Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Ad Alberobello torna la rievocazione storica ARBORIS BELLI

arboris belli alberobello

30 ottobre 2021 - 31 ottobre 2021

Agenda:

vedi programma

RIEVOCAZIONE STORICA ARBORIS BELLI 1797-2021

Dall’Alberobello di oggi a quella di ieri. Un viaggio indietro nel tempo in cui presente e passato si fondono alla ricerca e alle radici della storia.

Sabato 30 e domenica 31 ottobre 2021 sono i giorni della Rievocazione Storica «Arboris Belli».

La XIV edizione dell’evento, organizzata da Arteca con la Direzione Artistica di Carmelo Sumerano, con il sostegno del Consiglio regionale della Puglia e i patrocini di ministero della Cultura e Comune di Alberobello e il supporto della BBC Alberobello-Monopoli, sarà dedicata quest’anno alla ispezione nella Selva che l’avvocato fiscale Vivenzio, inviato dal Re Ferdinando IV di Borbone, effettuò nel mese di aprile 1797.

Le vicende che portarono alla nascita del Comune saranno rappresentate nella pièce dal titolo «In difesa della Selva»: gli attori in costume del tardo ‘700 animeranno l’ambientazione fedelmente ricostruita del borgo antico per rievocare il momento storico accaduto all’epoca di riferimento.

L’appuntamento è nel rione Aia Piccola, uno dei cinque siti patrimonio dell’umanità di cui quest’anno ricorrono i 25 anni del riconoscimento Unesco. Si parte alle 18.00 con repliche alle 19.30 e alle 21.00.

Programma completo, info e prenotazioni: www.artecalberobello.it

SINOSSI
«In Difesa della Selva», scritta e diretta da Pasquale D’Attoma e Arturo Del Muscio, è una pièce teatrale pensata per rievocare la verità storica di Alberobello contestualizzata con gli eventi nazionali e internazionali di fine settecento: le guerre per la Successione Spagnola e la Rivoluzione Francese. Dal fermento dell’Arcadia alla spinta Illuministica.
La pièce prova a dar spazio alle voci e alle pulsioni dei personaggi coinvolti: l’attuario Nicola Maria Vivenzio, napoletano, rappresenta la posizione del Re; don Antonio Sancho è l’avvocato difensore del popolo di Alberobello, accompagnato da sua moglie donna Maria Antonia Waldermann; don Andrea Gabellone è l’avvocato difensore della Casa di Conversano; la cameriera Anna Maria è la voce del popolo e l’orfana Angiola ne è l’essenza.

IL PROGRAMMA
Sabato 30 e domenica 31 ottobre per l’intera giornata le principali vie cittadine saranno animate da artisti di strada, musicisti e figuranti in costume. La performance itinerante allieterà visitatori e turisti. Saltimbanchi, sputa fuoco, giocolieri, trampolieri, danzatori e musicisti promuoveranno l’evento e guideranno il pubblico verso il sito che ospita la Rievocazione serale e il Museo Vivente del Trullo che domenica 31 ottobre sarà aperto dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30: una guida introdurrà gli ospiti in un percorso allestito con postazioni e figuranti in costume per rappresentare i vecchi mestieri e le usanze tipiche del luogo.

Intanto, in questi giorni, le principali vie cittadine sono già state allestite con decori, gonfaloni e banner promozionali. In collaborazione con Engie e Unique Eventi, ogni sera saranno proiettati direttamente sui muri di edifici storici, video e immagini di contesti rievocativi passati con figure in costume e scene di antichi mestieri e situazioni storiche.

Informazioni utili

Dettagli

Inizio:
30 ottobre 2021
Fine:
31 ottobre 2021
Categorie Evento:
, ,
Tag Evento:
, ,

Luogo

Alberobello
Alberobello, Ba 70011 Italia + Google Maps
loading...

Condividi