Panoramica dall’alto del quartiere fieristico di Bari

panoramica_del_quartiere_fieristico

La Fiera nacque nel 1929 dalla congiunta collaborazione del Comune di Bari, dell’Amministrazione Provinciale e della Camera del Commercio di Bari ed opera continuativamente da quell’anno. La prima edizione della campionaria internazionale, cui la Fiera del Levante dà il nome, si è svolta nel 1930 e da allora si ripete a settembre di ogni anno, con successo e risonanza internazionali. Evento di punta nel programma annuale, la campionaria multi settore conta su circa 800 espositori e ospita oltre 200.000 visitatori ogni anno.
Nel 1969 sono nate le prime rassegne specializzate. Il quartiere fieristico di circa centomila metri quadrati è andato ampliandosi nel tempo e occupa oggi una superficie complessiva di 300.000 metri quadrati, che ospitano nel corso dell’anno circa quaranta manifestazioni.
Complessivamente, gli espositori che partecipano annualmente alle manifestazioni in calendario sono oltre cinquemila e oltre due milioni i visitatori, provenienti dall’Europa e dal bacino del Mar Mediterraneo.
L’indotto fieristico è valutabile in centocinquanta milioni di euro.

Condividi