Ciclo Amnesty, la passeggiata ciclistica gratuita a Molfetta

In il

ciclo amnesty molfetta

Ciclo Amnesty è la passeggiata ciclistica in città, aperta a tutti, a sostegno delle campagne di tutela dei diritti umani di Amnesty International: pedaleremo tutti insieme per le vie della Città di Molfetta con le bandiere di Amnesty International.

Invitiamo tutti i partecipanti ad indossare qualcosa di colore GIALLO, colore di Amnesty International. Ai pedalanti sarà donato un simbolo giallo.

L’evento, totalmente gratuito, si terrà il 30 Settembre a Molfetta con raduno dei partecipanti alle 8.30 presso l’isola di Sant’Andrea (alle spalle del Duomo).
Alla fine delle operazioni di registrazione è prevista la partenza del gruppo di ciclisti, e sarà effettuato il seguente percorso:

Banchina Seminario, Corso Dante, via San Domenico, via S. Carlo, via Madonna dei Martiri, via caduti sul lavoro, via Corrado Salvemini, via Victor Hugo, via Ugo la Malfa, via Salvucci, via Berlinguer, Madonna della rosa, Sette Torri e ritorno.

ISCRIZIONE GRATUITA CON PRENOTAZIONE: amnestymolfetta236@gmail.com.

CHI SIAMO:
Siamo un movimento di persone determinate a creare un mondo più giusto, in cui ogni persona possa godere dei diritti umani sanciti dalla Dichiarazione universale dei diritti umani.


MECNA in concerto a Molfetta – “Blue karaoke” Tour

In il

mecna blue karaoke tour

Eremo Club presenta:

Mecna in concerto
Blue Karaoke Tour
Hosted by Lvnar
Dj set a seguire

>>>Acquista Biglietti

CHI È
Mecna, classe 1987, è una delle voci più importanti della scena rap italiana, capace di raccontarsi in modo intimo e personale attraverso produzioni raffinate, caratterizzate da tappeti elettronici e atmosfere soffuse che unite alla liriche autobiografiche ma mai autoreferenziali creano uno stile inedito e inconfondibile.

Mecna è stato la rivelazione della stagione 2012/2013: il suo album d’esordio “Disco Inverno” (Macro Beats Records/Audioglobe) ha conquistato subito i media specializzati, il pubblico Hip Hop e tutta la scena indipendente italiana, portando il rapper foggiano in un lunghissimo tour che ha toccato più volte ogni regione d’Italia, fino ad esibizioni su palchi importanti come quello dell’Hip Hop TV B-Day al Mediolanum Forum di Milano (sia nel 2012 che nel 2013) e del Miami Festival. Nell’aprile 2013 esce “Disco Inverno – Rare & Unreleased” (Macro Beats/Audioglobe), uno spin-off del fortunatissimo “Disco Inverno” che ha riportato Mecna ancora in tour.

Nel settembre 2013 il MEI, Meeting delle Etichette Indipendenti, ha voluto premiare Mecna con la Targa Giovani MEI 2.0 come Miglior Solista. Ha inoltre vinto lo speciale Premio “Social”, assegnato al giovane artista che fa il miglior uso dei social network per la diffusione della propria musica.

Nel gennaio 2015 esce il suo secondo album “Laska” (Macro Beats/Universal Music) che consacra definitivamente il rapper e debutta alla posizione numero 8 della classifica FIMI degli album più venduti in Italia. Il lungo tour conta quasi cinquanta date quasi tutte sold-out nei migliori club della Penisola, accompagnato da Iamseife al live programming e Alessandro Cianci ai synth, per uno show che si discosta dal classico concerto rap per avvicinarsi ad un vero e proprio live set dove le strumentali vengono costruite, dilatate e riarrangiate.

A gennaio 2017 pubblica a sorpresa “Lungomare Paranoia” (Macro Beats Records/A1 Entertainment), debuttando al nono posto della classifica FIMI dei dischi più venduti e all’ottavo posto nei vinili.

“Blue Karaoke” è il quarto disco in studio di Mecna, uscito il 22 giugno 2018.

