NESLI in concerto al Demodè Club – “Vengo in pace” Tour

In il

nesli tour 2018 demode club

CAMBIO DATA  – L’appuntamento con il “Vengo in pace Tour” di Nesli è rinviato al 5 aprile 2019!
I biglietti acquistati per le date del Nesli club tour 2018, sono validi per il “Vengo in pace” club tour 2019. Eventuali rimborsi possono essere effettuati nei punti vendita dove acquistati entro il 30 novembre 2018.

Nesli
Cantautore classe ’80 con una passione sfrenata per il rap e la musica black, Francesco Tarducci in arte Nesli, inizia a fare musica da ragazzino proprio su queste basi, così americane e così “libere” da schemi, scrivendo di suo pugno testi e melodie, o meglio, melodie e testi, come lui stesso ripete. La passione per la scrittura diventa col passare del tempo sempre più forte, al punto che per Nesli scrivere diventa una vera necessità. L’artista riesce negli anni a creare uno stile di scrittura fortemente personale, sempre di grande emotività e mai banale. Grande appassionato di musica, Nesli oltre a farla ne ascolta moltissima.
Nel 2009 Nesli porta al successo il singolo “La Fine” ed il video ufficiale del brano su YouTube ha raggiunto al momento, ben 21 milioni di visualizzazioni. Nel 2011 sarà Tiziano Ferro a regalare con la sua interpretazione, una nuova vetrina a questo brano, consolidandolo come una hit generazionale.
Nel 2013 Nesli scriverà per Emma Marrone il singolo “Dimentico tutto” che diventerà un grande successo radiofonico e sarà premiato con il doppio platino.
Arriverà poi il momento di scelte forti e coraggiose ed insieme al suo produttore Brando, si presenterà a Sanremo 2015 con il brano “Buona fortuna amore”, una ballad intensa che lo conferma definitivamente cantautore. Esce l’ottavo album dal titolo “Andrà tutto bene”, prodotto sempre da Brando realizzato da Go Wild Music per Universal Music.
E’ un progetto con atmosfere musicali differenti: si va dalle
ballate che spaccano il cuore, al pop rock main stream di matrice americana, fino alla dance rock che si intreccia con il punk con la caratteristica di una scrittura che ama immaginare ad ogni parola un peso specifico.
Il disco è un grande successo e il singolo “Andrà tutto bene”, estratto dall’album viene certificato disco d’oro.
L’8 Settembre 2015 esce il primo romanzo scritto da Nesli “Andrà tutto bene” ( Mondadori ) che debutta al quarto posto della classifica generale dei libri più venduti.
Il suo ultimo album Kill Karma, pubblicato a Luglio 2016 in edizione limitata ( Go Wild Music – Universal Music ) debutta al secondo posto della classifica degli album più venduti
( Fimi ), oltre che al primo posto, sia dei vinili che su I
Tunes. E’ il disco della svolta e traccia ancora un passo avanti in questo percorso di cambiamento. La versione integrale di Kill Karma ( La mente è un’arma ) sarà invece pubblicato il 10 febbraio 2017 e conterrà il brano “Do retta a te” in gara a Sanremo con Alice Paba ( vincitrice dell’edizione di The Voice of Italy 2016 ).
L’album conterrà un gruppo di nuove canzoni che chiuderà così la trilogia musicale annunciata dallo stesso artista.
Nesli sarà anche protagonista a Marzo 2016 di Celebrity Masterchef ,in onda su Sky uno e Cielo,arrivando finalista all’ultima puntata.
Due suoi brani saranno la colonna sonora del nuovo film di Alessandro D’alatri uscito ad Aprile 2017.
Dopo due show intitolati “ Nesli presenta Francesco Tarducci “ a Milano e Roma, a Marzo 2018 ritorna con il brano
“Immagini” attualmente in rotazione su tutte le radio italiane. Il testo affronta il tema dell’odio, della violenza, del bullismo e dell’indifferenza. E’un brano riflessivo dalle atmosfere delicate in cui la scrittura diventa una dichiarazione di intenti e una preghiera affinché si possa riflettere sulle vere difficoltà delle nuove generazioni. Il video del brano è firmato dal regista Gaetano Morbioli.
Nesli sarà in tour già da questa estate in tutta Italia partecipando a numerosi festival, mentre da metà Ottobre 2018 suonerà nei principali club italiani.


