La Sagra del Calzone torna ad Acquaviva delle Fonti con la sua 53ª edizione

In il

sagra del calzone

Torna ad Acquaviva delle Fonti (Bari) l’appuntamento enogastronomico con la tradizionale Sagra del Calzone, giunta alla 53ª edizione.

L’associazione “Amici di Peppino CICERONE” in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Acquaviva delle Fonti organizzano il 18-19-20 Ottobre 2024 la sagra dedicata ad uno dei prodotti più buoni della tradizione di Acquaviva, il Calzone di Cipolla.

E’ una festa che nasce nel lontano 1971 dal genio e dalla volontà del Cav. Giuseppe Cirielli, conosciuto in tutto il paese col sopranome di “Cicerone”. Egli stesso volle, attraverso la sagra, far tornare lustro e allegria nel suo paese oramai spento dalle varie contestazioni dell’epoca. Si dedicò a promuovere i prodotti tipici locali della sua amata terra: dal calzone di cipolla rossa di Acquaviva all’agnellone allo spiedo fino al buon vino rosso primitivo.
Se però, nacque per volontà di Cicerone, ad oggi la sagra continua il suo successo grazie all’attuale Presidente, Michele Cirielli. Il suo desiderio profondo di una tradizione radicata da generazione a generazione, ed inoltre innamorato come il padre, di questa festa, Michele continua a portare avanti la tradizione di famiglia creando ogni anno sempre più una festa unica ed irripetibile, nonostante le mille difficoltà. Dal 1995, anno in cui prese in carica la nomina di Presidente, Michele Cirielli porta ad Acquaviva artisti di calibro nazionale ed internazionale, come Checco Zalone, Fiorella Mannoia, Nino Frassica, Barbara Foria, Giovanni Cacioppo, Audio2, Dik Dik, Anna Tatangelo, Ron e tanti altri,  per far divertire tutti gli amanti di questa festa con spettacoli live esilaranti oltre che promuovere il buon cibo prelibato.

www.sagradelcalzone.it


Distorsioni Fest 2024 torna ad Acquaviva delle Fonti

In il

distorsioni-fest-acquaviva-delle-fonti

Torna ad Acquaviva delle Fonti (Bari), il luogo sicuro per gli amanti di chitarre e abbracci.
In questa edizione: sei band al giorno, due palchi, una nuova e più ampia location, una mostra fotografica all’interno di uno skate park e una lineup con il meglio dell’underground nazionale e, attenzione, quest’anno, per la prima volta, anche internazionale.

Una leggenda orientale racconta come una “semplice” carpa koi, simbolo di perseveranza e forza di volontà, longevità e affetto, riuscì a risalire il fiume e poi la cascata, fino a superare la Porta del Drago.
Le divinità, impressionate dall’impresa, la resero drago immortale.

Noi ci sentiamo proprio come quella carpa che nuota controcorrente, nonostante tutto. Non ci sentiamo ancora drago, forse non lo saremo mai, ma sentiamo che questa è la strada giusta.
Come? Grazie a voi pubblico, i veri “dei” di questa storia, che anno dopo anno, concerto dopo concerto, ci aiutate a risalire quella cascata credendo in questo “piccolo” luogo sicuro per gli amanti di chitarre e abbracci.

23-24-25 agosto
Acquaviva delle Fonti (BARI) – Centro Sportivo Tommaso Valeriano (all’aperto)

LINE-UP:

DAY 1
Sick Tamburo
Ditz (UK)
Liquami
Garda 1990
Tacobellas
and more to be announced

DAY 2
Delta Sleep (UK)
Quercia
Stegosauro
Alemoa
Cabrera
and more to be announced

DAY 3
Gilla Band (IE)
Bee Bee Sea
Bruuno
Exhibit
Milanosport
and more to be announced

ABBONAMENTO IN EARLY BIRD DISPONIBILE DA ORA su DICE —> https://link.dice.fm/distorsionifest2024
Si, per il momento è a scatola chiusa, ma i primi nomi verranno annunciati molto presto. Credeteci sulla parola, ne vale la pena.

Non vediamo l’ora di dirvi tutto, siamo emozionati.
Rendiamolo realtà insieme.

Una produzione di:
MEH! e ALTREMENTI LABS

Concept & artwork:
Andrea Capurso

Media partner:
ROCKIT
LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
LOMOGRAPHY ITALIA

Ufficio stampa:
DACCAPO COMUNICAZIONE


DONATELLA RETTORE in concerto gratuito ad Acquaviva delle Fonti per la Festa della Cipolla Rossa

In il

Donatella Rettore

Quest’estate Donatella Rettore porterà il suo “Brilla Summer Tour” anche in piazza Garibaldi ad Acquaviva delle Fonti (Bari).
Il “Brilla Summer Tour “che porterà l’artista a calcare alcuni dei palchi più spettacolari d’Italia, farà tappa ad Acquaviva delle Fonti in occasione della Festa della Cipolla Rossa.