BLUE KARAOKE
“Blue Karaoke”, il quarto album di Mecna, continua la linea di rottura dagli schemi e dalle forme tradizionali del rap italiano intrapresa con il precedente e fortunato lavoro “Lungomare Paranoia”. “Blue Karaoke” è, ancora una volta, un disco imprevedibile: energico, nonostante le sfumature malinconiche delle liriche e le sonorità scure delle produzioni; multiforme, in grado di mettere insieme episodi che a tratti sembrano discostarsi dal percorso e dall’immaginario tipico dell’artista ma che condividono uno stesso mood, una stessa attitudine che fa da collante.

In “Blue Karaoke” Mecna parla di amore, come in tutti i suoi dischi precendenti, catturato in tutte le sue sfaccettature con immediatezza e confidenzialità, diventati ormai un tratto riconoscibile della sua scrittura. Il disco è una raccolta di canzoni che si sviluppano su melodie semplici e lineari, come succede per i brani immortali, a cui l’artista ha cucito addosso sonorità ricercate, aprendosi a territori elettronici inesplorati per sperimentare nuove forme di scrittura e struttura.

Diverse le collaborazioni all’interno dell’album, con le metriche di CoCo in “Tu ed Io”, la voce di Ghemon in “Ottobre Rosso”, una lettera aperta alla scena rap nazionale e il featuring di Fabri Fibra in “Hotel”, brano dalle sfumature buie, quasi romantiche. Continua il sodalizio artistico con Lvnar e Iamseife, che hanno curato la produzione del disco insieme a Yakamoto Kotzuga e Godblesscomputers, nomi caldi della scena elettronica italiana. In “Un drink o due” il beat è targato Big Fish, uno tra i più influenti producer e beatmakers del rap italiano.

L’album è stato registrato al Macro Beats Studio, mixato e masterizzato da Gigi Barocco allo Studio 104 di Milano.

Info: 3407225770


Molfetta in bicicletta

In il

molfetta in bicicletta

Una manifestazione per chiudere in bellezza il cartellone di eventi “Estate Molfetta” edizione 2018.
Si terrà domenica 23 settembre “Molfetta in bicicletta”, la passeggiata in bici, patrocinata dal comune di Molfetta e promossa dall’Associazione culturale “Oltre il sipario”, di cui presidente è Marilena Farinola.
Coinvolgendo l’entusiasmo dei grandi e dei piccini sarà una domenica all’insegna dell’allegria. La pedalata, con partenza dalle ore 15:30 da piazza municipio, si snoderà tra le vie della città su tratto urbano facile, senza salite. Sarà diretta poi presso Oasi San Giacomo – Lounge bar, dove verrà allestito il punto ristoro, accompagnato dall’animazione dell’agenzia Frog di Antonio Roselli, e si terrà l’estrazione di una bicicletta.
Al termine, il rientro è previsto da Oasi San Giacomo – Lounge bar sino a giungere in piazza municipio. L’intero percorso sarà seguito, attraverso un servizio d’ordine dai vigili urbani e dal servizio sanitario del SER Molfetta.
Una manifestazione che mira a promuovere la città di Molfetta in un pomeriggio di fine estate.
Per partecipare è necessario iscriversi. Ulteriori informazioni le riceverete telefonando al numero ‭392/4132062‬.


JOHNNY OSBOURNE in concerto a Molfetta

In il

johnny osbourne concerto molfetta

Shanty Crew Promotion presenta:

SHANTY CREW 17th ANNIVERSARY

Per la Prima Volta in Terra di Bari

•••••••••• JOHNNY OSBOURNE ••••••••••
Live and Direct from Kingston, Jamaica

Backed by: Soul Stereo Sound (Francia)