RICCARDO SINIGALLIA in concerto a Bari – “Ciao Cuore” Live Tour

In il

riccardo sinigallia ciao cuore tour

Riccardo Sinigallia || Demodè Club || Modugno (Bari)

Torna a quattro anni di distanza dall’ultimo progetto discografico, RICCARDO SINIGALLIA con “CIAO CUORE”, l’album in uscita per SUGAR il 14 settembre 2018. Prodotto da Riccardo Sinigallia e Laura Arzilli, la release del disco è anticipata dal singolo omonimo “Ciao Cuore”, in radio da venerdì 31 agosto. Il brano è anche un video con Valerio Mastandrea per la regia di Daniele Babbo “Dandaddy”.

“Ciao Cuore” è un disco di relazioni dirette. Ogni canzone diventa un personaggio e ogni personaggio ha una storia da raccontare. È un volo tra l’immaginario e la realtà immediata di Riccardo Sinigallia. Ci si muove nei quadri in cui le storie e le impressioni si intrecciano e si lasciano spiare, accompagnati da suoni puri ed editing decisi.
Ancora una volta, ma in maniera più risoluta, Sinigallia ci accompagna alla scoperta di quei tratti sonori che hanno lasciato impronte riconoscibili nel cantautorato contemporaneo italiano.

Questa la tracklist del disco:
1. SO DELLE COSE CHE SO
2. NIENTE MI FA COME MI FAI TU
3. BELLA QUANDO VUOI
4. BACKLINER
5. LE DONNE DI DESTRA
6. CIAO CUORE
7. DUDÙ
8. CHE MALE C’È
9. A CUOR LEGGERO

Il continuo mettersi in gioco, la minuziosa ricerca musicale nei più svariati campi e la sua profonda sensibilità artistica, si riversano in “CIAO CUORE”.
C’è una “firma”, uno stile ben preciso che ha sempre connotato ogni produzione di Riccardo Sinigallia, sin dagli esordi, tanto da diventare precursore di una corrente che oggi, a circa 30 anni di distanza, si è consolidata. E da considerarlo il primogenito della “scena” che oggi è piena espressione di una certa vitalità della musica italiana.

Insieme al fratello Daniele Sinigallia, da sempre si è dedicato alla ricerca musicale e all’approfondimento del rapporto con le parole. Co-firma e produce alcuni successi della recente storia musicale italiana come “Due destini” e “La descrizione di un attimo” per i Tiromancino, “Vento d’estate” e “Lasciarsi un giorno a Roma” di Niccolò Fabi o “Cara Valentina” per Max Gazzè, o come l’album “Non erano fiori” di Coez, contribuendo significativamente alla popolarità della scena romana dagli anni ’90 fino ad oggi.
Si è anche dedicato alla composizione di colonne sonore per film e documentari come, per esempio, “Paz!” e “I mille giorni di mafia capitale”.
Dall’ultimo album di inediti “Per Tutti”, Riccardo Sinigallia si è dedicato a diverse produzioni, tra cui “La Fine dei Vent’anni” di Motta e “Botanica”, il secondo progetto discografico dei Deproducers, collettivo musicale di cui fa parte insieme a Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo e Max Casacci.

Riccardo Sinigallia presenterà “Ciao Cuore” dal vivo con un nuovo tour che partirà ad inizio 2019, una produzione di Massimo Levantini per Just Me Levarco. I biglietti sono disponibili in prevendita sul circuito www.ticketone.it e presso tutti i punti vendita abituali. >>>Acquista Biglietti


TEDUA in concerto a Bari – Demodè Club “Mowgli” Tour

In il

tedua sottosopra club tour demode club

 

!! UNICA DATA IN PUGLIA !!