Una serata d’estate in cui la città si scatenerà ripercorrendo i grandi brani della cantante da Splendido Splendente a Kobra. E poi ancora Lamette. Due ore di grande spettacolo.

L’appuntamento che farà ballare e cantare migliaia di persone è fissato per domenica 21 luglio alle ore 21:30.
Non mancate!!

Biografia:
Donatella Rettore nasce a Castelfranco Veneto nel 1955. Dopo il diploma si trasferisce a Roma per inseguire il suo sogno: cantare. Debutta al Festival di Sanremo nel ’74 con la canzone “Capelli sciolti”. Nel 1975 pubblica il suo primo album, …OGNI GIORNO SI CANTANO CANZONI D’AMORE… con l’aiuto di Claudio Rego che dal ’77 in poi sarà l’autore di tutte le sue musiche.

Con il 45 giri “Lailolà”, nel ’76, vende 300.000 copie in Germania. Nel ’77 nuova partecipazione a Sanremo (con “Carmela”) e secondo album, DONATELLA RETTORE.
Nel ’78 si fa bionda e decide di farsi chiamare solo Rettore. Il singolo “Splendido splendente”, da BRIVIDO DIVINO (1979), le regala una grandissima popolarità ed è seguito l’anno dopo da MAGNIFICO DELIRIO, che contiene “Kobra”: testo scabroso e susseguente scandalo.
Nel 1981 ottiene grande successo con il brano “Donatella”, la vittoria al Festivalbar e l’album ESTASI CLAMOROSA, che contiene un brano, “Remember”, scritto per lei da Elton John; nel 1982 adotta un look militaresco per il brano “Lamette” e l’album KAMIKAZE ROCK AND ROLL SUICIDE, che fa discutere per le tematiche provocatorie. Nel 1982 esce “This time”, un altro brano scritto per lei da Elton John, che è anche la colonna sonora del primo film di cui Rettore è la protagonista: “Cicciabomba”.

Nel 1983 va forte col singolo “Io ho te” e alla fine dell’anno pubblica FAR WEST, con un terzo pezzo a firma Elton John, “Sweetheart on parade”. Nel 1985 è il momento di “Femme fatale” e dell’album DANCETERIA, mentre nel 1986 Rettore torna a Sanremo – è la terza volta – con “Amore stella”.
Nel 1987 Giuni Russo scrive “Adrenalina” e la canta in duetto con Rettore, che nel frattempo ha cambiato ancora look e ha i capelli rosso fuoco.
Nel 1988 esce RETTORESSA e Rettore interpreta un cortometraggio, “Il collezionista”. 1989: è il momento di OSSIGENATA, una raccolta di successi con due inediti, “Zan zan zan” e “Sogno americano”. Al cinema recita in “Paganini” di Klaus Kinski e “Strepitosamente flop” di Pierfrancesco Campanella.
Nel 1991 debutta in teatro con “Omicidio a mezzanotte”. Tra il 1991 e il 1992 pubblica SON RETTORE E CANTO, nel 1993 scrive la colonna sonora di “Cattive ragazze” e la canzone “Bad girl”.

1994: quarto Sanremo, con “Di notte specialmente” e l’album INCANTESIMI NOTTURNI. Poi un live, nel 1996: CONCERT, cui seguono tanta attività dal vivo e un duetto con gli Statuto (“La mia radio”), nel 1999. Nel 2003 esce una rilettura di “Vento nel vento” di Lucio Battisti, su Cd singolo; seguono una partecipazione al reality show “La fattoria” e, nel 2005, il matrimonio con il compagno di sempre (e coautore) Claudio Rego e la pubblicazione dell’album FIGURINE. Nel 2008 è la volta del doppio STRALUNATA, mentre nel 2011 è la volta di CADUTA MASSI, il tredicesimo disco della cantante, che viene anticipato dal brano “L’onda del mar”.
Nel 2012 arriva THE BEST OF THE BEAST, anticipato dal singolo “Natale sottovoce”. L’anno successivo, a maggio pubblica la cover della versione in italiano della canzone di Petula Clark, “Ciao Ciao (Downtown)”.

Nel maggio 2015 prende parte alla realizzazione del singolo de Le Donatella intitolato “Donatella”, cover dell’omonimo brano del 1981 di Rettore e prodotto dai DJ Tommy Vee e Mauro Ferrucci. Nel marzo 2016 è in concorso come attrice al festival Cortinametraggio con il corto “#Romeo”, per la regia di Marcello Di Noto e con le musiche firmate dalla coppia Rettore-Rego. Da settembre 2017 prende poi parte come concorrente alla settima edizione del programma “Tale e quale show” su Rai 1, da cui è però costretta a ritirarsi dopo sole tre puntate a causa di problemi di salute.

