Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

DOLCENERA in concerto gratuito a Castellana Grotte

DOLCENERA in concerto gratuito a Castellana Grotte

23 agosto

DOLCENERA in concerto a Piazze d’Estate
venerdì 23 agosto 2024 – ore 21:00
Piazza Garibaldi – Castellana Grotte (Bari)

INGRESSO LIBERO

Il concerto è gratuito con posto in piedi, ma per chi desidera un’esperienza ancora più confortevole, a breve sarà disponibile su TicketOne l’opzione #mettiticomodo per assicurarsi posti a sedere.

Qui il programma completo dei concerti gratuiti di Piazza d’Estate 2024

Biografia
Emanuela Trane nasce a Scorrano nel Salento il 16 maggio del 1977. In omaggio all’omonima canzone del cantautore genovese Fabrizio de André, sceglie Dolcenera come nome d’arte.

La sua incontenibile passione per la musica è notevole fin da bambina difatti studia con diligenza ed impegno pianoforte, canto e clarinetto cominciando dagli studi classici per giungere a quelli delle armonie jazz. A 14 anni inizia a scrivere le prime canzoni e ad esibirsi dal vivo.

Si diploma con il massimo dei voti al liceo classico e successivamente si trasferisce a Firenze dove s’iscrive alla facoltà di Ingegneria Meccanica e dove dà vita alla sua prima band che si chiama “I codici zero”; la band arriva a fare da supporter agli Articolo 31 in tour.

La svolta in ambito musicale comincia dall’incontro con il maestro Lucio Fabbri, componente della PFM, grazie al quale Dolcenera ha l’occasione di migliorare la sua personalità artistica; il suo stile acquista così originalità ed immediatezza.

Nel 2002 pubblica il suo primo singolo “Solo tu”, con il quale ha la possibilità di partecipare a “Destinazione Sanremo” programma presentato da Pippo Baudo e Claudio Cecchetto in cui propone, oltre al singolo, il brano “Vivo tutta la notte”; le canzoni le permettono di accedere al Festival di Sanremo.

Nel 2003 partecipa al 53º Festival di Sanremo vincendo nella categoria delle Nuove Proposte con il brano “Siamo tutti là fuori”, una ballata pop dalle sfumature folk della “taranta salentina”, che raggiunge la decima posizione dei singoli più venduti in Italia.

Dopo il Festival esce il primo album di Dolcenera, intitolato “Sorriso nucleare” il quale passa un po’ inosservato e non ottiene un grande successo di vendite. “Devo andare al mare” e “Vivo tutta la notte” sono i singoli estratti dall’album destinati solo ai passaggi radiofonici.

Nel 2005 il manager Lucio Fabbri la spinge a partecipare al reality show “Music Farm” sotto la conduzione della poliedrica Simona Ventura; qui Dolcenera si aggiudica la vittoria battendo in finale Fausto Leali. Terminato il reality esce il singolo “Mai più noi due” estratto dal suo secondo album “Un mondo perfetto” che con oltre 80.000 copie vendute ottiene il Disco di Platino.

Sempre nello stesso anno conquista diversi premi: “Premio De André”, “miglior artista emergente” al M.E.I., “Leone d’argento” come rivelazione musicale dell’anno. Duetta con Claudio Baglioni che la sceglie per cantare con lui “Sabato pomeriggio” al concerto “O’ Scià” a Lampedusa. Duetta anche con Loredana Berté in “Pensiero stupendo” e “Sei bellissima”. Si esibisce inoltre al tradizionale concerto “Natale in Vaticano” alla presenza di Papa Benedetto XVI.

Al Festival di Sanremo 2006 si classifica seconda nella categoria donne, dietro Anna Tatangelo, prsentando la canzone “Com’è straordinaria la vita” che arriva al quarto posto tra i singoli più venduti in Italia.

Il suo terzo album è “Il popolo dei sogni” che replica il successo del secondo album con cui consegue il Disco d’Oro e anche il Disco di Platino.

Nell’estate 2006 parte il “Welcome Tour 2006” che porta Dolcenera in molte città italiane oltre che ad Amburgo e a Monaco in previsione dell’uscita in Germania della versione speciale dell’album “Un mondo perfetto”, che contiene 14 brani tratti dallo stesso, e da “Il popolo dei sogni” in aggiunta ad una nuova versione di “Siamo tutti là fuori”, nonchè la nuova versione di “Passo dopo passo”.