Classe 1994, nato a Cogoleto in Liguria, Tedua (Mario Molinari) è cresciuto a Milano. Dopo aver fatto parte di alcune crew come Zona4Gang e Wild Bandana, nel 2014 ha fatto il suo debutto con “Medaglia d’oro” pubblicato in free download in collaborazione con Vaz Tè. Nel 2015 è uscito il mixtape “Aspettando Orange County”, seguito poi l’anno successivo dall’album “Orange County California”. Con questi lavori esplora le sonorità della drill music, un sottogenere della trap, diffusosi intorno al 2010 nella scena rap di Chicago grazie alle produzioni di rapper come Pacman e Chief Keef. Nel 2016 compare nel film “Zeta”, il lungometraggio di Cosimo Alemà dedicato alla scena rap italiana: nella pellicola, Tedua interpreta se stesso alle prese con una battle di freestyle che lo vede contrapposto a Fatt Mc. A gennaio 2017 esce “Orange County – California” che contiene i singoli “Buste della spesa” (con un video che su YouTube viaggia intorno ai 2 milioni di visualizzazioni) e il duetto con Ghali in “Fifty fifty”. Nel 2017 Tedua compare nell’album Fenice di IZI (Sony Music) nel singolo Wild Bandana, certificato disco d’oro, ed esce successivamente con il singolo Wasabi 2.0 (Sony Music) che oltre ad essere certificato disco di platino, ottiene oltre 7.4 milioni di visualizzazioni in soli 5 mesi.


MALIKA AYANE in concerto al Demodè – “Domino” live tour

In il

malika ayane teatro team domino tour

Malika Ayane torna sulla scena musicale dopo due anni di lavoro!

Venerdì gennaio 2018 sarà in concerto al Demodè Club di Modugno (Bari).

Così come l’album “DOMINO” è nato come un proseguo di “Naif”, anche il Domino Tour riparte da un esperimento già iniziato nel Naif Tour e nel Naif Club Tour: MALIKA AYANE presenterà gli stessi brani in modi completamente diversi, mescolando elementi di arrangiamento e andando verso strade apparentemente diversissime eppure fatte della stessa anima. I concerti nei teatri saranno caratterizzati da suoni morbidi e pieni, con una ricerca di sonorità finalizzata ad avvicinare i brani di repertorio a quelli inediti; sul palcoscenico MALIKA sarà accompagnata da: Daniele Di Gregorio alla marimba, Carlo Gaudiello al piano, Marco Mariniello al basso, Nico Lippolis alla batteria e Jacopo Bertacco alla chitarra. I live nei club saranno caratterizzati dagli stessi brani ma riportati allo scheletro, con una concezione più ruvida ed essenziale; sul palco, in questa versione, la cantautrice milanese al synth, Jacopo Bertacco alla chitarra, Nico Lippolis alla batteria.

Di seguito le date del Tour 2018/2019:

6 novembre GENOVA TEATRO POLITEAMA GENOVESE

7 novembre GENOVA BANGARANG

11 novembre VENARIA REALE (TO) TEATRO DELLA CONCORDIA

12 novembre TORINO TEATRO COLOSSEO

18 novembre ROMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

19 novembre ROMA MONK – CIRCOLO ARCI

21 novembre NAPOLI TEATRO AUGUSTEO

22 novembre NAPOLI DUEL BEAT

28 novembre FIRENZE TENAX

29 novembre FIRENZE TEATRO VERDI

4 dicembre MILANO TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI

5 dicembre MILANO MAGAZZINI GENERALI

7 dicembre RAVENNA TEATRO DANTE ALIGHIERI

8 dicembre CESENA VIDIA ROCK CLUB

10 dicembre ANCONA TEATRO DELLE MUSE

11 dicembre SENIGALLIA MAMAMIA

13 dicembre ASSISI TEATRO LYRICK

14 dicembre PERUGIA URBAN CLUB

15 dicembre BOLOGNA ESTRAGON

17 dicembre BOLOGNA TEATRO EUROPAUDITORIUM

DOMINO TOUR 2019

16 gennaio BARI TEATRO TEAM,

18 gennaio MODUGNO (BA) NEW DEMODE’ CLUB,

20 gennaio LECCE TEATRO POLITEAMA GRECO,

23 gennaio CATANIA TEATRO METROPOLITAN,

24 gennaio PALERMO TEATRO GOLDEN,

1 febbraio VARESE TEATRO OPENJOBMETIS,

2 febbraio TRENTO SANBAPOLIS,

3 febbraio TRENTO AUDITORIUM SANTA CHIARA,

4 febbraio UDINE TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE,

8 febbraio BRESCIA LATTEPIÙ,

9 febbraio BRESCIA DIS-PLAY,

14 febbraio PADOVA GRAN TEATRO GEOX,

15 febbraio RONCADE (TV) NEW AGE CLUB,

16 febbraio REGGIO EMILIA TEATRO ROMOLO VALLI,

17 febbraio TANETO DI GATTATICO (RE) – CIRCOLO ARCI FUORI ORARIO,

23 febbraio CHIASSO -TEATRO DI CHIASSO


BIONDO in concerto al Demodè – Deja Vu Tour 2018

In il

biondo concerto demode club

Direttamente dalla scuola di Amici arriva sul palco del Demodè
Biondo Live Show 16 dicembre 2018
Rnb Night Tour 2018
*UNICA DATA IN PUGLIA*

Biondo, di nome (d’arte) e di fatto, perché all’anagrafe in realtà, il cantante ufficiale della scuola di Amici 17, si chiama Simone Baldasseroni. La passione per la musica, però, in lui è nata da pochissimo, nel 2016, all’età di 18 anni, quando ha deciso non solo di studiare canto intensamente ma anche di dedicarsi alla scrittura di testi inediti. La maggior parte delle sue primissime canzoni sono tutte dedicate alla sua fidanzata dell’epoca, anche se ha confessato di essere single attualmente.

Chi è il Biondo

Classe 1998, Simone Baldasseroni, in arte il Biondo è nato a Roma. È alto 1,80 e pesa 70 kg. Il rapper romano ha sempre avuto una forte passione per la musica che si intervallava a quella per la cucina. Simone, infatti, da piccolo era combattuto e pensava che da grande sarebbe diventato un famosissimo cuoco, anche se poi la strada della musica ha avuto il sopravvento. In realtà, però, il mondo della cucina non l’ha abbandonato, anzi ha ammesso che è un ottimo modo per rimorchiare le ragazze.

Le sue canzoni

La carriera di Simone Baldasseroni come cantante inizia in qualità di rapper, e il ragazzo, seppur giovanissimo, capisce che le sue potenzialità potevano trovare un facile riscontro sulla piattaforma youtube. E così decide di aprire un suo canale in cui ha oltre 36mila iscritti, l’ultimo suo inedito caricato è un brano dal titolo La mia ex chiama (Explicit), chiaro riferimento al suo primo amore. Quattro mura, invece, brano pubblicato ben due anni fa ha oltrepassato il muro dei 2 milioni di visualizzazioni. «Mi piace raccontare quello che mi succede, mi piace raccontare l’amore ma non in senso generico, mi piace farlo in modo introspettivo raccontato scene che vedo e che vivo».

Ad Amici Biondo è entrato a far parte della squadra bianca (dopo aver fatto cambio da quella blu), insieme a Emma, Zic e Irama.