Nel 2019 Donatella Rettore è una dei coach/giudici della trasmissione di Rai 1 “Ora o mai più”, abbinata alla cantautrice Donatella Milani, grazie alla quale si riavvicina alla collega Marcella Bella, con la quale Rettore ebbe un diverbio durante il Festival di Sanremo nel 1986. Marcella invita Rettore a partecipare al concerto per i suoi 50 anni di carriera, tenutosi il 15 aprile 2019 al Teatro Brancaccio di Roma, per duettare nel brano “L’ultima poesia” e, insieme anche a Silvia Salemi, ne “L’emozione non ha voce”. Il 20 settembre dello stesso anno, in occasione dei quarant’anni dall’uscita di “Splendido Splendente”, esce “Splendido splendente (40TH Anniversary Remixes)” su etichetta JE Just Entertainment e il 20 luglio 2020 esce la ristampa in vinile di “Incantesimi notturni”, album originariamente uscito nel 1994. Nel 2021 torna a Sanremo come ospite, esibendosi nella serata delle cover affiancando il gruppo La Rappresentante di Lista sulle note di “Splendido Splendente”, e a marzo annuncia il tour teatrale “RETTORE Rockopera”.

Donatella Rettore partecipa in gara al Festival di Sanremo 2022, in coppia con Ditonellapiaga, con il brano “Chimica”. (fonte: Rockol.it)


La Festa della Cipolla Rossa torna ad Acquaviva delle Fonti. Il programma completo della manifestazione

In il

festa-della-cipolla-rossa-acquaviva-delle-fonti

Una festa a regola d’arte. Con il contributo della Regione Puglia – Assessorato all’Agricoltura e del Comune di Acquaviva delle Fonti, con il patrocinio della Città Metropolitana di Bari, del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, del Gal Sud-Est Barese e Unpli Puglia, l’Associazione Turistica Pro Loco “Curtomartino” vi invita il 20 e 21 luglio all’attesissimo ritorno della Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti.

Alessandro Macchia, Presidente della Pro Loco, si dice “entusiasta e motivato nell’organizzare nuovamente la festa a cinque anni di distanza dall’ultima edizione. La Festa torna dopo anni difficili a causa della pandemia, ma anche da un riassetto associativo necessario per trovare nuovi stimoli e nuove idee. Torniamo con lo spirito di voler rilanciare la città e in primis il nostro prodotto tipico per eccellenza. Ma anche con tante novità per offrire ad un pubblico sempre più ampio l’opportunità di godere a pieno di questi due giorni di eventi. Sarà un a festa a regola d’arte perché sarà organizzata nei minimi dettagli, perché avrà un chiaro indirizzo culturale e perché coinvolgerà tutto il nostro territorio con visite e attività che andranno a valorizzare Acquaviva e tutte le sue peculiarità”.

Grazie alla presenza di sempre più giovani e di figure professionali, quest’anno la Festa si arricchisce di due eventi collaterali.

Il primo è “The Acquaviveser”, una mostra tematica figlia di “The Puglieser”, dove giovani artisti locali presenteranno le loro opere all’interno di Palazzo De Mari. Un evento che si lega perfettamente con il territorio perché mostra le nostre tipicità, in tutte le loro forme, da un punto di vista artistico e giovanile. La mostra è in programma dal 14 al 21 luglio 2024.

Il secondo è “Strati Music Contest”, un contest musicale per giovani promesse della musica, non solo di Acquaviva ma anche dei paesi limitrofi. Una gara a tutti gli effetti, dove una giuria qualificata valuterà le prestazioni dei partecipanti e assegnerà i quattro premi messi a disposizione. La fase eliminatoria del contest partirà il 17 luglio, proseguendo fino al 19, per poi decretare il vincitore nella serata di sabato 20.

“Abbiamo, quindi, voluto allargare la forbice della proposta della Festa della Cipolla Rossa – prosegue il Presidente – che culminerà nelle giornate del 20 e 21 luglio con stand enogastronomici e il concerto gratuito di un’artista a livello nazionale che in quest’ultimo periodo è tornata sulla scena musicale con un nuovo inedito e un nuovo sound musicale: Donatella Rettore. Quest’anno la festa sarà di casa in Piazza Garibaldi dove, in tutta sicurezza, la manifestazione potrà ospitare il pubblico e le diverse attività in programma. Parallelamente, come tutto l’anno, ci saranno visite guidate, laboratori e esperienze sul territorio, in collaborazione con l’Ufficio Turistico gestito dai soci e volontari della Pro Loco”.

