Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Il Barocco tra Moda e Spettacolo

il barocco tra moda e spettacolo

22 dicembre 2018 - 29 dicembre 2018

Agenda:

sabato 10.00/15.00
domenica 10.00/15.00
lunedì 10.00/13.00
mercoledì 10.00/13.00 - 18.00/21.00
giovedì 10.00/13.00 - 18.00/21.00
venerdì 10.00/13.00 - 18.00/21.00
sabato 10.00/13.00

Il progetto “Il Barocco tra Moda e Spettacolo” nasce dalla volontà di una giovane (ma già consolidata) e dinamica Associazione Culturale del territorio, di recuperare il patrimonio storico della propria terra d’origine, attraverso una ricerca dedicata al teatro ed alla moda del periodo Barocco al tempo del Guercio delle Puglie.
Il barocco non è solo una corrente artistica limitata alle arti principali (pittura, scultura e architettura) ma è un vero e proprio fenomeno di moda che ha invaso tutti i campi.
E’ necessario imparare dalla storia e analizzare l’influenza che ha avuto sulle creazioni di numerosi stilisti contemporanei come Jean Paul Gautier, Dolce & Gabbana, Gianni Versace e moltissimi altri. Con questo progetto oltre allo studio, intendiamo dare spazio al futuro e ai giovani artisti.

Chi siamo:
L’Associazione culturale “L’Arte della Bellezza” è una dinamica realtà radicata nel territorio di Conversano e della Puglia, fondata nel 2010 e dal 2014 presente anche a Roma. Lo spirito che accomuna i membri dell’associazione è la passione per l’arte, la moda, lo spettacolo, le tradizioni artigianali e popolari. Fin dalla sua fondazione ha proposto con successo importanti progetti di valorizzazione culturale, artistica, territoriale e turistica, non trascurando le tematiche sociali ed ambientali volte ad accrescere e a migliorare le offerte inerenti del territorio di riferimento.
I progetti realizzati dall’associazione a Conversano sono vari e numerosi, tra i più importanti ricordiamo: Maschere a Corte, Festa dei Fiori, Arte a Corte, Miss e Mister Norba, Magie Noire for Christmas, Miss Primavera per Miss Mondo, il Salotto della Badessa e molti altri.
Per 2 anni l’associazione è stata responsabile della realizzazione dei costumi barocchi per gli spettacoli di Stradella organizzati dal Conservatorio dell’Aquila in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Roma.
Inoltre l’associazione ha organizzato e preso parte a numerosi altri eventi indicati e visionabili sulla nostra pagina facebook.
L’assidua attività deve la sua longevità a rapporti di partnership con aziende locali che ben volentieri sostengono, in cambio di visibilità, le iniziative che altrimenti non si sarebbero potute realizzare per mancanza di risorse economiche e strutturali.
Scopo dell’Associazione è quello di non dimenticare e di far conoscere e apprezzare, anche alle nuove generazioni, un patrimonio creativo incredibilmente vasto e affascinante, coinvolgendo artisti, professionisti, artigiani e studiosi del luogo, cercando di ricostruire – per quanto possibile – atmosfere e costumi tipici della tradizione barocca.

Alla luce di tali premesse, con la presente sottoponiamo alla Vostra attenzione il progetto “Il Barocco tra Moda e Spettacolo”: il primo di una serie di eventi dedicati alla moda nel ‘600 e nei primi decenni del ‘700 con l’intento di suscitare interesse nei confronti dell’argomento attraverso mostre, spettacoli, conferenze e laboratori.
Le due sedi scelte per la mostra Roma e Conversano, entrambe fortemente segnate dall’epoca in questione e ricche di storie da raccontare e monumenti da mostrare.
E’ importante creare un ponte tra due realtà lontane e differenti fornendo ai giovani pugliesi un trampolino di lancio nella capitale e ai romani la possibilità di portare la propria creatività nella regione più dinamica e in espansione della penisola. La puglia sta diventando meta ambita per i turisti provenienti da tutto il mondo e affascinati dalla nostra cultura, tradizioni e prodotti. Creare una vetrina per giovani artisti sarebbe sicuramente un valore aggiunto per l’offerta turistica.

In questi anni si sta sviluppando l’esigenza di porre un attento studio e ricerca filologica sulla moda per la progettazione di costumi per la messa in scena dell’opera e per la cinematografia, sempre più richiesta da un pubblico attento alla ricerca di una verità storica.
Segnali di interesse per avvicinare alla storia del costume nel territorio si sono percepiti attraverso alcune attività. Attualmente il castello di Conversano ospita una mostra permanente di abiti d’epoca donati dalla famiglia Accolti Gil e dal professor Giacomo Macchia. Questa mostra è infatti un’ottima base su cui costruire un evento in costume che caratterizzi e contraddistingua il comune di Conversano.
La mostra di abiti sarà allestita con i costumi storici e i bozzetti realizzati in occasione della messa in scena degli spettacoli di Alessandro Stradella Esther e La Doriclea organizzati dal Conservatorio dell’Aquila in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Roma.
I costumi sono il risultato di un’approfondita ricerca filologica condotta attraverso lo studio di opere pittoriche e testi con descrizioni della moda dell’epoca. Gli abiti sono stati protagonisti delle rappresentazioni nell’ambito del XVIII Festival Musicale Estense 2015 – 2016.

La mostra fotografica sarà curata da Massimiliano Falso con foto realizzate durante i set a Roma.
Durante i giorni della mostra e precisamente sabato 22 e domenica 23 Dicembre si terrà un workshop fotografico nelle più importanti e caratteristiche location barocche e non solo di Conversano. Gli abiti di altra moda e per cerimonia e sposa saranno indossati dalle modelle dell’associazione.

Ingresso libero alla mostra e alle conferenze

Monastero di San Benedetto – Conversano (Bari)

Informazioni utili

Dettagli

Inizio:
22 dicembre 2018
Fine:
29 dicembre 2018
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, ,

Luogo

Conversano
Conversano, Ba 70014 Italia + Google Maps
loading...

Condividi