>>>Acquista Biglietti

Infotel: 3397360006 (WhatsApp Demodè)


WILLIE PEYOTE in concerto al Demodè Club – “Ostensione della sindrome – Ultima cena” Tour

In il

willie peyote ultima cena tour

”Ostensione della Sindrome Tour” di Willie Peyote fa tappa a Demodè Club di Modugno (BA) l’1 Dicembre 2018 per un’ultima, grande festa. Dopo quasi 90 date in un anno, che hanno visto il pubblico del rapper torinese crescere in maniera vertiginosa, Willie è pronto a regalarvi una chiusura col botto di questo straordinario tour. Con lui non mancherà la Precaria Orchestra Sabauda, arricchita dai fiati e da una scaletta potentissima.

Di seguito le date del Tour:

23/11 Bologna – Estragon
24/11 Marghera (VE) – Rivolta
29/11 Napoli – Duel Beat
30/11 Mosciano S. A. (TE) – Pin Up
01/12 Bari – Demodè Club
15/12 Ciampino (RM) – Orion Live Club
12/01 Venaria (TO) – Teatro della Concordia
17/01 Milano – Alcatraz

WILLIE PEYOTE, al secolo Guglielmo Bruno, torinese classe 1985, si è affermato nel corso degli ultimi anni come astro crescente del panorama musicale nazionale e non solo. La sua penna, sottile e acuta, insieme alle scelte musicali versatili e raffinate, ne fanno un artista capace di raggiungere un pubblico vasto quanto variegato, trascendendo i limiti del genere a cui appartiene. Se il valore dei suoi testi, che potrebbe definirlo più cantautore che rapper, si evince fin dall’ascolto dei primi due dischi “Manuale del giovane nichilista” e “Non è il mio genere, il genere umano”, è con “Educazione Sabauda”, uscito il 27 novembre 2015, che la sua opera raggiunge l’apice. Irriverente, ironico e mai convenzionale, Willie Peyote si discosta dal diffuso stereotipo del rapper riuscendo a conquistare anche le platee più difficili. Lo ha dimostrato vincendo il 1°premio della ll edizione del concorso per cantautori “Genova per Voi” e venendo selezionato per reinterpretare il brano “Buttare li qualcosa” dal “Festival Gaber”. Willie Peyote registra un crescente successo di pubblico e critica: dedicano a lui spazi i canali d’informazione più tradizionali (Tg3, Quelli che il Calcio di Rai 3, Radio 2, La Stampa, Repubblica, Rumore, Rolling Stone), e quelli di nuova generazione (a poche ore dalla sua uscita Educazione Sabauda era uno dei dischi più ascoltati su Spotify). Ma non è solo la cifra stilistica, a metà tra il rap e il cantautorato, a fare di Willie Peyote una felice eccezione nel panorama contemporaneo italiano, ma anche e soprattutto il contenuto dei suoi testi. Le sue liriche, infatti, danno un ritratto acuto e molto personale del presente in cui viviamo, offrono istantanee efficaci della società di oggi, ne immortalano le tendenze (”La dittatura dei non fumatori) ironizzando sui suoi vizi (C’era una Vodka) e ne offrono una critica mai scontata, come nel brano “Io non sono razzista ma…”. Willie Peyote ha presentato dal vivo “Io non sono razzista ma…” nella trasmissione “Che Tempo Che Fa” di Rai 3 ad aprile 2017. La promozione del disco “Educazione Sabauda” si è conclusa con il tour estivo 2017, che ha toccato 30 città italiane. A maggio 2017 è uscito il singolo “I Cani”, che ha anticipato un il nuovo disco “Sindrome di Tôret” uscito il 6 ottobre 2017 per l’etichetta 451 con distribuzione Artist First. Il disco è stato portato live in tutta Italia, arrivando fino allo Sziget Festival di Budapest. Con oltre 90 concerti in un anno, di cui più della metà sold out, Willie Peyote si è imposto come uno degli artisti più forti dal vivo, grazie anche alla Precaria Orchestra Sabauda e ad arrangiamenti che svuotano il concerto da ogni etichetta di genere e lo rendono un momento unico, potente e indimenticabile.