PROGRAMMA DELLA FESTA DELLA CIPOLLA ROSSA DI ACQUAVIVA DELLE FONTI 2024

• Giovedì 11 luglio ore 11:00 presso Regione Puglia – Assessorato all’agricoltura
Conferenza stampa di presentazione della Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti alla presenza delle autorità regionali e locali, nonché partner di progetto (Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Gal Sud-Est Barese e UNPLI Puglia), giornalisti e testate locali

• Dal 14 al 21 luglio dalle ore 18:00 alle ore 21:00 presso Sala C. Colafemmina e Museo Archeologico AMA “Austscio Busto” di Palazzo de Mari
Mostra: The Puglieser e The Acquaviveser (ingresso gratuito)

• Dal 17 al 19 luglio dalle ore 18:00 alle ore 21:00 in Piazza dei Martiri del 1799
Strati Music Contest (ingresso gratuito)

• Sabato 20 luglio
Ore 16:00: tour ai campi di cipolle rosse di Acquaviva con aperitivo
Dalle ore 18:00: apertura stand gastronomici – Piazza Garibaldi
Ore 19:00: “Alla corte dei De Mari“: visita guidata al Museo Archeologico “Austacio Busto” e a Palazzo de Mari a cura dell’Archeoclub “Sante Zirioni”
Dalle ore 18:00: Strati Music Contest la finale – Piazza Garibaldi
Ore 21:00: Gaia Gentile in concerto – Piazza Garibaldi
Ore 23:00: Armando Lenotti – Dj Set – Piazza Garibaldi

• Domenica 21 luglio
Dalle ore 18:00: apertura stand gastronomici – Piazza Garibaldi
Ore 19:00: “Tra sacro e profano“: visita guidata al centro antico a cura dell’Archeoclub “Sante Zirioni”
Ore 21:30: Donatella Rettore in concerto in Brilla Summer Tour – Piazza Garibaldi
Ore 23:30: estrazione lotteria abbinata alla Festa della Cipolla Rossa

Un evento organizzato da:
ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO “CURTOMARTINO” APS
Piazza Maria SS. Di Costantinopoli, 16 – Acquaviva delle Fonti (BA)

Con il contributo e il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Acquaviva delle Fonti
Con il patrocinio e in collaborazione con Città Metropolitana di Bari, Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Gal Sud-Est Barese e UNPLI Puglia

INFORMAZIONI
Info-Point Turistico di Acquaviva delle Fonti
Piazza Maria SS. di Costantinopoli 16 – Acquaviva delle Fonti (Bari)
Dal giovedì alla domenica ore 09:00-13:00 e 16:00-20:00
+39 3923369394 (Tel. / WhatsApp)
infopoint.acquaviva@gmail.com


GAIA GENTILE in concerto ad Acquaviva delle Fonti per la Festa della Cipolla Rossa

In il

gaia gentile

Un concerto ricco di emozioni con le mie canzoni che raccontano una personalità stravagante e gentile…ma non troppo, insieme ad omaggi ai cantautori italiani con i quali ho collaborato durante il mio percorso artistico e che mi hanno segnata. Da Caparezza a Capossela, Dalla, Silvestri e Noa. Non mancherà l’effetto sorpresa con dei medley dei brani più celebri, da lasciare col fiato sospeso.

Un viaggio emozionante senza mai prendersi troppo sul serio, accompagnato dal talento di altri sei eccezionali musicisti, in una formazione dal taglio moderno che abbina la sezione ritmica al sound caldo della sezione fiati, con tanti colpi di scena.

Gaia Gentile porterà il suo tour ad Acquaviva delle Fonti (Bari) sabato 20 luglio in occasione della Festa della Cipolla Rossa. La vedremo sul palco di Piazza Garibaldi a partire dalle ore 21:00.

Gaia Gentile… ma non troppo!
Originaria della provincia di Bari, la sua carriera professionale ha preso il via a soli 17 anni, esibendosi sia come solista che in gruppi vocali e orchestre, partecipando a concerti e festival in tutto il mondo, da Algeria e Thailandia a Inghilterra e Argentina.

La sua voce ha brillato anche nel programma televisivo “Ballando con le stelle” di Milly Carlucci, confermando il suo talento eclettico. Gaia ha ottenuto il diploma presso “L’Accademia Artisti” di Roma, unendo così la sua passione per la musica con lo studio e l’amore per il teatro.

Nel 2020 ha debuttato con lo spettacolo “Gaia Gentile…ma non troppo!“, dove ha esibito la sua personalità stravagante, omaggiando i grandi cantautori italiani con cui ha collaborato nel corso della sua carriera, da Caparezza a Capossela, Dalla, Silvestri e Noa. Nel 2022 ha pubblicato l’album “Tanto Tutto Passa”, ottenendo un notevole successo sia di critica che di pubblico.

