della batteria acustica ed elettronica a quelli dei synth digitali e analogici. Il progetto nasce dalla voglia di sperimentare e far collidere due mondi apparentemente distanti e inconciliabili, quello di Stefano Curto a.k.a. Boen, attivo sulla scena hip hop ed elettronica e quello di Matteo Di Giuseppe a.k.a. Mowa, batterista di livello attivo in diversi progetti musicali. All’inizio dell’estate del 2014 il duo pubblica un album nato dalla collaborazione con il rapper Onaf, Mayday: 12 tracce che fondono il rap alla beat music. Poco meno di un anno dopo, a marzo 2015, invece, esce Unconscious Deal, il loro primo album ufficiale, completamente strumentale, che abbraccia diversi generi musicali, ha varie influenze e rappresenta appieno lo stile Bowa. Con l’uscita dell’album Boen e Mowa portano la loro musica in giro per l’Italia con un tour che li vede impegnati per due anni e li fa conoscere da Nord a Sud. A Marzo 2017 è uscito il loro ultimo lavoro Lands of Blue, per Hellmuzik.

TALLULAH
I Tallulah sono una band originaria di Gioia del Colle. Nascono nel 2015 come il risultato dell’unione di esperienze di composizione e live performance fra Francesco Campanella (guitar), Giorgio Cuscito (voice) e Davide Schiralli (bass). Nel 2017 si unisce alla band Donato De Marco (drums) e la band termina la produzione dell’EP “Hurts”, un lavoro dalle sonorità post punk e new wave, influenzato dalle atmosfere anglosassoni degli anni ’90 in una rilettura fortemente contemporanea.

NIDI D’ARAC
Il progetto Nidi d’Arac nasce nel 1998 a Roma, città in cui le nuove espressioni musicali si incontrano, si fondono e traggono nuovo slancio. Il nome è l’anagramma di “aracnidi”: una parola circolare ‘nidi d’ aracnidi’ dove il nido è inteso come luogo di provenienza, di nascita e custodisce i segreti più nascosti e remoti di questa tradizione così antica. La band presenta delle caratteristiche atipiche rispetto alle classiche formazioni (rock, pop, folk, ecc), molti sono i musicisti, produttori, dj che ruotano intorno al progetto e grazie a questo concetto di gruppo “aperto” il loro contributo artistico, sia nei live che in studio, permette un suono sempre differente ma allo stesso tempo filologico. Leader è il musicista leccese, Alessandro Coppola, il cui genio creativo e l’amore per la propria terra, il Salento, hanno dato frutto ad un’appassionata e consapevole ricerca di contenuti inscritti nella tradizione musicale, poetica, folklorica del patrimonio della cultura popolare mediterranea, assimilati e rielaborati. La musica del gruppo di origine salentina, è quindi il risultato della modernità, è un incrocio tra riflessioni sulla tradizione ed elettroniche accelerazioni metropolitane.

Distorsioni visive si tinge dei colori dell’arcobaleno di étranger film festival
Domenica 23 luglio 2017 – piazza dei martiri 1799
Ore 21:00
Ingresso gratuito

La rassegna cinematografica distorsioni visive ospiterà nuovamente l’étranger film festival con la proiezione di due cortometraggi:
Polis nea : regia di pierluigi ferrandini (italia 2017, 16′) – opera vincitrice del premio del pubblico le barisienne dell’edizione 2017 dell’étranger film festival. polignano a mare, anno 2037: una cittadina ormai abitata quasi completamente da stranieri che ne hanno modificato il nome in “polineano” e in cui l’inglese è diventata lingua madre; l’arrivo di un anziano signore pugliese malato di alzhaimer e del suo giovanissimo nipote scuote la tranquilla vita della cittadina.
Il regista pierluigi ferrandini presenterà l’opera prima della prioezione.
Zinanà : regia di pippo mezzapesa (italia 2003, 13′) – opera vincitrice del david di donatello 20104 come miglior cotrometraggio. arcangelo turturro, un piccolo uomo alle prese con il suo piccolo sogno: entrare a far parte della banda musicale del suo paese.
Prima della prioezione il regista pippo mezzapesa e la giornalista e critico cinematografico antonella gaeta presenteranno l’opera e dialogheranno con il pubblico. modera angelo amoroso d’aragona.

da venerdì 21 a domenica 23 luglio 2017
Acquaviva delle Fonti (Bari)
Piazza dei Martiri 1799
ore 21:00
ingresso libero
Info. 3358046757


PEDALANDO SOTTO LE STELLE ad Acquaviva delle Fonti

In il

7 LUGLIO // PEDALANDO SOTTO LE STELLE
Escursione cicloturistica in notturna con ristoro di prodotti locali

La Pro Loco Curtomartino – Acquaviva delle Fonti e il Gruppo Ciclistico Fausto Coppi, con il patrocinio del Comune Acquaviva Delle Fonti, organizzano per il 7 Luglio un’escursione cicloturistica dalle suggestive e colorate luci del tramonto, fino a tarda sera.
La passeggiata, di circa 30km totali in piano (Andata e Ritorno) è dedicata solo ed esclusivamente per utenti maggiori di 18 anni con partenza alle ore 18,00.
Incontro in Piazza dei Martiri 1799 ad Acquaviva delle Fonti, da dove poi percorreremo alcune vie del centro fino a raggiungere la “Via Vecchia di Gioia” per poi proseguire oltre C.da Sant’Elia e imboccare la provincia Santeramo in Colle – Gioia del Colle, scortati in totale sicurezza.

Qui, ad attendere il gruppo, un punto ristoro con prodotti locali e carne alla brace gentilmente offerti rispettivamente da Pasticceria Dolceria Sapone e Macelleria Tonia di Nunzio Romano.

Ritorno in notturna con torce e luci, accompagnati dal candore della luna e delle stelle, in una notte d’estate.

*****
► PROGRAMMA
• Ore 18,00: Incontro presso P.zza dei Martiri 1799
• Ore 19,00: Partenza per il percorso (15 km circa)
• Ore 20,30: Ristoro
• Ore 22,00: Ripartenza per il percorso (15 km circa)
• Ore 23,30: Arrivo in P.zza dei Martiri 1799

*****
► DETTAGLI DEL TOUR
Punto d’incontro: P.zza dei Martiri 1799
Quando: Venerdì 7 Luglio 2017
Orario Incontro: 18,00
Inizio Tour: 19,00
Fine Tour: 23,30
Costo: € 6,00/persona (Incl. acqua, kit rigenerante e ristoro).
POSSIBILITÀ DI NOLEGGIO BICICLETTE c/o UFFICIO TURISTICO (2€/Bicicletta)

*****
► CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE
– PRENOTAZIONI WEB:
• PER PRENOTARSI COMPILARE IL MODULO: https://goo.gl/bz0rze

– PRENOTAZIONI FRONT DESK:
• Ufficio Turistico / P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16 – Mart-Dom 10-13 e 17-20
• G. C. Fausto Coppi / Estr. Pozzo Zuccaro 74 – Tutti i giorni 19-21
• Dromos Bike / Via Caduti di Tutte le Guerre 89

*****
INFORMAZIONI:
UFFICIO TURISTICO DI ACQUAVIVA DELLE FONTI
P.ZZA MARIA SS. DI COSTANTINOPOLI 16
tel. 3382366201 • e-mail: iat.acquaviva@gmail.com

Si ringrazia per la disponibilità e gentile collaborazione Pasticceria Dolceria Sapone e Macelleria Tonia di Nunzio Romano