GEMITAIZ in concerto al Demodè Club – Paradise lost club tour

In il

GEMITAIZ in concerto al Demode Club

Il 20 aprile 2018 Gemitaiz ha pubblicato il terzo album Davide, la cui edizione deluxe presenta un secondo CD intitolato QVC Collection, resa già disponibile separatamente per il download digitale il 30 marzo. L’album presenta svariate collaborazioni con artisti appartenenti alla scena hip hop italiana e non, tra cui Gué Pequeno (con il quale ha inciso il terzo singolo Tanta Roba Anthem), MadMan, Fabri Fibra e Coez, con quest’ultimo autore del quarto singolo Davide.

Si aggiungono due nuove date al “PARADISE LOST CLUB TOUR” di GEMITAIZ, organizzato da Magellano Concerti in collaborazione con Tanta Roba Label e Shining Production: domenica 18 novembre il rapper si esibirà live al Demodè di Modugno e giovedì 29 novembre raddoppia l’appuntamento all’Alcatraz di Milano per far saltare i suoi fan al ritmo del disco doppio platino “DAVIDE” e non solo!

Questi gli appuntamenti live fino ad oggi annunciati:

9 NOVEMBRE – VENARIA REALE (TO) – TEATRO DELLA CONCORDIA
10 NOVEMBRE – BOLOGNA – ESTRAGON
15 NOVEMBRE – FIRENZE – OBIHALL
16 NOVEMBRE – NAPOLI – CASA DELLA MUSICA
18 NOVEMBRE – BARI – DEMODÈ
23 NOVEMBRE – ROMA – ATLANTICO LIVE (SOLD OUT)
24 NOVEMBRE – ROMA – ATLANTICO LIVE (SOLD OUT)
25 NOVEMBRE – ROMA – ATLANTICO LIVE (SOLD OUT)
28 NOVEMBRE – MILANO – ALCATRAZ
29 NOVEMBRE – MILANO – ALCATRAZ
1 DICEMBRE – PADOVA – GRAN TEATRO GEOX
7 DICEMBRE – MOSCIANO SANT’ANGELO (TE) – PIN UP
8 DICEMBRE – NONANTOLA (MO) – VOX CLUB

I biglietti per tutte le date del tour sono disponibili su Ticketone.it e nei punti vendita abituali.

Radio 105 è la radio ufficiale del club tour.


NOYZ NARCOS in concerto a Bari – Demodè Club “Enemy Winter Tour”