Il suo impatto sui social media è straordinario, con milioni di visualizzazioni e centinaia di migliaia di ascolti per i suoi brani. Nel maggio del 2023, ha lanciato il singolo “Non sei stato un caso“. Nel 2024, esce il suo ultimo singolo “Senza Te”, che attira l’attenzione di programmi Tv a cui viene invitata ad esibirsi.

Spesso è ospite del programma RAI “La volta buona” condotto da Caterina Balivo e proprio durante il Festival di Sanremo è stata ospite speciale del format esibendosi nello speciale Festival del programma.

Nell’Aprile 2024 partecipa al reality “The Voice Generations” arrivando alla super finale con il team di Loredana Bertè, conquistando l’attenzione del pubblico italiano e deglii addetti ai lavori.


Festa di San Vito Martire ad Acquaviva delle Fonti. Il programma

In il

festa-san-vito-martire-acquaviva-delle-fonti-2024

Arrivano anche quest’anno, sabato 15 giugno, nel rione omonimo, i solenni festeggiamenti di San Vito Martire.

Questo il programma:

Triduo di preparazione
Mercoledì 12 Giugno
Giovedì 13 Giugno
Venerdì 14 Giugno
ore 19:00 Santo Rosario e preghiera a San Vito

Sabato 15 Giugno

ore 20:00
Preocessione di San Vito per le strade del quartiere

a seguire Santa Messa festiva in via delle Galassie all’aperto con Benedizione degli animali

– Bassa Musica

– Salviata al mattino e scherzo pirotecnico dopo la Santa Messa


Palio del Traino ad Acquaviva delle Fonti

In il

palio-del-traino-acquaviva-delle-fonti

Il “Palio del Traino” il rito della civiltà contadina, è una manifestazione turistico-culturale inedita, che affonda le sue radici nella cultura della civiltà contadina.

Il suo principale obiettivo è oggi quello di far conoscere e di celebrare la storia, simboli e costumi della cultura popolare, valorizzando le eccellenze enogastronomiche ed artigianali della nostra terra.

Il palio del traino diviene il luogo della celebrazione del folklore e della tutela delle tradizioni, un evento che contiene diverse componenti: la narrazione, l’agone sportivo, la musica, il teatro, il culto del cibo e del vino. Un evento che celebra la tradizione ma al contempo intende coinvolgere e travolgere svariate e trasversali generazioni.

L’evento è stato concepito e sviluppato da Antonio Ciocia, Presidente dell’Associazione Palio del Traino, un evento che racconta la civiltà contadina a partire dal XVII secolo durante le fiere, momenti topici per riunire in occasioni festive produttori e genti di zone limitrofe. I prodotti in quell’epoca, venivano trasportati a bordo di carri trainati da cavalli – detti “traini”.

I cavalli venivano lasciati in posti confinanti lo spazio della fiera. Data la situazione affollata e i tempi ristretti a disposizione, i produttori dovevano frettolosamente trainare il carro a mano per occupare il posto migliore per poi scaricare la merce e successivamente venderla.

Il Palio del Traino è quindi al contempo una rievocazione e un’attualizzazione di una gara dalle antiche memorie. Le aree interessate dalla manifestazione saranno allestite e abbellite in stile, nel programma sono previsti giochi e danze appartenenti alla cultura popolare.

Per la fascia giovanile, un coinvolgimento attivo nell’allestimento tecnico ed artistico oltre che un’offerta musicale con band del territorio, ma anche di provenienza internazionale, per gli adulti e le famiglie, per tutto il pubblico nella sua totalità, interventi teatrali, danze e la componente che caratterizza la nostra meravigliosa e ricca regione, i prodotti della nostra terra, vino, olio, latte e prodotti caseari, cereali e frutta. Un momento durante il quale promuovere e diffondere la nostra identità.

Durante i tre giorni dell’evento si esibiranno come ospiti internazionali Dr Draw affiancato dal suo gruppo The strange Parade e il campione nazionale Canadese di beatbox Scott Jackson.

Dr. Draw ha una presenza significativa nella scena culturale di Toronto da oltre 27 anni. Nato da umili origini come artista di strada, è entrato nella storia come il primo violinista a colmare il divario tra le culture della musica rock, classica ed elettronica. Riconosciuto a livello internazionale, Dr. Draw ha calcato palcoscenici prestigiosi, tra cui l’apertura del memoriale dell’11 settembre del Westfield World Trade Center nel 2016, agendo come ambasciatore culturale presso l’ambasciata canadese a Washington DC nel 2017 e esibendosi accanto ai membri dei Gypsy Kings in Messico. Alla fine degli anni 2000, ha viaggiato per il mondo, affascinando il pubblico con le sue esibizioni per marchi di lusso come Louis Vuitton. Negli ultimi quattro anni ha condiviso il palco con star del calibro di John Legend, Mariah Carey, Shaggy, 2 Cellos e Drake. E’ soprannominato il Jimi Hendrix del violino.

