Loreena McKennitt live in Molfetta – Lost Souls Tour 2019

In il

loreena mckennitt lost souls tour 2019 molfetta

Con un nuovo album di inediti pubblicato quest’anno, dal titolo Lost Souls (Quinlan Road, 2018), torna in Italia la cantautrice canadese Loreena McKennitt, con un tour estivo di sei date lungo tutta la nostra penisola.

Le date
20 Luglio Firenze, Piazza Santissima Annunziata – MusArt Festival
21 luglio Milano, Teatro degli Arcimboldi
22 luglio Udine, Castello di Udine – Folkest Festival
24 luglio Macerata, Sferisterio
25 luglio Ostia Antica (Rm), Teatro Romano
26 luglio Molfetta (Ba), Banchina San Domenico >>>Acquista Biglietti

A circa dieci anni di distanza dalla pubblicazione del suo ultimo album di inediti, Loreena McKennitt è tornata nel maggio di quest’anno con un nuovo lavoro ed è pronta a presentarlo in giro per l’Europa, con un totale di 25 concerti attraverso dieci paesi tra cui Spagna, Germania e, appunto, Italia. La cantautrice ha origini irlandesi e scozzesi e sono state queste ad aver influenzato la sua musica, che trae ispirazione dalle canzoni celtiche popolari a cui lei aggiunge un tocco internazionale, con un risultato sorprendente ed apprezzato in tutto il mondo.

In previsione del suo prossimo tour estivo Loreena ha affermato: “Sono entusiasta di tornare in alcuni dei posti già visitati negli anni passati e di rivedere persone incontrate durante i miei precedenti tour, ma anche di esibirmi in luoghi splendidi mai visti prima.” Inoltre, la cantautrice non sarà da sola sul palco, ma sarà accompagnata dai musicisti Brian Hughes (chitarra, oud e bouzouki celtico), Caroline Lavelle (violoncello), Hugh Marsh (violino), Dudley Philips (contrabasso) e Robert Brian (batteria).


God Is An Astronaut in concerto all’Eremo Club

In il

God Is An Astronaut eremo club

Hellfire Booking è orgogliosa di presentare il ritorno in Italia dei :

God Is An Astronaut

Nati nei primi anni del secondo millennio in Irlanda, i GOD IS AN ASTRONAUT sono senza ombra di dubbio una delle migliori realtà europee nel loro genere. Capaci di dare vita ad un Post-Rock strumentale dalle atmosfere malinconiche con un impatto musicale devastante, la Band si è ritagliata nel corso degli anni un posto di tutto rispetto a livello mondiale, quasi da essere considerata un punto di riferimento per tutti gli amanti del genere.
Il loro mix unico e inconfondibile di sonorità ha reso i loro album in studio delle vere e proprie pietre miliari del Post Rock facendo avvicinare al genere persone di ogni età e cultura musicale.
Reduci dal loro ultimo acclamatissimo album “Epitaph” e dopo il successo delle ultime date in Italia,i 5 musicisti Irlandesi torneranno a trovare i loro fans della penisola per ben quattro appuntamenti esclusivi in programma la prossima estate rispettivamente a Milano , Roma , Molfetta e Padova.
Non perdete l’occasione di farvi trasportare dalle melodie e dalle atmosfere uniche dei GIAA!

SABATO 06 LUGLIO 2019
EREMO CLUB – MOLFETTA (BARI)

Biglietti sul circuito TicketOne.it

Per informazioni :
wwww.hellfirebooking.com
www.facebook.com/hellfirebooking


PULP FEST – Festival d’arte, illustrazione e fumetto

In il

pulp fest festival di arte illustrazione fumetto

Il “pulp style” nacque negli anni ’20 negli Stati Uniti d’America con le storie pubblicate a puntate su riviste (le cosiddette Pulp magazine) dalle sfolgoranti copertine ma con le pagine interne stampate su carta non rifilata di polpa di legno (in inglese pulp), quindi di infima qualità, ciò che importava era il contenuto, la vicenda, non la “carta”.
Negli anni ’90 il genere pulp nel cinema e nella letteratura diventa quello che tutti conosciamo e identifichiamo con l’efferatezze e le scene prive di ogni tipo di censura delle pellicole tarantiniane.
Ma se dagli Stati Uniti ci spostiamo in Italia,e più precisamente in una piccola città della provincia di Bari, che si chiama Molfetta, la parola “PUPL” non può che significare un’unica cosa: ù pùlp!!
Il polpo, emblema della territorialità barese, è colui che abbiamo scelto per rappresentarci e presentarci per questa prima edizione del festival di arte, illustrazione e fumetto della città di Molfetta!
E quale luogo scegliere per un festival d’arte, se non un posto che si chiama La Cittadella degli Artisti?

