Convegno Internazionale: “Gramsci, la guerra e la rivoluzione tra Oriente e Occidente”

da a
Eventi trascorsi
Ateneo Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Piazza Cesare Battisti, Municipio 1, Bari, BA, Puglia, 70124, Italia Mappa

Convegno internazionale

Bari, 16,17,18 novembre 2017

Antonio Gramsci, la guerra, la rivoluzione. Tra Oriente e Occidente

Ricorrono quest’anno due importanti anniversari, non senza legami fra loro: l’ottantesimo della morte di Gramsci e il centesimo della Rivoluzione d’Ottobre.

Il grande pensatore sardo, oggi il saggista politico italiano più tradotto e studiato nel mondo dai tempi di Machiavelli, prese le mosse proprio dalla rivoluzione sovietica per giungere a elaborare, attraverso un originale e personalissimo percorso di riflessione, la propria idea di rivoluzione, ritenuta adeguata ai paesi industriali avanzati dell’Occidente e in gran parte diversa da quella sperimentata nella Russia del 1917.

Si tratta di due modelli di rivoluzione per due tipi di società diverse (rappresentati dalla dicotomia gramsciana Oriente/Occidente). È da qui che hanno preso inizio la riflessione di Gramsci e l’elaborazione di tutta una serie di concetti teorico-politico-culturali oggi estremamente diffusi in vari campi del sapere, dalle università angloamericane alle culture emergenti dell’America latina e dell’India, fino ai paesi europei più tradizionalmente attrezzati in questo tipo di studi.

La Fondazione Gramsci di Puglia, il Centro interuniversitario di ricerca per gli studi gramsciani e la International Gramsci Society Italia organizzano un convegno internazionale di riflessione e di studio dedicato ad Antonio Gramsci e alla sua elaborazione concernente le diverse accezioni del concetto di rivoluzione.

L’evento, dal titolo “Antonio Gramsci, la guerra, la rivoluzione. Tra Oriente e Occidente”, si terrà nei giorni 16, 17, 18 novembre 2017 a Bari, avrà carattere multidisciplinare e vedrà la partecipazione di numerose studiose e numerosi studiosi della figura e dell’opera di Gramsci.

Scopo del convegno è fare il punto sulla riflessione relativa al pensiero gramsciano, ma anche ragionare del mondo presente alla luce di alcune categorie elaborate fra il periodo precarcerario e quello del Quaderni.

È aperta una call for papers per interventi della durata di 20’ nell’ambito del convegno, sui seguenti temi:

guerra e rivoluzione; Gramsci e il leninismo; società di massa e Stato allargato, ieri e oggi; egemonia e democrazia; egemonia come educazione; senso comune; trasformazioni molecolari; cosmopolitismo e/o globalizzazione; rivoluzione ed eredità delle rivoluzioni; blocco sociale e ragione populista; Gramsci nei paesi socialisti ed ex socialisti; usi di Gramsci nel mondo di oggi.

Pin It
> Visualizzato 91 volte

Lascia un commento