Scott Jackson e’ il campione Canadese di beatbox e finalista della trasmissione Canada’s Got Talent.

Ma il Palio è anche una gara, durante la quale, dieci contrade, rappresentate da dieci squadre si sfideranno in dieci giri all’interno di un percorso, al fine di vincere un premio, il palio appunto, rappresentato dal drappo con il simbolo della manifestazione ed una consistente quantità di prodotti tipici locali.

L’evento si svolgerà, attraverso manifestazioni, concorsi e feste musicali, in data 14-15-16 giugno 2024 presso Piazza Garibaldi in Acquaviva delle Fonti (BA).

Ogni traino/squadra, in rappresentanza della contrada e dello sponsor sarà composto da 10 portatori che a turni di 3 persone, tireranno il traino. Una persona sarà seduta su di esso per azionare il freno attraverso una corda.

Il primo giorno (14 giugno) si sfideranno, a coppie di due squadre, per stabilire il miglior tempo in un giro della piazza per essere posizionati alla griglia di partenza per il giorno successivo.

Il secondo giorno (15 giugno) ci saranno due manche, composte da 5 traini per volta, che permetteranno ai primi 3 di ogni manche di accedere alla finale del giorno 16 giugno.

Il terzo giorno si disputerà la finale tra le 6 squadre.

Per il secondo e terzo giorno il numero totale dei giri sarà di 6 e si daranno il cambio i 9 componenti della squadra a 3 per volta.

Ogni 2 giri la squadra di 3 elementi si fermerà (pit stop) per il cambio in uno spazio debitamente stabilito.

L’intera manifestazione sarà trasmessa in streaming sulle piattaforme dei più importanti social network.

Regole e obblighi degli associati per la partecipazione del Palio:
1. Le squadre saranno composte da 10 atleti.
2. In caso di infortunio durate la gara, gli altri atleti, facoltativamente, possono continuare.
3. Il peso dei traini sarà dichiarato 2 giorni prima. Della zavorra sarà aggiunta per far sì che il peso di tutti i carri sia omogeneo. Il traino sarà pesato al termine della gara.
4. Il carro doppiato sarà fatto fermare immediatamente.
5. Non sono ammessi episodi di violenza o che possano volontariamente mettere a repentaglio
6. l’incolumità degli altri membri della squadra o degli spettatori.
7. Le magliette per gli atleti devono essere acquistate da un unico fornitore scelto dall’organizzazione per garantire una certa uniformità e qualità dell’abbigliamento.
8. Il Traino dovrà essere modificato opportunamente aggiungendo una barra in legno.

Programma:

14 GIUGNO

– ore 18.00
Apertura Museo di Arte Contadina
a cura di Rocco Cotrufo nella Sala Comunale Angelillo D’Ambrosio

– Inaugurazione con taglio del nastro delle Istituzioni
in piazza Martiri (fronte Cattedrale)

– a seguire Sfilata Contadina composta da:
traini d’epoca,
figuranti dell’Ass. Fili d’Argento (Acquaviva),
tamburini del barone di Freganius (Fragagnano),
i 12 traini che rappresentano le contrade in gara.

– ore 19.30
Inizio gara

– al termine concerto di Dr. Draw e The Strange Parade

15 GIUGNO

– ore 19.30
Inizio gara finale
scandita dal tamburo di Borgo Camarda (Bernalda)
e premiazione degli atleti e dei carri

– al termine concerto di Scott Jackson e Dr. Draw


Festa di Sant’Eustachio ad Acquaviva delle Fonti. Ecco il programma completo

In il

festeggiamenti s eustachio acquaviva

Ad Acquaviva delle Fonti in provincia di Bari si svolgeranno dal 17 al 20 Maggio i festeggiamenti solenni in onore di S. Eustachio.

Secondo la Leggenda Aurea un giorno Placido stava inseguendo un cervo mentre andava a caccia, quando questo si fermò di fronte ad un burrone e si volse a lui mostrando tra le corna una croce luminosa sormontata dalla figura di Gesù che gli diceva: «Placido, perché mi perseguiti? Io sono Gesù che tu onori senza sapere».
Dopo essersi ripreso dallo spavento, Placido rientrò a casa e narrò tutto alla moglie, la quale gli riferì di aver avuto quella notte una visione nella quale uno sconosciuto le preannunciava che l’indomani ella si sarebbe recata da lui con il marito. Placido, la moglie e i due figli si recarono l’indomani dal vescovo, si convertirono e si fecero battezzare.

