Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Le 3 novelle di Luigi Pirandello – 8 Giugno 2017 – Teatro Osservatorio (Bari)

8 giugno 2017 @ 19:00


L’ass. cult. “Il Vello d’Oro” presenta per il ciclo “Il Teatro racconta”
Pirandello: la Maschera e il Volto:
– La signora Frola e il signor Ponza, suo genero
– Tutt’ e tre
– Il treno ha fischiato…
Le tre novelle di Pirandello pongono l’accento sulla Maschera e il Volto, tema caro a Pirandello. Ossia, il rapporto tra l’apparenza esteriore e la realtà.
La signora Frola e il signor Ponza, suo genero
Il paesino di Valdana viene sconvolto dall’arrivo di due personaggi: la signora Frola e il signor Ponza, suo genero. La causa dell’angoscia che procurano sta nel loro comportamento; infatti conducono una vita di finzioni, perché ognuno pensa l’altro pazzo. Il signor Ponza finge di non lasciar vedere la figlia a sua suocera, come crede in realtà questa, per non rivelarle che la figlia è morta; mentre la signora Frola, finge di accettare questo gioco, poiché la figlia è viva ed è il genero che si è convinto di essere vedovo, impazzendo.
Tutt’e tre
Novella umoristica. Don Cicciuzzo era un barone e sindaco di un paesino siciliano. L’uomo era legato da un matrimonio di interesse con Vittoria Vivona, donna di poca grazia, ma, con alle spalle una grande ricchezza accumulata grazie al padre. Accettò anche che lui la tradisse perché sapeva di non poterlo soddisfare come meritava; trovando comunque consolazione nel fatto che tutte le altre donne alla fine non avrebbero potuto essere né baronesse né mogli, come invece era lei. Accettò inoltre che lui avesse un figlio da Nicolina, figlia di un giardiniere, in quanto lei non era stata capace di dargli un erede. Essendo anche molto generosa aveva fatto anche in modo che la ragazza andasse ad abitare con loro. Il Barone improvvisamente muore e ….
Il Treno ha fischiato…
Belluca è un impiegato obbediente, un contabile mansueto e preciso. Un bel giorno comincia a comportarsi in modo insolito, al punto che tutti lo credono pazzo. Sarà la sua vicina di casa a spiegare il senso di questa sua “follia”.
Interpretate da Cristina Angiuli

• Spazio Teatro Osservatorio – via Trento 12 – Bari
• Prenotazioni 347 – 8158760 – 333 3512153
Giovedì 8 giugno ore 21:00

Informazioni utili

Dettagli

Data:
8 giugno 2017
Ora:
19:00
loading...

Condividi