In il

noyz narcos enemy winter tour demode club

NOYZ NARCOS live Demodè Club – Modugno (Bari)
ENEMY WINTER TOUR

Noyz Narcos, al secolo Emanuele Frasca, è uno dei nomi di punta del panorama hardcore/rap italiano, se non del panorama rap italiano tutto. Noyz inizia a farsi notare dalla scena fin dal 1994, ma il vero e proprio ingresso nel gioco lo si può datare 2002, quando all’età di 23 anni il rapper entra a far parte in pianta stabile del collettivo TruceBoys. La collaborazione viene evidenziata nell’album corale “Sangue”, edito nel 2003. Parallelamente nasce il TruceKlan, progetto che coinvolge membri del TruceBoys, e non solo. Questo è il primo vero periodo florido per il rapper romano, che dà alla luce “Non Dormire”, album che segna il suo esordio solista (2005). L’anno successivo, insieme a Chicoria, realizza “La Calda Notte”, disco composto da 13 tracce, accompagnato da un DVD delle prime date del TruceKlan. Il singolo che dà il nome all’album viene accompagnato da un video che ben rappresenta l’immaginario di Noyz e dei rapper che con lui collaborano, tanto che per il suo essere pornografico e crudo questo non verrà mai passato da alcuna emittente televisiva. Nel 2007 si realizza il secondo episodio solista della carriera di Noyz Narcos, “Verano Zombie”. L’album deve il proprio nome ad un brano presente nel disco “Non Dormire”, rivisitato con Metal Carter per l’occasione, a conferma di come tutta la carriera di Noyz sia legata da un fil rouge ben evidente. Il lavoro presenta collaborazioni con alcun mostri sacri della scena romana, tra i quali spicca Danno dei Colle Der
Fomento, e alcuni esponenti di punta della scena hip hop milanese – tra cui Gué Pequeno e Marracash della Dogo Gang. Gli anni che seguono questo disco permettono la piena comprensione
dell’immaginario di Noyz e del TruceKlan al pubblico, grazie a due uscite “non ufficiali” ma comunque importanti: la raccolta “Ministero dell’Inferno” del TruceKlan, in cui Noyz è uno dei tanti MC a comparire, e il progetto realizzato in binomio con Dj Gengis “Best Out”, che nel 2009 verrà arricchito di un secondo volume. “Guilty”, terzo disco solista pubblicato nel 2010, è l’album che consacra definitivamente Noyz Narcos come uno dei big della scena. Fin dal titolo — letteralmente: colpevole — il rapper romano risponde a un gran parlare della stampa generalista sul suo conto e su quello del suo gruppo, il TruceKlan. L’album, che al suo interno risulta essere estremamente schietto e tagliente, possiede tuttavia un approccio più introspettivo che lo differenzia dalla pura crudezza che contraddistingueva i lavori precedenti. Sul disco, oltre a Marracash e i Club Dogo, troviamo Fabri Fibra, che sul palco di TRL si era già prodigato in complimenti per Noyz
Narcos e che lo stesso anno lo vorrà nel suo disco “Chi Vuole Essere Fabri Fibra?”. I fan dovranno attendere 3 anni prima di un nuovo progetto solista del rapper romano: è infatti il 2013 quando “Monster” (Propaganda Agency/ Sony Music Italy) compare sugli scaffali degli store. Il disco debutta alla settima posizione della classifica FIMI e consolida la già salda posizione di Noyz nella scena rap italiana. All’interno del disco è presente la prima di una lunga serie di collaborazioni con il producer Fritz Da Cat (“My Love Song”); lo stesso anno esce “With or Without It”, sul disco di Fritz Da Cat. Il grande successo riscosso dalle tracce in
questione porta i due a mettersi al lavoro per un album collaborativo, pubblicato il 1° giugno 2015, con il titolo “Localz Only”. Anche in questo caso è evidente la passione di Noyz Narcos per una scrittura di tipo filmico, che fa dei suoi brani vere e proprie sceneggiature in rima: l’immaginario predominante del disco — sin dalla copertina — è quello del cinema western, che permea tutti i videoclip dei singoli estratti. Il 2016 è l’anno in cui Noyz si affianca ad un nuovo produttore: The Night Skinny. Con lui il rapper pubblica nel giugno del 2016 il singolo “ Training Day”, seguito, l’anno successivo, da “Dope Games”, brano contenuto nell’album di TNS “Pezzi”. A cavallo tra il 2017 e il 2018 i due collaborano alla realizzazione del quinto e ultimo disco solista di Noyz Narcos, “Enemy”, la cui uscita, attesa per il 13 aprile 2018.


“Bari e gli insediamenti rupestri” visita guidata al Santuario della Madonna della Grotta

In il

Venerdì 26 ottobre appuntamento con l’itinerario “Bari e gli insediamenti rupestri”. Visiteremo, accompagnati dal prof. Marcello Mignozzi, lo splendido Santuario della Madonna della Grotta immerso nel verde, il Santuario della Madonna della Grotta di Modugno è stato ricavato su una precedente grotta naturale, incastonata sul fianco sinistro di Lama Lamasinata, in direzione di Carbonara, oggi inglobata nel complesso monumentale duecentesco, gestito dai padri Rogazionisti. Scopriremo resti dell’antica chiesa con affreschi e pavimentazione a chiancherelle.