Placido ricevette il nome di Eustachio (dal greco Eustáchios, cioè “che dà buone spighe”), la moglie quello di Teopista (dai termini greci théos e pístos, cioè “credente in Dio”), ed i figli, uno Teopisto e l’altro Agapio (dal greco Agápios, cioè “colui che vive di carità”).
Richiamato sotto le armi come generale dall’imperatore Traiano, riprese servizio e si comportò con valore combattendo contro i barbari. Invitato a Roma per ricevere i debiti onori, si seppe che era cristiano e l’imperatore Adriano lo fece arrestare e condannare a morte insieme alla moglie e ai figli. Fu con loro torturato e, salvatisi misteriosamente dalla fiere del Colosseo, morirono infine, tutti martiri, arroventati dentro un bue di bronzo.

La venerazione di sant’Eustachio martire in Acquaviva, viene datata al XVI secolo quando la Cattedrale fu dedicata al culto del martire.

PROGRAMMA RELIGIOSO

17-18-19 Maggio
Triduo di preparazione ore 18.30
Predicato da don Francesco Colamonaco

Lunedì 20 Maggio
Sante Messe ore 9.00 – 17.00 – 19.00

ore 19.00
Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Mario Paciello Vescovo Emerito di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti
(Trasmessa in diretta su Telemajg)

ore 20.00
Processione dell’Immagine del Santo per alcune vie della Città

MANIFESTAZIONI CIVILI

Sabato 11 Maggio
Tradizionale Fiera delle merci e del bestiame

Lunedì 20 Maggio
ore 8.00
Diana
a cura della ditta Emotion Fireworks

ore 18.00
Giro per il Paese della Bassa Musica “U Tammor D’Maul” – Città di Mola

ore 19.00
Esibizione della Street Band “Quattroperquattro”
per le principali vie della Città con partenza da Piazza Garibaldi

ore 20.00
Lanco di bombe

ore 21.00 circa
Spettacolo della Street Band “Quattroperquattro”
in Piazza dei Martiri (al rientro della processione)

Spettacolo Pirotecnico
a cura della ditta Emotion Fireworks

ore 22.30
Estrazione dei premi della lotteria


Acquaviva in Bicicletta, il programma della passeggiata ecologica non competitiva aperta a tutti

In il

acquaviva-in-bicicletta-2024

Gruppo Ciclistico Fausto Coppi in collaborazione con la Città Metropolitana di Bari e con il Patrocinio del Comune di Acquaviva delle Fonti organizza 33ª Acquaviva in Bicicletta.
Passeggiata ecologica non competitiva aperta a tutti

Bicicletta mia diletta… anche a 100 anni
In onore dell’amico Nicola Baldassarre

Mercoledì 1° Maggio 2024

Programma della manifestazione

– Raduno
ore 8.00 Piazza Garibaldi

– Partenza carovana
ore 9.30

– Itinerario Km 15
circuito cittadino, via della Cinaglia (prolungamento via Roma)

– Ristoro presso Masseria Panzo Grande Km 7
offerto da Gruppo Ciclistico Fausto Coppi e Godí

– Rientro con estrazione premi
ore 12.00 in Piazza Garibaldi (Biciclette, caschi e altri premi)

Chiusura Manifestazione

consegna targa all’amico Nicola Baldassarre per i suoi 100 anni

Iscrizioni c/o

– Pro Loco
Piazza Vittorio Emanuele II, 37 tutti i giorni dalle ore 18.00 alle 20.00

– Giovedì 25 Aprile a domenica 28
dalle ore 9.00 alle 13.00 Piazza Garibaldi (gazebo fausto Coppi)

– Mattina del 1° Maggio
Piazza Garibaldi dalle ore 8.00 alle 9.00

Quota di partecipazione € 5,00

comprende maglietta celebrativa, ristoro e sorteggio premi

Assistenza e scorta tecnica, Forze dell’Ordine, moto staffette e ambulanza per assistenza sanitaria “Acquaviva Soccorso ONLUS”
P.S.: con l’adesione si accetta il regolamento della manifestazione visionabile all’atto dell’iscrizione


“MIULLI IN ROSA” 5 giorni di visite gratuite dedicati alla salute della donna

In il

miulli in rosa open week

In occasione della 9ª Giornata nazionale della salute della donna, dal 19 al 23 aprile l’Ospedale Miulli proporrà una serie di servizi gratuiti dedicati alla salute della donna. L’iniziativa è promossa a livello nazionale dalla Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere.

Il Miulli, che anche per il biennio 2024-2025 ha ricevuto proprio da Onda due Bollini Rosa per l’eccellenza delle cure dedicate alle donne, dedica dunque queste giornate alla promozione e all’informazione riguardo alla prevenzione e alla cura delle principali patologie femminili.