Johnny Osbourne è la quintessenza del Reggae.
Un artista tra i pochi in Giamaica, al pari di Bob Marley che ha avuto il beat dell’isola più creativa dei Caraibi,
scritto nel suo destino. Così come il Re , Johnny non ha avuto bisogno di bussare alla porta di una audizione per
scrivere la sua pagina di storia musicale: sono stati i maggiori produttori di musica in battere e levare a mettersi
in fila per incidere la sua voce. Era solo un ragazzo quando alla Alpha Boy School di Kingston prima ancora di
capire che il suo strumento principe sarebbe diventata la sua voce, si divertiva ad incantare l’auditorio suonando
la tromba come i grandi del jazz. Una carriera da numero 10 sulle spalle, dai primi passi a Studio One con i
Wild Cats in piena epoca Rocksteady ai successi planetari dello stile digitale, della dancehall, intuendo le
potenzialità di un campionatore Casio, un giocattolo oggi, una rivoluzione culturale in Giamaica alla metà
degli anni ’80. In questi 40 anni di carriera il nome di Osbourne è stato impresso su centinaia di etichette
discografiche di un certo “peso” e potete stare certi che sopra al suo nome figura sempre il titolo di un brano da
incorniciare, una “tune” da consumare sul giradischi o con l’Ipod.
Truths & Rights, Fally Ranking, Ice Cream Love, Never Stop Fighting, Water Pumping, Rewind, Buddy Bye,
No Sound Like We, In The Area, In the Ghetto Tonight………
una lista interminabile di hits prodotte da Coxone Dodd, Winston Riley, King Jammys, Lloyd Barnes, Aswad e così via.
Ci sarà Soul Stereo Sound da Parigi, ci sarà lui direttamente da Western Kingston e ci sarà la Shanty Crew
a festeggiare insieme a tutti quanti voi 17 anni di attività musicale con un sacco di sorprese in arrivo …

“It’s been a long long time I man nah hear a good sound inna Dancehall” – Johnny Osbourne

MAIN FLOOR: reggae/roots/raggamuffin/hip hop/dancehall party

SHANTY CREW

PURPLE CREW

ƒloor 2:
DJ VIOLET TEAR
anni ’80/new wave/pop/rock/electro
Noto al grande pubblico per le sue incredibili e seguitissime serate a tema, DJ VIOLET TEAR si è guadagnato
l’appellativo di “The King Of The Eighties”, salendo in consolle con uno stile inconfondibile, in compagnia di
artisti di fama nazionale ed internazionale come Andy Fletcher dei Depeche Mode. Sui piatti e nell’aere:
dall’electro pop di Eurythmics e Soft Cell alla new wave di Joy Division e Talking Heads, dalle super hits di
Madonna e Michael Jackson alle one hit wonder come My Sharona e Video Killed The Radio Star.
Tutto rigorosamente sfornato nella decade tra il 1980 e il 1989.

L’evento si svolgerà anche in caso di pioggia.

Info: 3898390592


6ª Sagra delle Pettoline alle acciughe della trisavola e 25ª Sagra del Calzone molfettese

In il

sagra delle pettoline alle acciughe della trisavola sagra del calzone molfettese

L’Associazione Turistica Molfettese Pro Loco con il suo Presidente Cav. Uff. Nicola Campo, come da appuntamento annuale, organizza la Sagra delle Pettoline della trisavola con l’acciuga (Sabato 22 Settembre) e la Sagra del Calzone Molfettese (23 Settembre) in Viale dei Crociati – Rione Madonna dei Martiri.
Gli obiettivi principali di tale impegno annuale sono:
-Valorizzare luoghi culturali di interesse turistico-culturale della città operando a ridosso della preziosa Basilica della Madonna dei Martiri, custode di tesori d’arte nascosti e, non ultimi, quelli dell’amato Vescovo don Tonino bello;
– Animare uno spazio urbano periferico della città, generalmente non coinvolto nelle grandi manifestazioni del centro;
– Valorizzare la cultura gastronomica e le tradizioni di costume locale, riportandoli nel circuito alimentare delle famiglie.
Le due Sagre, sempre inserite nei programmi dell’estate molfettese, richiamano molti appassionati di queste tradizioni da paesi vicini, compresi i cittadini e concittadini presenti in città, ma che vivono ormai in altre realtà, nonchè i turisti presenti in quel periodo per la ricorrenza della Festa Patronale della Madonna dei Martiri.
La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco, si onora del Patrocinio della Civica Amministrazione e del Progetto Comunale “MOLFETTAINCENTRO”, che arricchirà la manifestazione con un congruo numero di gazebo con mercanzie artigianali. E’ qualificante la presenza collaborativa degli studenti dell’Istituto Alberghiero di Molfetta e della professionalità di alcuni panificatori, veri maestri dei prodotti in oggetto, che prepareranno le pettoline cucinandole in loco, mentre simulando l’impasto della ricetta sarà servito il calzone tradizionale molfettese.
L’intrattenimento della serata sarà allietato da una band, da giovani promesse del canto molfettese e dalla Banda di Bassa Musica.