Domenica, 30 DICEMBRE 2018, le porte de La Cittadella degli artisti alle ore 18.00 in punto si apriranno sulla mostra d’arte che vedrà al suo interno 22 artisti della nostra terra, tra disegnatori, illustratori, grafici e fumettisti, che saranno affiancati da ben 4 guest stars della scena locale e nazionale (ma le sorprese ve le riserveremo un po’ per volta), e tutto incorniciato dalla musica d’autore underground che tanto piace a noi!

PROGRAMMA FESTIVAL:

ORE 18.00 – APERTURA ESPOSIZIONE

SALA 1 – GUEST ROOM

1) Esposizione di Pino Spadavecchia, illustre esponente dell’arte contemporanea della città di Molfetta.
Ha partecipato al Celeste Prize nel 2010, recentemente presente con una sua mostra personale all’ Onart Gallery di Firenze.
Di spicco la sua presenza in importanti scene internazionali quali il Pracownia di Varsavia nel 2005 e il Bwa Galeria Zanojska di Zamosc nel 2008.
web: https://www.premioceleste.it/pinospadavecchia

2) Esposizione di Vittoria Facchini, illustratrice molfettese, edita tra gli altri, da Mondadori e Feltrinelli, premio Andersen nel 2010 come migliore illustratrice dell’anno, ambasciatrice italiana per il Salone del Libro di Parigi nel 2012.
web: https://vittoriafacchini.wixsite.com

Accanto a questi due grandi nomi che orgogliosamente rappresentano la città di Molfetta, avremo il grande onore di ospitare due artisti che verranno per la prima volta nella nostra città appositamente per prendere parte al nostro festival, ma questo è un altro capitolo, una sorpresa per volta!

SALA 2 – MARKET ROOM.

1) Esposizione e market a cura di 22 artisti provenienti da tutto il territorio pugliese, tra illustratori, grafici e fumettisti, che nei prossimi giorni vi andremo a presentare uno per uno!

2) Live Drawing che vedrà tra i quattro esecutori, anche la direttrice artistica di questo festival: Serena Brattoli.

SALA 3 – THEATRE ROOM.

1) Proiezione cortometraggi d’animazione.

ORE 19.00 – TALK “Illustr’Autori”, a cura di Sal Modugno.

Nel teatro de La Cittadella degli artisti, avrà inizio un dibattito sul tema focale del nostro festival: “L’espressività del segno, tra illustrazione e fumetto “, moderato da Sal Modugno che vedrà al centro della scena, Vittoria Facchini e i due ospiti a sorpresa (non insistete non possiamo ancora rivelarvelo!)

ORE 20.30 – LIVE DRAWING.

ORE 21.15 – LIVE MUSIC SESSION.

1) Gabriele Terlizzi,(bassista e chitarrista di The Pier, Ginko Dawn Shock, Folgore, Oaks) con WISM, il suo progetto da solista fatto da chitarra e voce tra folk e math.

2) Obscure Paths, quartetto strumentale nato a Molfetta nel 2006, dal sound psichedelico e rock. Nel 2013, pubblicano il loro primo album “At a loss”.


Fiera del Disco a Molfetta – Christmas Edition

In il

Fiera del Disco a Molfetta Christmas Edition

In occasione del primo compleanno della La Cittadella degli Artisti festeggeremo con una due giorni all’insegna del Natale. Sarà un ottima occasione per fare regali, con la splendida area vintage e l’artigianato creativo di qualità, in compagnia di tanti espositori di vinile, libri e cassette.

Sabato 22 Dicembre dalle 15 alle 22

Domenica 23 dicembre dalle 10,00 alle 24,00

Ingresso libero

La struttura è dotata di bar e area ristoro.