Di seguito pubblichiamo l’elenco degli incontri e delle visite a disposizione delle donne che vorranno partecipare. Accanto alle visite, agli esami e agli incontri in presenza, il Miulli ha anche previsto un’attività di sostegno psicologico a proposito dei rapporti di coppia, sia in presenza che con colloqui telefonici. Sempre più punto di riferimento per la cura delle patologie femminili, il Miulli è infatti stato riconosciuto dalla Fondazione Onda tra i migliori d’Italia per l’alta specializzazione nella presa in carico delle donne affette da tumore dell’ovaio e dell’endometrio, a confermare i dati dell’ultimo Piano Nazionale Esiti (PNE) dell’Agenas che individuano questo Ente quale centro di eccellenza della regione Puglia per numero di casi trattati per queste neoplasie.

*********************************

PROGRAMMA OPEN WEEK 2024

VENERDÌ 19 APRILE – ore 15-18
AFFANNO NON SOLO ANSIA… ESCLUDIAMO LA CARDIOPATIA
Visite specialistiche cardiologiche per la donna in età adulta
Dott. Giuseppe GALGANO
• Ambulatori Ginecologia e Ostetricia – Piano 0
Prenotazione obbligatoria 0803054406 – 0803054393 solo ed esclusivamente nei giorni 11 e 12 Aprile dalle 15.00 alle 17.00

SABATO 20 APRILE – ore 08-14 – 15-20
ESAME DI SCREENING PER IL TUMORE DEL COLLO DELL’UTERO – PAP TEST
Rivolto alle donne dai 25 ai 65 anni di età
Dott.sse Antonella PIGNATELLI, Gaia RIMOLI, Angela Monica SANTAMARIA
Dott. Michele Troia, Direttore U.O.C. Anatomia Patologica
• Ambulatori Ginecologia e Ostetricia – Piano 0
Prenotazione obbligatoria m.santamaria@miulli.it solo ed esclusivamente dal giorno 11 al giorno 13 Aprile

DOMENICA 21 APRILE – ore 09-14 – 18-21
SPORTELLO ROSA: TUTTE LE INFORMAZIONI SONO QUI
Info point per l’accesso a tutti i servizi erogati dalla U.O.C. di Ginecologia e Ostetricia
Dott.ssa Angela Monica SANTAMARIA
• Ambulatori Ginecologia e Ostetricia – Piano 0
Prenotazione non obbligatoria

LUNEDÌ 22 APRILE – ore 16-18
NASCERE… APPUNTAMENTO CON L’OSTETRICA
Incontro di accompagnamento alla nascita per le mamme nel 2°/3° trimestre di gravidanza
Dott.ssa Teresa LOIZZO
• Sala Convegni – Piano 0
Prenotazione non obbligatoria

LUNEDÌ 22 APRILE – ore 15-19
INCONTRO CON L’ONCOLOGO MEDICO, TUTTE LE INFORMAZIONI SU TERAPIE E SUPPORTO
Visite specialistiche per le pazienti oncologiche
Dott.ssa Letizia LAERA
• Ambulatori DH Oncologia – Piano 0
Prenotazione obbligatoria 0803054406 – 0803054393 solo ed esclusivamente nei giorni 11 e 12 Aprile dalle 15.00 alle 17.00

MARTEDÌ 23 APRILE – ore 15-16
NON SOLO PARTO INDOLORE MA PARTO SICURO. IL RUOLO DELL’ANESTESISTA IN SALA PARTO
Conferenza per le mamme nel 2°/3° trimestre di gravidanza
Dott.ssa Ilaria GIANNELLI
• Sala Convegni – Piano 0
Prenotazione non obbligatoria

MARTEDÌ 23 APRILE – ore 16-19
IL PERINEO, UN SECONDO CUORE… CONOSCIAMOLO PER AMARLO
Incontro informativo e pratico di preparazione per donne (dalle 20 settimane di gestazione)
Dott.ssa Marialuisa PESCE
• Biblioteca – Piano 0
Prenotazione obbligatoria 0803054406 – 0803054393 solo ed esclusivamente nei giorni 11 e 12 Aprile

SOSTEGNO PSICOLOGICO NELLA GESTIONE DEI RAPPORTI DI COPPIA
Prenotazione obbligatoria: rosaalba.lisco@miulli.it solo ed esclusivamente dal giorno 11 al giorno 16 Aprile
GIOVEDI 18 APRILE – ore 10-13 – 15-18
– Colloqui telefonici, contatto diretto con lo psicologo al numero 0803054727
MARTEDI 23 APRILE ore 9-13 – 15-18
– Colloqui in presenza negli Ambulatori di Ginecologia e Ostetricia – Piano 0