Nello stesso anno pubblica l’album “Dolcenera canta il cinema” in cui reinterpreta cinque colonne sonore cinematografiche. Nel mese di luglio al Festival Musicultura di Macerata duetta nuovamente con Claudio Baglioni, interpretando un classico di Domenico Modugno, “Tu sì na cosa grande”: Dolcenera infine vince il premio come “miglior voce” ai Venice Music Awards.

È autrice del testo e co-autrice delle musiche del brano inedito “In fondo alla notte” che rientra nella colonna sonora del film thriller-horror “La notte del mio primo amore” di Alessandro Pambianco. Lo stesso brano è inserito nella tracklist del singolo “Piove”, estratto dall’album “Il popolo dei sogni” che raggiunge l’undicesima posizione nella classifica ufficiale dei singoli più venduti in Italia del 2006. Il 16 dicembre debutta come conduttrice nel programma “Hitlist Italia” su MTV.

Nel marzo del 2007 inizia il “Welcome Tour 2007” che prevede ben otto date in Germania, tra cui Berlino, Lipsia, Colonia e Dresda. Unitamente al tour viene pubblicato in Germania, Austria e Svizzera la tour edition di “Un mondo perfetto” che contiene alcuni brani live registrati nei tour degli ultimi due anni, anticipato dal singolo radiofonico “Mai più noi due”.

Nel 2007 Dolcenera debutta nel mondo del cinema partecipando ne “Il nostro Messia” un film di Claudio Serughetti, presentato al RIFF – Rome Indipendent Film Festival. Il film esce nelle sale il 23 maggio 2008.

La sua produzione musicale in ambito cinematografico continua tanto che firma i brani “Sei tu” (in originale “Say yes”) e “Mon amour” (in originale “Tes petits defauts”) per la colonna sonora del film “Finché nozze non ci separino”.

Nel settembre 2007 è nuovamente sul grande schermo, interpretando il ruolo di Benny accanto a Cristiana Capotondi, Primo Reggiani e Ludovico Fremont, nel film diretto da Giancarlo Scarchilli “Scrivilo sui muri”.

Nel 2008 in seguito alle numerose richieste che provengono dal mercato tedesco, Dolcenera torna in Germania per esibirsi dal vivo con voce e piano al “Deutsches Theater” di Moncao. Il 28 marzo 2008 si esibisce voce e piano all'”Arco de La Défense” di Parigi davanti ad oltre 400 delegati dell’assemblea generale del BIE, nella serata organizzata dall’Italia per la sua candidatura con Milano all’Expo 2015.

Ad aprile apre quattro concerti voce e piano per gli spettacoli di Zucchero in Austria.
L’8 maggio 2008 è ospite alle celebrazioni di apertura del più grande museo del rock in Germania – il “Rock Museum” di Monaco – che si tengono all’Olympiaicestadion. Lo stesso museo ha dedicato uno spazio a Dolcenera.

A giugno apre i due concerti di Vasco Rossi allo Stadio Del Conero di Ancona. A luglio Dolcenera è in concerto in Tunisia al Festival internazionale di Cartagine all’interno della manifestazione che esplora ogni anno il mondo della musica nell’antico Teatro Romano di Adriano davanti a circa 40.000 persone. In estate è invitata dall’Ambasciatore Claudio Moreno, Commissario Governativo per l’Expo di Saragozza, ad esibirsi dal vivo all’interno del padiglione italiano presente all’Expo 2008, in cui l’artista interpreta numerose sue canzoni in versione spagnola ed altre canzoni della musica leggera italiana.

Al Festival di Sanremo 2009 partecipa tra i Big con il brano “Il mio amore unico”; esce allo stesso tempo il suo nuovo album di inediti contenente dodici nuovi brani uniti da un unico tema, l’amore. L’album ha il titolo “Dolcenera nel paese delle meraviglie”. Torna a Sanremo nel 2012 con il brano “Ci vediamo a casa” (si classifica sesta) e nel 2016 con il brano “Ora o mai più (le cose cambiano)”.

Informazioni utili

Dettagli

Data:
23 agosto
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , , , ,

Luogo

Castellana Grotte
Castellana Grotte, Ba 70013 Italia + Google Maps

Condividi