Info e prenotazioni telefonando o mandando un sms o whatsapp al numero 3403394708 o scrivendo a info@pugliarte.it indicando il numero dei partecipanti e un recapito telefonico. Costo: 10 euro

Punto d’incontro: Strada Madonna della Grotta, 3 – 70026 Modugno (Bari)


LUCA CARBONI in Concerto a Bari – “Sputnik” Tour

In il

luca carboni sputnik tour bari modugno

Comunicato stampa
“UNA GRANDE FESTA”
DAL 27 APRILE IN TUTTE LE RADIO
IN STREAMING E DIGITAL DOWNLOAD
IL SINGOLO CHE ANTICIPA L’USCITA DEL NUOVO
ALBUM DI INEDITI
“SPUTNIK”

CON “UNA GRANDE FESTA” È DISPONIBILE ANCHE IL
PRE-ORDER DI “SPUTNIK” SU ITUNES E AMAZON

A OTTOBRE IN TOUR NEI PRINCIPALI CLUB ITALIANI

BIGLIETTI DISPONIBILI IN PREVENDITA
A PARTIRE DA DOMANI VENERDI’ 27 APRILE ALLE ORE 16.00
SU TICKETONE.IT E PUNTI VENDITA ABITUALI

Il 27 aprile arriva in tutte le radio, in streaming e digital download “Una grande festa”, il singolo di Luca Carboni che anticipa l’uscita del nuovo album di inediti “Sputnik” (Sony Music). Insieme al brano sarà disponibile anche il pre-order di “Sputnik” su iTunes e Amazon.

“Una grande festa” fin dal primo ascolto suona come uno dei grandi classici della discografia di Luca Carboni, artista che sin dalla fine degli anni ’80 ha spostato i confini del pop con canzoni rimaste indelebili nell’immaginario italiano. Un travolgente ed ironico inno estivo.

Il nuovo progetto discografico arriva dopo lo straordinario successo del precedente disco “Pop-Up” con tutti i singoli ai vertici delle classifiche e dell’airplay radiofonico.

Questa la tracklist di “Sputnik”:

Una Grande festa
2
Amore Digitale
Io Non Voglio
Ogni Cosa Che Tu Guardi
I Film D’Amore
L’Alba
Prima di partire
Sputnik

L’ album uscirà anche in vinile:

Track Listing Vinile

Lato A
Una Grande festa
2
Amore Digitale
Io Non Voglio
Ogni Cosa Che Tu Guardi

Lato B
I Film D’Amore
L’Alba
Prima di partire
Sputnik

SPUTNIK da ottobre sarà anche un tour nei club, che parte il 12 ottobre dal Vox di Nonantola (MO).
Queste le prime date di SPUTNIK TOUR (prodotto e organizzato da F&P Group):
12 OTTOBRE – NONANTOLA (MO) – VOX CLUB
13 OTTOBRE – CESENA – VIDIA
16 OTTOBRE – BOLOGNA – ESTRAGON
18 OTTOBRE – PADOVA – GRAN TEATRO GEOX
20 OTTOBRE – TORINO (VENARIA) – CONCORDIA
22 OTTOBRE – FIRENZE – OBIHALL
23 OTTOBRE – PERUGIA – AFTERLIFE
25 OTTOBRE – BARI (MODUGNO) – DEMODE’
26 OTTOBRE – NAPOLI – CASA DELLA MUSICA
28 OTTOBRE – ROMA – ATLANTICO LIVE
29 OTTOBRE – MILANO – FABRIQUE
31 OTTOBRE – GENOVA – TEATRO POLITEAMA GENOVESE
3 NOVEMBRE – BRESCIA – GRAN TEATRO MORATO
4 NOVEMBRE – PARMA – CAMPUS INDUSTRY

BIGLIETTI DISPONIBILI IN PREVENDITA A PARTIRE DA DOMANI VENERDI’ 27 APRILE ALLE ORE 16.00 SU TICKETONE.IT E PUNTI VENDITA ABITUALI