Info line 3891823009

media partner – Radio Selene


“WHITE CHRISTMAS” – Michael White and Soul Brothers Band in concerto all’Auditorium Regina Pacis

In il

white christmas michael white and soul brothers band in concerto

Anche quest’anno l’associazione culturale Oltre il Sipario promuove il gran concerto di Natale. Il 21 dicembre, infatti, l’associazione augura a tutti coloro i quali saranno lieti di parteciparvi, un felicissimo Natale con un concerto di musica Soul con la voce nera di Michael White.
Da qui infatti, prende il nome “White in Christmas”, l’evento che coinvolgerà intere famiglie e gli amatori della buona musica. Sul palco dell’Auditorium Regina Pacis di Molfetta, a partire dalle ore 21:00, andrà in scena Michael White, cover di Mario Biondi, accompagnato da cinque musicisti.
Michael White, all’anagrafe Michele Roberto nasce a Monaco di Baviera il 10 agosto 1970. Sin dalla tenera età sviluppa uno spiccato interesse per la musica, motivo per il quale intraprende l’attività di dj all’età di 14 anni, che diventerà presto la sua professione.
Si avvicina inesorabilmente alla black music e soprattutto alla soul music ascoltando le voci scure ed energiche di Barry White ,a cui s’ispira principalmente. Stevie Wonder, Ray Charles, Luther Vandross per citare alcuni “mostri sacri” della musica nera.
Inizia così la sua attività di cantante partecipando a diverse manifestazioni canore distinguendosi per la timbrica calda e allo stesso tempo graffiante riscuotendo alti consensi dalla critica e dal pubblico.
Esegue un repertorio soul, jazz e qualche accenno al pop interpretando brani degli stessi artisti a cui s’ispira, primo fra tutti Barry White.
A 25 anni inizia la sua attività lavorativa vera e propria attraverso pianobar, matrimoni, serate in piazza, teatro, cabaret con il fratello Giuseppe Roberto ne “I fratelli diversi” ed anche cinema con la partecipazione come attore non protagonista nel film “Matrimoni” (1998) per la regia di Cristina Comencini, figlia d’arte di Luigi Comencini, regista di fama nazionale.
L’inequivocabile ed impressionante somiglianza con l’artista siciliano Mario Biondi, cantante dalla voce profonda, sensuale e limpida, gli permette di girare la Puglia accompagnato e sostenuto dalla band che si chiamerà proprio Michael White and soul brothers band, nata nel gennaio del 2011 e subito impegnata in tour estivo.
La band si caratterizza proprio per il fatto che il cantante sia sosia dell’artista a cui è dedicato un vero tributo, unico al mondo, e riconosciuto dallo stesso Mario Biondi.
Composta da sei elementi tutti professionisti con alle spalle anni di duro lavoro, studio e gavetta, la band ha partecipato a diversi ed importanti eventi regionali e nazionali a cui tra l’altro, l’artista Michael White è intervenuto come special guest.
Nel 2014 è ospite d’onore nel concorso “Premio Alex Baroni” a San Benedetto del Tronto dove riceve la targa come Eccellenza Artistica. Nel corso degli anni si afferma sempre più nel panorama musicale della Black Music e viene apprezzato in tutta la nazione con concerti in tutta Italia.
Non mancano le trasmissioni televisive alle quali prende parte: “Cultura Moderna” su canale 5, il “Grande Trallallà” su canale 5 con Bonolis e Ezio Greggio che andrà in onda il 7 dicembre 2018 alle in prima serata.
Il 21 dicembre Michael White, accompagnato dai suoi musicisti, regalerà al pubblico una serata dedicata ai grandi artisti della Black Music racchiudendo in se la storia degli artisti che l’hanno resa grande a partire da Barry White, Ray Charles, Stevie Wonder, Sade, Vandross, Benson e tanti altri ancora fino ai contemporanei come Mario biondi, Gregory Porter.
La professionalità e la dedizione alla musica di Michael White e dei suoi musicisti sono notevoli e garantiscono in ogni distinta situazione uno spettacolo assolutamente da non perdere.
La conduzione della serata sarà affidata al giornalista Aldo Losito, storico collaboratore de La Gazzetta del Mezzogiono e Tele Sveva. L’associazione culturale Oltre il Sipario – afferma la Presidentessa Marilena Farinola – è nata un anno fa, non ha scopo di lucro e nasce dalla passione di chi ha collezionato negli anni, esperienza nel campo dello spettacolo promuovendo così la cultura, l’arte e le eccellenze del territorio. Ringrazio di vero cuore gli amici commercianti che credono e supportano, sempre, le iniziative da noi promosse.
Poco prima dell’inizio del concerto verrà proiettato un video per omaggiare la città di Molfetta, realizzate col drone, dal signor Franco Pansini.
Si accede con invito.
Per informazioni contattare il numero 3924132062 oppure scrivere all’indirizzo e-mail: oltreilsipario2310gmail.com


