Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Nel Castello Svevo di Bari, “Nella bottega d’arte, i silenzi si illuminano con i colori”

Nella bottega darte i silenzi si illuminano con i colori

22 settembre 2019

Agenda:

ore 17:00

Giornate Europee del Patrimonio al Castello Svevo di Bari:


Domenica 22 settembre

Dalle ore 17.00 alle ore 18.30 – Performance teatrale dell’Associazione “Le mani incatenate”

Apertura in orario ordinario con ingresso gratuito per l’iniziativa #iovadoalmuseo

Torna al Castello l’Associazione “Le mani incatenate”, ex compagnia teatrale barese costituita da performers sordi attiva sin dal 2000, nata dalla lunga esperienza personale di Michele Caiati, in qualità di maestro d’arte, a cui si è aggiunto Dario Palazzo con il suo estro e la sua creatività.

Il nome dell’Associazione ricorda quanto accaduto al “Congresso di Milano” nel Settembre del 1880, durante il quale venne proibito l’uso del linguaggio dei segni nelle scuole, imponendo l’oralismo come unico metodo di istruzione ed escludendo di fatto i sordi dalla possibilità di imparare. “Le mani incatenate” è impegnata in spettacoli in tutta Italia e all’estero per sensibilizzare e contrastare la cattiva informazione sulla vita della comunità sorda.

Alle ore 17.00 avrà inizio lo spettacolo con il racconto de “Il mio cammino verso la comunità sorda”, autobiografia edita nel 2014, in cui Dario Palazzo – primo scrittore sordo pugliese – descrive il senso di estraneità durante il suo percorso, pervaso di ostacoli e pregiudizi, in un mondo che riscoprirà solo apparentemente distante dal suo.

Seguirà la rappresentazione teatrale dal titolo “Nella bottega d’arte, i silenzi si illuminano con i colori”: ambientata nel Medioevo, la performance illustra il lavoro in una bottega d’arte che rinasce grazie alle straordinarie capacità di artisti sordi. Al fianco dei due attori, un interprete tradurrà simultaneamente il linguaggio gestuale in linguaggio parlato. Infine, Michele Caiati concluderà con una toccante interpretazione della preghiera laica di Erri de Luca, invitando il pubblico ad una riflessione sul più ampio tema dell’accoglienza.

Informazioni utili

Luogo

Castello Normanno Svevo Bari
Piazza Federico II di Svevia, 4
Bari, Ba 70122 Italia
+ Google Maps
loading...

Condividi