10° Motoraduno Lase Angels e Sagra del Pesce

In il

motoraduno lase angels molfetta

Programma:

– Sabato 15 settembre 2018

09.00 Apertura Iscrizioni
Visite guidate città vecchia
Degustazioni prodotti tipici
Giro turistico
17.30 Esibizioni scuole di danza
Kermesse canore
20.00 Sagra del Pesce
21.00 Serata Dj Set
22.30 Anteprima Holicolors
23.30 FESTIVAL gratuito HOLOCOLORS

– Domenica 16 settembre 2018

09.00 Apeture Iscrizioni
10.00 SHOW adrenalinico di TRIAL BIKE
11.00 Degustazioni prodotti tipici
12.00 Sfilata in moto
Benedizione caschi
Aperitivo offerto
13.00 Lotteria
14.00 Premiazioni


NERI PER CASO in concerto alla Festa della Madonna dei Martiri di Molfetta

In il

neri per caso

Nell’ambito dei festeggiamenti per la Compatrona Maria SS. dei Martiri a Molfetta, domenica 9 settembre si esibiranno in concerto I Neri per caso. Appuntamento alle 21.00 in Largo Purgatorio.

I Neri per Caso sono un gruppo a cappella italiano, formatosi a Salerno nel 1995. Il nome originale era CRECASON, acronimo delle iniziali dei cognomi Crescenzo e Caravano, più le iniziali del cognome di un altro amico o parente che faceva parte del gruppo, sostituito da de Divitiis ancora prima della nascita dei “Neri per Caso”.

Il nome del gruppo “Neri per Caso” nasce una sera, quando Claudio Mattone assistette ad una loro performance in un locale di Roma e vedendoli tutti vestiti di nero, con jeans neri e maglia nera, chiese loro se si vestissero sempre così. Alla loro risposta “no, è stato un caso”, Mattone scelse di farli chiamare “Neri per Caso”.

L’evento è organizzato dal Comitato Feste Patronali di Molfetta e dall’Associazione Auditorium con il Patrocinio del Comune di Molfetta – Assessorato Cultura e Turismo.


Plastica(mente), la mostra itinerante per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei rifiuti nel mare Adriatico

In il

plasticamente mostra itinerante

Plastica(Mente). Si chiama così la mostra itinerante che si aprirà venerdì 7 settembre alle ore 10.00 presso La Chiesa della Morte, in via Sant’Orsola 36 a Molfetta, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei rifiuti nel mare Adriatico.

La Mostra, organizzata dall’Associazione Armatori da Pesca di Molfetta in collaborazione con Legacoop e GAL Ponte Lama e con il patrocinio del Comune di Molfetta, sarà visitabile fino al 27 settembre con ingresso libero.

L’iniziativa rientra nel più ampio Progetto Marine Litter REPAIR “Riduzione e Prevenzione, un approccio integrato alla gestione dei rifiuti marini nel mare Adriatico”, finanziata dall’ Interreg Italy-Croatia (Programme co-financed by the European Union from the European Regional Development Fund), che mira a rafforzare le modalità di gestione comune dei rifiuti marini in Italia e Croazia e a sviluppare soluzioni per ridurre e prevenire l’impatto dell’uomo sull’ambiente marino.

L’Associazione Armatori da Pesca di Molfetta arricchirà la tappa molfettese della mostra con una giornata di sensibilizzazione rivolta alla popolazione locale, ai turisti e ai più piccoli attraverso il coinvolgimento delle associazioni ambientaliste locali.

I Partner del Progetto ML REPAIR sono Università Ca’ Foscari Venezia; M.A.R.E. Soc. Coop.; Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – ISPRA; Limosa Soc. Coop.; Institute of Oceanography and Fisheries Split; Rera Sd; Association for Nature, Environment and Sustainable Development.