“Voce di Madre” spettacolo gratuito nella Chiesa Sacro Cuore di Gesù

In il

voce di madre carro dei comici

Voce di Madre il 21 dicembre a Molfetta lo spettacolo gratuito del Carro dei Comici nella Chiesa di Sacro Cuore

Si terrà il 21 dicembre nella Chiesa Sacro Cuore di Gesù a Molfetta lo spettacolo gratuito con il patrocinio del Comune di Molfetta, Voce di Madre de Il Carro dei Comici diretto da Francesco Tammacco, con Rosa Tarantino, Pantaleo Annese e Nico Ciccolella con musiche tratte da La buona novella di Francesco De Andrè.

Il canto del Getsemani è un reading teatrale nel quale i linguaggi artistici s’intrecciano “tingendo” la nascita di Gesù di poesia, di musica, di melodie.
Si è immaginato di udire il logos Profetico nel vento del Verbo, del Ritorno e dello Spazio Evangelico racchiuso nel perimetro dell’Orto degli Ulivi, il Getsemani per l’appunto.

Le composizioni musicali, i canti del Getsemani vividamente espressi dal Laudario di Cortona si aggrovigliano per esempio al Logos Evangelico, alle testimonianze poetiche più recenti come quelle di Alda Merini, Pasternak, Erri de Luca, Mariangela Gualtieri… Questo a significare una reinterpretazione del dolore che attraversando l’Essere dell’uomo nei secoli, si manifesta nel tempo dell’uomo di oggi, con i suoi lati fragili; quando ancora l’uomo soccombe all’ eruttazione del potere, all’abuso, alla prevaricazione del più forte.

Nel Getsemani Gesù invita i suoi discepoli a vegliare per non cedere alle lusinghe del potere << VIGILATE ET ORATE UT NON INTRETIS IN TENTATIONEM >>, è quanto di più moderno e tremebondo un messaggio Cristiano possa dare, soprattutto ai giovani: non assopirsi mai! Il Getsemani inoltre è il luogo del silenzio , della preghiera, del pentimento. E’ anche la quiete che prelude al tradimento, è lo specchio della nostra terra di Puglia che vede nell’ulivo il simbolo archetipico del riscatto attraverso l’olio, il crisma delle benedizioni. Ecco, tutto ciò mi è sembrato un inno alla vita, un canto alla pre-esistenza. Un concerto curato ed arricchito dalle bellissime composizioni di Fabrizio De Andrè nella rilettura che ne fa Pantaleo Annese.

Porta 20.30 / Sipario 21.00
Per info e prenotazioni: 3397758173 – 3492308203
Email: ilcarrodeicomicimolfetta@gmail.com


Vincent Bohanan e The Sound of Victory American Christmas Gospel

In il

vincent bohanan the sound of victory gospel molfetta

Vincent Bohanan & The Sound of Victory
American Christmas Gospel

Orchestra della Magna Grecia
Antonio Palazzo – direttore

Martedì 18 dicembre 2018 – Cattedrale di Molfetta

L’universo sonoro di questo talentuoso e navigato artista Newyorchese racchiude tutte le scorribande e collaborazioni artistiche con i migliori artisti Gospel della scena Americana tanto da costruire nell’arco di una decina d’anni una personalità musicale tanto policroma quanto inconfondibile sviluppando le sue credenziali in una lunga lista di successi. Ad impreziosire i suoi Live Set è il suo magnifico coro i Sound of Victory, ottimi artisti dell’Area Metropolitana Newyorchese e precisamente tra Brooklyn ed il Bronx, attentamente selezionati per versatilità e talento ed il risultato è una sorta di viaggio musicale dai risvolti talvolta inaspettati. Africa, Groove Soul per le fonti dei brani che ha scelto, con un approccio più innovativo e più attento alle provenienze, concentrandosi da un lato sulle tradizioni del Continente Nero, dall’altro sul vasto patrimonio GOSPEL AFRO AMERICANO più moderno. I punti salienti su lato artistico di Vincent Bohanan & SOV sono la partecipazione e registrazione nell’ultimo lavoro discografico di Ce Ce Winans (multi-grammy gospel artist), partecipazione come coro di Mariah Carey e per essere il coro di Mr. Hezekiah Walker ..ed è dunque lecito immaginarsi nel cuore di una chiesa di Brooklyn escursioni in territori spirituali assieme antichi e oscuri, attualissimi e luminosi. Mille di questi Cieli!

Info biglietti:
Libreria Il Ghigno via Salepico, 47 – Molfetta
Info point turistico centro storico Molfetta
www.fondazionemusicalevalente.com


MISA CRIOLLA – Concerti di Natale con il Coro Polifonico Luigi Capotorti

In il

MISA CRIOLLA Concerti di Natale con il Coro Polifonico Luigi Capotorti

MISA CRIOLLA, concerto di Natale
con un omaggio al M° Angelo Inglese (1918- 1990)

Le date:
13 dicembre – Cattedrale di Molfetta ore 20:00
15 dicembre – Parr. San Giuseppe, Molfetta ore 20:30
16 dicembre – Parr. Santa Maria la Nova, Terlizzi ore 20:00
20 dicembre – Basilica dei Santi Medici, Bitonto ore 19:30
21 dicembre – Parr. Madonna della Rosa, Molfetta ore 20:00
22 dicembre – Parr. San Giuseppe, Bari ore 20:00
23 dicembre – Basilica Madonna dei Martiri, Molfetta ore 20:00

Programma del concerto:
1. Misa Criolla di A. Ramirez
2. Gaudete, Christus est natus, canto medioevale
3. Tollite hostia di C. Saint-Saens
4. Medley per il Natale 2018
5. Tu scendi dalle stelle di S. Alfonso M.de Liguori
6. Danza dei pastori di Z. Kodali
7. Mille Cherubini in coro di F. Schubert
8. Natale è già, A. Inglese (arr. Angelo Inglese jr.)
9. I will follow Him, gospel tradizionale
10. La Santa Allegrezza, di Angelo Inglese (arr. Angelo Inglese jr.)
(durata complessiva: 1h, 20’)

CORO POLIFONICO “LUIGI CAPOTORTI”
soprano
ERIKA MEZZINA (13/15/21 dicembre)
CARMEN LOPEZ (16/20/22/23 dicembre)
chiatarra
GABRIELE SOLAZZO (13/15/22 dicembre)
MARCO CORCELLA (16/20/21/23 dicembre)
percussioni
NICOLA CHIAFFARATA
GAETANO FIORIELLO
sax
ADRIANA GIANCASPRO
pianista
VITO DELLA VALLE DI POMPEI
direttore
M° NICOLA PETRUZZELLA

INGRESSO LIBERO

Vi Aspettiamo numerosi come sempre!


Inaugurazione rassegna “Il Fuoco Centrale” con l’attore Ivano Marescotti al Teatro del Carro

In il

il fuoco centrale teatro del carro molfetta

Al via la nuova stagione di prosa del Carro del Comici
Ivano Marescotti il 9 dicembre 2018 a Molfetta per l’apertura della rassegna Il Fuoco Centrale.

Sarà Ivano Marescotti, attore e regista del panorama televisivo nazionale ad inaugurare il 9 dicembre alle ore 18:00 nella sede del teatro del Carro “Il Fuoco Centrale” la nuova stagione teatrale del Carro dei Comici giunta quest’anno alla sua decima edizione.

Nel primo appuntamento gratuito Ivano Marescotti padrino d’onore della rassegna incontrerà giovani, studenti e amatori per una lezione di storia del teatro.

Evento gratuito, gradita la prenotazione ai numeri 3397758173- 3492308203


MOLF’N’TRUCK Street Food Festival

In il

molf n truck street food festival

MOLF’N’TRUCK
Street Food Festival
Dal 7 Dicembre al 9 Dicembre 2018
Start ore 18:00

Di cosa si tratta⁉
Prendete lo street food di qualità, aggiungete la musica dal vivo, mescolate con un pizzico di birra, buon vino e divertimento in abbondanza.

AREA FOOD e BEVERAGE
I food truck porteranno le prelibatezze più variegate, tutte all’insegna della tradizione, per soddisfare ogni tipo di palato. Ci sarà uno stand Birra FORST ed uno stand di Vini

MUSICA
Venerdì 7 Dicembre ore 21.30
Patty Lomuscio, cantante e violoncellista, Andrea Gargiulo al piano e Mino Lacirignola alla tromba, con “Xmas in Jazz”
Sabato 8 Dicembre ore 21.30
I Paipers catapulteranno lo spettatore nella magica atmosfera dei sixties: musica, abbigliamento, slang, tutto sarà anni ’60.

Corso Umberto I – Molfetta